Garofano bianco

vedi anche: Garofano

Il garofano

Il fiore del garofano è uno dei più apprezzati in ambito floro-vivaistico, perché è una pianta che non necessita di cure particolari, ma produce corolle dall'aspetto inconfondibile e molto ornamentali. Il garofano ha infatti petali seghettati, che in natura sono in genere di colore rosa pallido, ma che ormai esistono in moltissime altre diverse tonalità. Il suo nome botanico è Dianthus, termine che viene dal greco e che gli fu attribuito da Linneo. Vuol dire fiore degli dei, quindi viene considerato divino. Appartiene alla famiglia della Caryophyllaceae, e dovrebbe essere originario delle aree del Mediterraneo, per quanto non lo si sappia con certezza. Quel che è certo è che si tratta di un fiore conosciuto e apprezzato fin da tempi antichissimi, il cui significato si è arricchito di nuove simbologie nel corso dei secoli.
Illustrazione botanica di diverse varietà di Dianthus

Amaranto. Manuale per la coltivazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,48€
(Risparmi 2,02€)


La storia del garofano

Particolare del quadro Madonna del garofano di Leonardo da VinciIl garofano, e in particolar modo il garofano bianco, viene ricordato in moltissimi miti e leggende. In Grecia, si raccontava che un pastore si fosse innamorato della dea Diana, la quale però aveva fatto voto di castità. Così lei lo illuse a lungo, ma alla fine lo lasciò, e lui pianse tutte le sue lacrime fino a morirne, e quelle lacrime divennero garofani bianchi. Una leggenda di derivazione cristiana invece dice che i garofani bianchi nacquero dalle lacrime della vergine Maria, che ella versò mentre il suo figlio divino saliva al Golgota per essere crocifisso. Dunque questo fiore sembrerebbe avere un significato legato al lutto e al dolore, e in effetti in alcune regioni del sud il garofano, di vari colori, viene usato nei cortei funebri, e quello bianco nel caso di morti di giovane età. Ma il suo significato è anche un altro.

  • Significato garofano Il garofano è una pianta erbacea che cresce nelle zone temperate della terra ed è fortemente diffuso nell'area mediterranea: tale caratteristica era evidente sin dai tempi antichi, dal momento che il ...
  • Eugenia caryophyllata fresca. Eugenia caryophyllata è il nome scientifico della pianta che produce quei boccioli stellati che una volta essiccati diventano i chiodi di garofano: questo ce lo spiega wikipedia, l'enciclopedia di lib...
  • Un garofano dei poeti Il garofano dei poeti è una pianta erbacea europea perenne, anche se attualmente viene molto coltivata come annuale. Presenta dei fusti dritti e delle foglie lunghe e a punta di un colore verde tenden...
  • Pianta dei chiodi di garofano Eugenia caryophyllata, è un albero sempreverde alto fino ai 15 metri, che cresce spontaneamente nelle Antille, Madagascar e Indonesia. Fu scoperto il suo uso e introdotto inizialmente nelle isole Reun...

Tra i fiori il ciliegio tra gli uomini il guerriero. L'eccellenza come abitudine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,9€


Il significato del garofano bianco

Garofano bianco Il garofano, in generale, è un fiore che simboleggia l'amore, ma anche virtù e nobiltà: a seconda del suo colore, sta ad indicare un diverso tipo di amore. Il garofano giallo simboleggia l'invidia, insieme al rifiuto ed alla delusione. Il garofano rosa è simbolo dell'amore materno, anche se il fiore che in America si adotta per la festa della mamma è il garofano bianco. Il garofano rosso significa l'amore passionale; il garofano bianco è un pegno di amore eterno e fedele. In passato, il garofano bianco veniva indossato dai sostenitori della monarchia, e quello rosso dai nobili condannati al patibolo. Ancora oggi, gli studenti di Oxford indossano un garofano bianco per sostenere il loro primo esame, mentre lo mettono rosso all'ultimo. Esiste anche il garofano verde, che agli inizi del XX secolo divenne simbolo dell'amore omosessuale.


Garofano bianco: Come coltivare il garofano

Esemplare di Dianthus plumarius I garofani dunque vengono molto usati come fiori recisi per realizzare delle bellissime composizioni floreali, ad esempio ai matrimoni, oppure per confezionare dei mazzolini da regalare. Un mazzo variegato, con garofani di tanti colori, viene donato ad una donna per indicarle che la si considera una persona raffinata. Anche i garofani screziati rappresentano un messaggio gentile. Inoltre chi lo desidera può provare a coltivare una delle tante varietà diverse di geranio che si trovano in commercio nel suo giardino, o sul balcone. Il geranio infatti non necessita di molte cure. Deve essere messo in terreno sciolto e drenante, e in una posizione soleggiata. Non ha bisogno di essere annaffiato con frequenza, e fiorisce in primavera, fino alla fine dell'estate. Una varietà molto bella di garofano bianco da poter piantare in vaso è il Dianthus plumarius.


  • garofano bianco Apprezzato da secoli per la luminosità dei colori e per la lunga durata, il garofano dalla bellezza classica è un fiore
    visita : garofano bianco

COMMENTI SULL' ARTICOLO