Olio argan

Olio argan

Tra gli oli essenziali, quello di argan è forse quello più gettonato e utilizzato del momento. L’industria cosmetica e quella alimentare hanno scoperto le preziose virtù di quest’olio proponendo prodotti in grado di far bene al corpo, al palato e al nostro benessere in generale. Quest’olio è estratto dai semi dell’Argania Spinosa, albero originario dell’Africa settentrionale, che cresce e viene esclusivamente coltivato nelle regioni del Marocco. L’albero da cui si estrae l’olio di argan è molto longevo ed adatto a vivere nei climi aridi. Il prodotto oleoso dei semi dell’albero è stato tradizionalmente utilizzato dalle donne gerbere, sia per usi cosmetici che alimentari, ma anche per riti propiziatori, come bagnare la bocca dei neonati con una goccia d’olio in senso di buon augurio, oppure offrirlo agli ospiti in segno di accoglienza. Da quando i ricercatori locali, prima e internazionali, dopo, hanno scoperto le straordinarie virtù dell’olio di argan, questo utilissimo prodotto naturale viene esportato e commercializzato dappertutto.
olioargan1

Olio di Argan puro al 100% - Ricco di vitamina E e antiossidanti - Adatto per capelli, pelle, corpo e unghie.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 33€)


Caratteristiche pianta

argariaspinosa La pianta da cui si estrae l’olio di argan, è, come detto al precedente paragrafo, l’albero africano Argania spinosa, appartenente alla famiglia delle Sapotacee. L’albero può raggiungere anche i dieci metri di altezza, mentre in zone con climi più ostili si mantiene ai livelli di un piccolo arbusto. La chioma è rotonda e le foglie sono spinose. Il legno del fusto è molto duro e nodoso e viene usato per ottenere legna da riscaldamento. I fiori dell’argania sbocciano a inizio estate e variano dal bianco al giallo. I frutti sono delle bacche usate per l’alimentazione dei cammelli. All’interno dei frutti sono presenti tre semi, ovvero le nocciole da cui si estrae l’olio di “argan”, il cui nome, nella lingua gerbera, vuol dire proprio “olio”.

    Art Naturals Olio Di Argan Biologico Per Capelli, Viso E Pelle 120 ml - Puro al 100%,Triplo Extravergine Di Grado A Spremuto A Freddo Dai Semi Dell'Albero Di Argan Marocchino - Il Segreto Di Bellezza Antinvecchiamento E Antirughe

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,95€


    Estrazione

    olioargan2L’olio di argan viene estratto dai semi dell’albero Argaria spinosa, ovvero dai noccioli o, meglio, da quello che i noccioli contengono: mandorle che producono sostanze oleose. I frutti si raccolgono in estate, mentre in alcune zone dell’Africa settentrionale, a febbraio. Gli operai che raccolgono i frutti selezionano solo quelli che sono giù caduti a terra e che sono interi; non vanno raccolte le noci senza frutto, poiché quest’ultimo è stato probabilmente divorato da animali selvatici e dunque non è in grado di garantire la buona qualità dei semi. Dai frutti vengono estratte le nocciole e poi le mandorle che possono essere macinate manualmente o meccanicamente. L’estrazione manuale dell’olio di argan si effettua attraverso lo sfregamento delle mandorle e fino a quando non emettono una pasta oleosa. Per ottenerla servono quasi 60 ore di lavoro, da cui si estrae solo una modesta quantità di olio di argan ( due chili). Per aumentare la produzione di questa sostanza, si è passati ai metodi di estrazione meccanica che, macinando più velocemente le mandorle, consentono di ottenere almeno tre chili e mezzo di olio. In genere la produzione complessiva di olio di argan è piuttosto ridotta rispetto alla quantità dei frutti raccolti. Basta pensare che per 100 chili di frutti si ottiene appena un litro di olio e che per ottenere una quantità di prodotto destinata alla commercializzazione si debbono raccogliere ingenti quantità di frutto. L’albero Argaria spinosa, tra l’altro è considerato una coltivazione tipica del Marocco, dove si estende per circa 800 mila ettari. L’importanza di questa coltivazione è tale, che l’Unesco nel 1998 l’ha dichiarata “ Patrimonio della biosfera”, cioè specie da proteggere e conservare per mantenere l’equilibrio dell’ambiente e dell’ecosistema.


    Tipologie

    olioargan3L’olio di argan può essere utilizzato sia in campo alimentare che cosmetico. Ma nei due differenti ambiti di applicazione si usano due tipologie di olio. Quello estratto dalle nocciole tostate, più scuro e dal sapore caratteristico, viene usato in campo alimentare, mentre quello proveniente da noci non tostate, più chiaro, trova numerose applicazioni in campo cosmetico.


    Costituenti principali

    L’olio di argan è ricchissimo di sostanze antiossidanti, come la vitamina E ed A e di sostanze emollienti, come l’acido linoleico e l’acido oleico, questi ultimi costituiscono circa il 45% dei suoi costituenti principali. La composizione è identica sia nell’olio per uso cosmetico che in quello alimentare, anche se la tostatura dei semi potenzia l’efficacia dei principi attivi, ecco perché nella cosmesi si impiega prevalentemente l’olio di argan da semi tostati.


    Proprietà

    L’olio di argan è considerato un vero e proprio alleato del benessere e della bellezza. Le sue proprietà sono emollienti, antiossidanti, antiradicali liberi e antinvecchiamento. I costituenti di questo prodotto rallentano l’ossidazione e l’invecchiamento cellulare ritardando la comparsa dei segni tipici dell’età e del rilassamento dei tessuti, quali le rughe e le smagliature. L’olio di argan non è efficace solo sulla pelle, ma anche sui capelli e su molti disturbi dell’epidermide, quali acne, seborrea e sembra, anche, psoriasi. Il ripristino del normale equilibrio della pelle e dei capelli dipende anche dalle proprietà emollienti dell’olio. Infatti, il prodotto si rivela efficace in caso di capelli secchi, aridi e sfibrati, perché restituisce loro il giusto grado di idratazione. Non solo, contrariamente a quanto si potrebbe credere, l’olio di argan non aggrava i problemi della seborrea, cioè dell’eccessiva produzione di grasso nella pelle, ma anzi li allevia, favorendo il riequilibrio della naturale produzione di sebo. La secchezza e il grasso della pelle e dei capelli sono, infatti, la faccia della stessa medaglia, ovvero il risultato di un “difetto” nella produzione del sebo che mantiene elastica la pelle e la difende dalle aggressioni esterne. Nell’acne, si assiste a un’ostruzione dei pori del derma, che non permette la fuoriuscita naturale del sebo e non fa respirare la pelle, stesso meccanismo nei capelli grassi, che quando vengono lavati si seccano perché gli shampoo troppo aggressivi lavano via tutto il sebo prodotto dal cuoio capelluto. Applicando alcune gocce di olio di argan sul viso e sui capelli si assiste a una progressiva regolazione del sebo, con effetti benefici sulla morbidezza dei capelli e sulla luminosità della pelle. In alcuni casi l’olio di argan svolge anche degli effetti “calmanti” sui dolori articolari e muscolari.


    Usi

    L’olio di argan, come già detto, viene usato sia in campo cosmetico che alimentare. Nella cultura occidentale che insegue il mito del benessere e dell’eterna giovinezza a tutti i costi, gli usi dell’olio di argan riguardano principalmente la cosmesi. Prodotti a base di quest’olio vengono usati per la pelle e per i capelli, ma anche per tutto il corpo e per massaggi benefici e rilassanti. Sui capelli basta applicare alcune gocce di olio di argan prima dello shampoo. L’olio va passato su tutta la lunghezza dei capelli e tenuto per circa mezz’ora, ma anche per tutta la notte. Dopo si potrà lavare la chioma con uno shampoo delicato, ritrovandosi con capelli morbidi e luminosi. Per un uso corretto, l’olio di argan va scaldato con le mani. Questo magnifico prodotto della natura si può usare anche per rinforzare le unghie. In tal caso basta mescolarlo con qualche goccia di limone e tenervi immerse le mani per almeno dieci minuti. L’operazione va ripetuta ogni settimana, per almeno due mesi. Per rendere meno evidenti le smagliature della gravidanza è consigliabile massaggiare le zone del ventre con alcune gocce di olio. Per rendere elastica la pelle del viso, l’olio va applicato almeno due volte al giorno, mattina e sera. Sempre due volte al giorno, le applicazioni di olio di argan per la pelle colpita da dermatite seborroica e psoriasi. I miglioramenti del prurito e della desquamazione dovrebbero essere visibili dopo dieci giorni. Effettuare le applicazioni di olio di argan su corpo, viso e capelli, è molto semplice, perché questo prodotto non unge e viene assorbito facilmente dalla pelle.


    Formulazioni commerciali

    L’olio di argan viene commercializzato sotto forma di diversi prodotti cosmetici: crema viso e mani, latte detergente, siero riparatore, crema antirughe, crema corpo, bagno doccia e olio puro. Le creme viso a base di olio di argan sono anche composte da altri estratti vegetali, come il burro di karitè, la rosa damascena e il fiore di Acmella. Le creme si stendono sul viso o sulle parti interessate ( collo, mani, e decolletè) con dei movimenti circolari. Il latte detergente si stende sul viso con le mani o con un batuffolo di cotone. Il siero riparatore è simile alla crema, ma si applica sul viso e su altre parti del corpo, prima della detersione. Il bagno doccia si usa come qualsiasi altro prodotto per l’igiene del corpo, mettendone una certa quantità sul corpo inumidito. L’olio di argan puro può essere usato per fini cosmetici, come le creme e il bagno doccia, ma anche per combattere problemi di secchezza dei capelli, eczemi e dermatiti e per rinforzare le unghie. L’olio puro è anche indicato per eseguire dei massaggi sul corpo.


    Costi

    Il costo dei prodotti a base di olio di argan è più elevato rispetto ad altri composti ad uso cosmetico. Ciò è dovuto al fatto che l’olio di argan viene estratto in quantità limitate e la scarsità di distribuzione ne fa aumentare i prezzi. Il costo di creme e sieri a base di olio di argan dipende anche della modalità di lavorazione di questi prodotti, che usano solo sostanze da coltivazioni biologiche e con un elevato grado di purezza. Una crema antiage a base di olio di argan, da 50 ml, può costare anche 36 euro, con punte massime di 39 euro. Trenta ml di siero riparatore costano, invece, 30 euro. Più accessibile il prezzo del latte detergente, che si aggira intorno ai 16 euro per una confezione da 200 ml. Sempre alto, il costo dell’olio di argan puro. Una confezione da 10 ml costa quasi dieci euro. I prodotti da usare come bagno doccia, a livello di prezzo, si mantengono sugli stessi valori di altri prodotti cosmetici naturali e di qualità. Una confezione di bagno doccia all’olio di argan, da 200 ml, costa, infatti, 12 euro.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO