Concimi minerali

Concimi

La concimazione è da sempre una pratica importante che viene svolta sia in agricoltura che in giardinaggio. La funzione di questa pratica è quella di garantire, al suolo utilizzato per le coltivazioni, gli elementi necessari per lo sviluppo delle piante che andremo a coltivare. Somministrare del concime significa aiutare le nostre piantine nel loro percorso di vita affinché riescano ad ottenere il migliore degli sviluppi. Non tutti i terreni contengono le sostanze di cui le piante hanno bisogno e non tutte le piante hanno bisogno delle stesse sostanze. C’e da dire, inoltre, che non tutti i concimi sono uguali e contengono le stesse dosi di alcuni elementi , ecco perché i concimi si differenziano tra loro. Esistono concimi di tipo organico, chimico e minerale. Sostanzialmente, le loro differenze, dipendono dai composti e dal trattamento che ricevono.
concime minerale naturale

CONCIME PER LIMONI E AGRUMI ORGANO-MINERALE AD ELEVATA FERTILITA' BIOLOGICA IN CONFEZIONE DA 1 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,5€


Concimi minerali

Tra i vari concimi di cui potremmo parlare, in questo articolo, ci concentreremo sui concimi minerali. I fertilizzanti minerali sono dei concimi che vengono ottenuti attraverso dei procedimenti chimici o delle lavorazioni industriali. I concimi minerali sono composti da sostanze presenti in natura come azoto, fosforo e potassio, i così detti macroelementi. In base all’elemento che contengono vengono definiti rispettivamente fertilizzanti azotati, fosforici e potassici. Il loro nome e la loro definizione deriva proprio dai costituenti del concime, infatti, la differenza tra i vari concimi, sta nel fatto che i fertilizzanti minerali non contengono carbonio. Questo tipo di concime viene utilizzato moltissimo in campo agricolo e nel giardinaggio sia per la sua formulazione che per la sua praticità d’uso.

  • concime Il concime è una sostanza che viene aggiunta al terreno per dare alle piante tutti gli elementi nutritivi di cui hanno bisogno. Senza assorbire dal suolo i nutrimenti base, le piante, infatti, non pot...
  • concimi organici Le piante, per crescere correttamente, necessitano di nutrimento. Come ogni essere vivente, anche i vegetali, infatti, devono nutrirsi per svilupparsi in maniera sana e rigogliosa e per resistere ad a...
  • concimifertilizzanti1_zpscbaab65e I concimi fertilizzanti sono delle sostanze dotate di una doppia proprietà: nutrizione delle piante e correzione delle caratteristiche chimico fisiche del terreno. In agricoltura e giardinaggio i conc...
  • Cenere concime I concimi più diffusi e talvolta anche i più efficaci sono quelli naturali: ne è prova la cenere di legna, utilizzata sin dai tempi antichi e considerata ancora oggi una preziosa risorse per i coltiva...

UREA concime minerale semplice pER oRti piante e frutteti da 4 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,9€


Usi

I concimi minerali si presentano sotto varie forme, esistono quelli liquidi, quelli in polvere e quelli in granuli. I fertilizzanti in forma liquida e in polvere possono essere somministrati diluendoli nell’acqua utilizzata per le annaffiature. I fertilizzanti in forma granulare vanno somministrati direttamente al suolo e sono dei concimi a lenta cessione, ovvero rilasciano lentamente le sostanze nel terreno. A loro volta, questi concimi, si differenziano in concimi semplici e complessi. I fertilizzanti semplici sono quelli che contengono una sola sostanza nutritiva, quelli complessi invece sono i concimi che contengono almeno due elementi nutritivi. I concimi che contengono due elementi vengono sopra nominati binari, invece, quelli che ne contengono tre vengono chiamati ternari. I concimi ternari più utilizzati sono quelli NPK, ovvero quelli che contengono i macro elementi quali Azoto, Fosforo e Potassio.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO