Nitrato ammonico

Caratteristiche del nitrato ammonico

Il nitrato ammonico è un composto chimico particolarmente famoso e frequentemente impiegato, in quanto lo si può utilizzare come fertilizzante, per l’alto contenuto di azoto, come ghiaccio istantaneo per la sua reazione con l’acqua, e, addirittura, per la produzione dell’ammonal e dell’ANFO, due potenti esplosivi. Il nitrato ammonico si ottiene mescolando il sale dell’ammoniaca con l’acido nitrico, ottenendo un composto la cui formula chimica è NH4NO3 e il cui numero CAS è 6484-52-2; è composto da cristalli incolori e inodori e ha una buona capacità di solubilità: in acqua si scioglie a 1920 g/l ad una temperatura di 20°C, mentre nell’etanolo si scioglie a 38 g/l, sempre a 20°C. Il ph del nitrato ammonico è leggermente acido, attorno al 5,5 e a temperatura ambiente è stabile, mentre, se riscaldato, svolge N2O più NO e NO2 come sottoprodotti.
Nitrato ammonico

UREA concime minerale semplice pER oRti piante e frutteti da 4 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,9€


Il nitrato ammonico nella concimazione frazionata

Nitrato fertilizzante La peculiarità del nitrato ammonico impiegato come concime agricolo sta nella capacità di contenere sia azoto immediatamente utilizzabile dalla pianta, che azoto a rilascio più lento: questa peculiarità è data dai due differenti gruppi presenti al suo interno, il gruppo nitrato e il gruppo ammoniacale. Dalla particolare composizione del nitrato ammonico nasce la concimazione frazionata, una tecnica che permette di soddisfare le reali esigenze della pianta, concimando quest’ultima e non il terreno: prima si applica un metà del quantitativo di azoto in concomitanza della semina o della ripresa vegetativa, poi si utilizza in un secondo momento la parte restante, nel momento di massima richiesta da parte della pianta. In questo modo l’azoto è disponibile in qualsiasi fase della pianta, è pronto alla ripresa vegetativa, è impiegato in maniera mirata, in quanto può essere aumentato o diminuito nella seconda frazione. Il sistema della concimazione frazionata è assolutamente rispettoso dell’ambiente e non inquina, ha un costo ridotto ed offre la possibilità di garantire alti standard qualitativi e quantitativi.

  • Compostiera Riciclare gli scarti verdi e quelli di cucina è possibile in modo economico e semplice, senza dover ricorrere a servizi di smaltimento, grazie all’installazione all’interno del proprio giardino di una...
  • concimifertilizzanti1_zpscbaab65e I concimi fertilizzanti sono delle sostanze dotate di una doppia proprietà: nutrizione delle piante e correzione delle caratteristiche chimico fisiche del terreno. In agricoltura e giardinaggio i conc...
  • Fertilizzanti per le piante I fertilizzanti sono una delle risorse più preziose per gli amanti del verde, dei validissimi compagni che aiutano nella coltivazione e permettono di far crescere al meglio tutte le piante. Una perfet...
  • Urea fertilizzante Per una coltivazione efficace non basta selezionare il terreno e fare in modo che le condizioni ambientali siano ottimali per la pianta che si decide di far crescere: il terreno avrà bisogno di essere...

CONCIME CON AZOTO A LENTA CESSIONE STARSLOW 30/15 IN SACCO DA 25 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,5€


I vantaggi della concimazione frazionata

Concimazione frazionata Utilizzare il nitrato ammonico per la concimazione frazionata permette di lavorare con la massima efficienza, dal momento che la sostanza rimane meno tempo nel terreno ma viene assorbita più velocemente e, al tempo stesso, non si disperde nell’atmosfera. Molte prove agronomiche condotte negli anni hanno dimostrato che i vantaggi assicurati dalla concimazione frazionata sono reali. È stato notato che il nitrato ammonico prilled è più efficace, sia rispetto all’urea, che nei confronti della formulazione granulare; il nitrato prilled inoltre è in grado di essere distribuito in maniera più uniforme sulla superficie del terreno. La tecnica della fertilizzazione frazionata, confrontata con la concimazione in un’unica passata grazie a test appositi, è risultata capace di portare a valori medi decennali nettamente migliori, nonostante l’impiego di minori dosi di concime. In conclusione, il nitrato ammonico in applicazione frazionata risulta la formula più efficiente e, al tempo stesso, economica, attualmente a disposizione sul mercato, per ottimizzare la resa delle colture.


Nitrato ammonico: Altri suo utilizzi

Demolizione costruzione Il nitrato ammonico, come ricordato in precedenza, può essere utilizzato anche come ghiaccio istantaneo, dal momento che reagisce endotermicamente con l’acqua, diventando subito pronto all’utilizzo in campo medico e sportivo. Il bilancio di ossigeno positivo e il costo poco elevato fanno invece del nitrato ammonico la base perfetta per moltissime miscele esplosive; la sua sensibilità all’innesco estremamente bassa rende gli ordigni che lo contengono adatti a impieghi civili o a situazioni in cui si richiede grande sicurezza d’uso. L’esplosione che si genera è poco esotermica, dunque è adatto ad esplodere nelle miniere, in quanto il calore liberato durante l’esplosione non rischia di innescare fuoriuscite di gas. La facilità di reperimento ha fatto sì che negli anni l’utilizzo del nitrato ammonico si sia diffuso tra numerose organizzazioni terroristiche, dunque la sua commercializzazione è stata progressivamente disciplinata da svariati regolamenti: i danni che possono essere generati da questa sostanza possono essere alquanto gravi e di grandi dimensioni, basta pensare al disastro di Texas City, che nell’aprile del 1947 uccise quasi 600 persone.


  • nitrato ammonico Il nitrato ammonico è un sale di acido nitrico e ammoniaca. È uno dei più importanti composti azotati. La sua preparazio
    visita : nitrato ammonico

COMMENTI SULL' ARTICOLO