Potature olivo

Potature di olivo. Un'arte millenaria che resiste ai secoli

C'è una credenza diffusa nel mondo del giardinaggio fai da te. Secondo i meno esperti, infatti, quella della potatura è, in generale un semplice taglio di rami per fare spazio alle crescita di nuovi. I più esperti sanno che questo è assolutamente sbagliato. Soprattutto, per quegli arbusti che producono un frutto. È il caso della potatura dell'ulivo, un albero che non richiede troppe attenzioni ma che comunque va seguito per evitare una crescita eccessiva ed ottimizzare la produzione. Partiamo dicendo che il periodo ideale per le potature di olivo è rappresentato dalla fine dell'inverno. L'ulivo, si sa è una pianta robusta ma soffre particolarmente il freddo e le gelate invernali. Tale debolezza può accentuarsi con un taglio eccessivo o compiuto in un modo non idoneo che, pertanto, rischia di indebolire la pianta. Per non sbagliare eseguite la vostra potatura con l'arrivo della primavera.
Potatura di un albero di ulivo

FORBICI DA POTATURA PROFESSIONALI - Cesoie per Potare da Giardino per la Cura di Piante, Siepi ed Alberi da Frutto, Comoda e Versatile Cesoia Manuale ideale per piccoli & grandi Lavori di Giardinaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


Gli obiettivi principali della potatura di un olivo

Taglio di rami di ulivo per evitare un effetto di cespugliamento A seconda delle necessità, le potature di olivo hanno obiettivi differenti. Per chi non è interessato alla produzione è sufficiente fare spazio ai nuovi rami e migliorare la forma generale dell'arbusto, per motivi prettamente estetici. Per chi invece avesse delle esigenze di produzione, il discorso cambia totalmente. In questo caso uno degli obiettivi principali dovrà essere quello di garantire un'elevata luminosità e un consistente passaggio di aria. Di base, infatti, l'ulivo è un arbusto a carattere cespuglioso (con i rami cioè che crescono in abbondanza intorno al fusto principale), la cui produttività è maggiore all'esterno della chioma. Garantire un'elevata quantità di luce e aria, permetterà uno sviluppo più regolare e una paggiore produttività. Aspetto da non trascurare nella potatura di un ulivo è, quello del taglio di rami secchi o danneggiati.

  • Alberi di olivo Prima di chiedersi quale sia il periodo migliore per la potatura di un'olivo è importante ricordare che è un albero sempreverde, capace di raggiungere grandi dimensioni. Si deve quindi tenere conto de...
  • Magnifico esemplare di olivo L’olivo fa parte della famiglia delle "Oleacee", che comprende, a sua volta, piante caratteristiche delle zone calde. È una pianta sempreverde e se il clima glielo permette, non rallenta la sua cresci...

SEGHETTO A MANO PROFESSIONALE - Seghetto per potatura e giardinaggio con lama dentata robusta per tagli precisi. Taglia con facilità arbusti, tronchi e rami difficili - Perfetto per giardinaggio, attività all'aria aperta, campeggio, e tanto altro. Impugnatura ergonomica anti-fatica. La sua leggerezza e la sua lama resistente in acciaio pieghevole lo rendono uno strumento INDISPENSABILE. Segaccio per potatura. Sega per potatura. Attrezzi per potare. GARANZIA 100% SODDISFATTI O RIMBORSATI!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,97€
(Risparmi 19,12€)


Tecniche per un'efficace potatura di un ulivo

Potatura di un albero di olivo ancora giovane Durante la fase di potatura dell'olivo è importante conoscere l'età della pianta. Per olivi più giovani, infatti, sarà sufficiente un taglio piuttosto leggero. Tagli più significativi, cioè quelli il cui obiettivo è di esportare quasi il 50% della chioma totale, mirano ad un sistematico ringiovanimento dell'arbusto e a permettere la formazione di nuovi germogli. Per iniziare una buona potatura è opportuna una prima fase di verifica generale, necessaria per selezionare i rami più vecchi per il taglio e lasciare quelli più giovani a garantire la produzione. Come avviene per la maggior parte delle potature, il taglio deve essere netto. In gergo viene definito a "capitozzatura". Tale tenica garantisce un facile recupero ed evita possibili infezioni alla pianta così da assicurarne la fruttificazione. Tagliare prima i rami grandi e poi quelli piccoli. Procedere con il taglio sempre dall'alto verso il basso.


Potature olivo: Strumenti per una corretta potatura dell'olivo

E' sempre opportuno utilizzare una scala per arrivare ai rami più alti. Anche se si è esperti olivicoltori A seconda del risultato finale che vorrete ottenere dopo la potatura di un olivo dovrete usare un differente strumento. Ogni attrezzo dovrà essere perfettamente affilato, pulito e perché no, anche disinfettato con dell'alcool. In genere gli strumenti più comuni da utilizzare sono delle semplici cesoie, delle forbici e nel caso in cui i rami da tagliare siano piuttosto grandi una motosega o una vecchia e pratica sega manuale. Forbici e cesoie vengono ovviamente impiegate per tagli di rami piccoli e giovani. Di base, chi si cimenta nella potatura di un olivo è una persona che pratica regolarmente attività di giardinaggio e quindi ha delle mani forti. Tuttavia è sempre consigliato l'utilizzo di guanti di protezione. Per gli ulivi più grandi è bene utilizzare una buona scala. Anche se l'ulivo è un albero non particolarmente alto è bene non cimentarsi con rischiose arrampicate.


Guarda il Video
  • potature olivo La potatura dell’olivo è una delle pratiche colturali maggiormente attuate dagli agricoltori per aumentare la produzione
    visita : potature olivo

COMMENTI SULL' ARTICOLO