Le troncatrici

Lavorare con piacere

Nel corso degli ultimi decenni sta emergendo sempre più quello che è lo studio psicologico e l’analisi delle reazioni del pensiero umano in ogni situazione di vita vissuta; i campi studiati sono praticamente tutti, perché in ogni singola situazione si può riscontrare un qualcosa che ci fa capire come la nostra mente reagisce allo stimolo. Da valutare ci sono spesso le condizioni al contorno, che possono essere di vari tipi e che fondamentalmente fanno variare la risposta della nostra mente ad uno stesso stimolo ma in situazioni diverse, come quelle ambientali o emotive. Un campo in cui questo genere di studi ha trovato ampi riscontri pratici è il lavoro: faticoso, stressante, di certo non piacevole per la maggior parte delle persone, risulta in alcune situazioni ricercato, divertente e sostenuto con leggerezza. Vi starete chiedendo quando, ma è ovvio che è quando lo si fa … non per lavoro! Ovvero è il caso degli hobby, di quei passatempi che facciamo con passione ma che spesso rappresentano dei veri e propri lavori. Uno di questi, considerato come lavoro poco remunerativo e molto faticoso fisicamente (e perciò praticamente abbandonato da tutti), è il giardinaggio: lavorare alle nostre piante per curarle, potarle, ripiantarle, sistemarle non ci pesa mai, anzi alla fine di ore di lavoro sentiamo solo una cosa, la soddisfazione di aver fatto un buon … lavoro!
piccola troncatrice

Felisatti MTF216/1100T - Troncatrici (216 mm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 251,33€


Attrezzi da giardinaggio

piante ben sistemateCitato come un lavoro-hobby molto piacevole, il giardinaggio risulta comunque abbastanza dispendioso dal punto di vista fisico (ma questo non è necessariamente un male, anzi ci aiuta a tenerci in allenamento con movimenti sempre diversi ed oltretutto a contatto con aria aperta e natura) e soprattutto capace di richiedere competenze ed abilità che non tutti hanno, anzi. Proprio per questo motivo il giardinaggio è una passione perfetta, in quanto è da imparare un po’ alla volta, senza affanni e preoccupandosi solo di accumulare esperienza, il resto verrà da sé. Non solo, lavorare in un giardino richiede alcuni mezzi specifici senza cui sarebbe difficile compiere le operazioni anche più banali. Ovviamente non stiamo parlando di alcun macchinario costoso e professionale, ma del resto la lavorazione della terra si è sempre fatta con i cari, vecchi attrezzi del nonno, ovvero zappa, vanga, pala, rastrello e poco altro: sono gli stessi da più di un secolo, ma senza di essi niente sarebbe possibile in un giardino, e sono insostituibili ed ancora non sostituiti! Ovviamente se il nostro target non è un orto da far fruttare (e, volendo, anche rendere) ma è un giardino di fiori e piante decoratrici da curare, non avremo bisogno di quegli attrezzi appena citati ma delle loro riproduzioni in scala, utili da riporre anche in un cassetto e facili da maneggiare anche per bimbi ed anziani.

  • Sorbus aucuparia Il Sorbo degli uccellatori (Sorbus aucuparia) appartiene alla famiglia delle Rosaceae e deve il suo nome al fatto che attraendo l’avifauna con le sue bacche, veniva piantato vicino agli impianti per l...
  • Divano per esterni Il giardino è uno spazio verde non solo del quale prendersi cura, ma anche dal quale farsi accogliere per trascorrere nel confort e nel relax il proprio tempo libero, in una dimensione tranquilla e ri...
  • Tavolo da giardino in legno Per un amante degli spazi all'aria aperta, il giardino non è solo un colorato angolo decorativo che introduce all'abitazione, ma è parte integrante dell'ambiente domestico nel quale vivere la propria ...
  • Ombrellone da giardino Con una spesa contenuta e poche semplici operazioni, è possibile ricreare zone d'ombra in qualsiasi giardino e in qualsiasi momento della giornata, grazie alle infinite varietà di ombrelloni presenti ...

EINHELL Lama di Ricambio per Seghe Circolari e Troncatrici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,64€
(Risparmi 11,84€)


Le troncatrici

Nonostante il fatto che con gli attrezzi che abbiamo chiamato “del nonno” si possa fare ogni attività inerente al giardinaggio, in tempi moderni abbiamo imparato ad attrezzarci con alcuni attrezzi in grado di facilitare delle singole attività all’interno della cura di un giardino. Questi attrezzi non sono necessariamente meccanici o addirittura meccatronici (cioè meccanici ma controllati elettronicamente), sebbene il mercato attualmente stia cominciando ad offrire anche questi scenari, che però forse sono ad un livello troppo “professionale” rispetto alla nostra destinazione di utenza ed utilizzo, bensì la loro semplicità pratica è la caratteristica principale. In questo articolo per esempio parliamo nello specifico delle troncatrici: come già suggerisce il nome, una troncatrice è un attrezzo che ha il compito di tagliare, troncare, spezzare nettamente un qualcosa. All’interno di un giardino, questo “qualcosa” è necessariamente un ramo di una pianta, un piccolo tronco, oppure un pezzo di legno o di metallo (sottile) per una protezione o un recinto.


Tecnica e prodotti

Le troncatrici quindi si rivolgono ad un’utenza molto pratica che necessita di un mezzo certo quasi monovalente (perché una troncatrice non può fare molto altro che troncare e tagliare) ma in grado di rendere molto più semplice un lavoro che è frequente nell’ambito della manutenzione di un giardino e che effettuato con altri mezzi (sega manuale o simili) potrebbe anche risultare più pericoloso ed inadatto ad essere effettuato da un pubblico non avvezzo a certi lavori. La troncatrice, almeno nel modello più diffuso di questo prodotto, ha una forma che ricorda quella di una forbice ed una tecnica che ne sfrutta lo stesso principio; l’unica differenza è che la troncatrice ha i manici più lunghi e delle lame più corte, in modo da essere più robuste per poter così troncare anche quei rami un po’ più resistenti, sia per la qualità del legno che per l’età della pianta. L’offerta che attualmente troviamo sul mercato è molto ma molto ampia, comprendendo le troncatrici per un giardinaggio quasi professionale (grosse, robuste e con resistenza delle lame molto alta) ma anche le troncatrici di piccola e piccolissima taglia (che riescono ad entrare totalmente nel palmo di una mano) dedicate al giardinaggio da casa, ovvero con piccole piante soprattutto da fiore.




COMMENTI SULL' ARTICOLO