Cancelli in lamiera

Cancelli in lamiera eleganti e sicuri

Tra le più tradizionali strutture per la delimitazione di spazi aperti vi è il cancello a battente, che può essere realizzato in diversi materiali e presentare uno sviluppo estremamente variegato. Tra essi, è di crescente diffusione il cancello in lamiera, dotato di grande resistenza. Il cancello a battente in lamiera può essere utilizzato sia come struttura dalla pura funzione decorativa e delimitativa, sia come ampia realizzazione in grado di garantire massima protezione e assoluta privacy. I cancelli in lamiera possono avere, infatti, sviluppo molto diverso: i piccoli cancelletti ad anta singola sono ideali per delimitare aree diverse del giardino oppure per costituire l'ingresso a palazzi e aree comuni. Cancelli di maggiori dimensioni offrono invece maggiori possibilità decorative e possono essere realizzati come strutture di grande impatto visivo, a listelle oppure a pannelli omogenei per garantire anche la massima riservatezza dello spazio interno, oppure ancora dotati di motivi decorativi che permettano il filtraggio della luce e alleggeriscano la struttura. I cancelli a battente si aprono verso l'interno del giardino, in modo tale da non costituire ingombro: la valutazione dello spazio deve dunque tenere conto non solo delle dimensioni dell'apertura, ma anche di quelle del giardino, in modo tale che l'inserimento non crei ingombro e lo sfruttamento dello spazio sia perfettamente funzionale. Se il cancello è scorrevole, invece, dovrà essere valutato lo spazio laterale.
Cancello in lamiera

DUCATI TSAW2 N / DUCATI TSAW4 N 433,92Mhz Compatibile Telecomando radiocomando; 433,92Mhz CLONARE, clone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€


Cancelli in lamiera automatici

Cancello elettrico in lamiera I cancelli in lamiera possono essere inseriti nel giardino sia come elementi ad apertura manuale sia come elementi ad apertura meccanica. I cancelli manuali possono anche essere trasformati in elettrici in seguito, con l'acquisto di appositi kit o l'intervento di operai specializzati. I cancelli a battente presentano apertura verso l'interno che, in caso di cancello elettrico, possono comunque conservare la possibilità di azionamento manuale, estremamente utile in caso di guasti o di assenza di corrente elettrica. L'installazione del cancello elettrico deve essere valutata anche in base ai collegamenti possibili in modo tale da trovare la soluzione più in linea con le esigenze del luogo specifico nel quale il cancello verrà inserito. I cancelli elettrici possono essere azionati comodamente tramite apposito telecomando ed essere dotati di sistema di bloccaggio in caso il percorso delle ante o dell'anta singola venga intralciato: in questo modo si eviteranno imprevisti ed incidenti, nonché eventuali danneggiamenti alla struttura stessa. I cancelli automatici dovranno essere mantenuti puliti e in buone condizioni: meglio informarsi accuratamente riguardo alle modalità di utilizzo e di pulizia per poter usufruire del cancello in condizioni ottimali a lungo nel tempo, qualsiasi sia il modello e la modalità di apertura.

  • Disegno cancelli La scelta del cancello deve tenere in considerazione diversi fattori, senza sottovalutare quello estetico: si tratta, infatti, di una struttura che costituirà il biglietto da visita per l'abitazione e...
  • Cancello in ferro Ogni spazio recintato necessita di ingressi, che possono essere lasciati liberi o delimitati con cancelli che vanno a completare il risultato finale. Acquistati contemporaneamente o separatamente al r...
  • Cancello in ferro I cancelli in ferro sono strutture che possono trovare spazio in qualsiasi tipo di giardino o di proprietà grazie alla varietà di modelli presenti sul mercato: le caratteristiche principali da tenere ...
  • Recinzione in ferro Definire gli spazi e i confini del proprio terreno è un’esigenza da sempre diffusa: si può desiderare di avere a propria disposizione una barriera che precluda la vista e protegga da eventuali intrusi...

VidaXL da giardino in legno, 100 X 80 Cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€


Cancelli in lamiera e recinzioni

Cancello in lamiera moderno La scelta del cancello deve tenere conto delle caratteristiche dello spazio, che influiranno a livello tecnico e funzionale, mentre dal punto di vista estetico è impossibile prescindere dalla valutazione della recinzione: se è già presente occorrerà optare per un cancello in linea con le caratteristiche della struttura già installata, mentre in caso contrario la scelta potrà venire effettuata in modo concomitante. Solitamente si mantiene lo stesso materiale per la recinzione e per il cancello, in modo tale da creare una struttura dall'aspetto unitario; allo stesso modo si opterà per strutture dai motivi decorativi simili, se necessario realizzate su misura. Nel caso del cancello in lamiera, la recinzione potrà essere in cemento, muratura, pietra o anche ferro o altro metallo, meglio se il cancello presenta anche inserti di tale materiale, per un aspetto più uniforme. La scelta del materiale realizzativo sarà influenzata anche dall'estetica e dalle caratteristiche che variano da materiale a materiale e da cancello a cancello: la lamiera è particolarmente adatta per cancelli di grandi dimensioni, poiché è un materiale resistente agli urti, agli sbalzi termici e all'esposizione agli agenti atmosferici.


Acquisto e posa in opera

Cancello in lamiera scorrevole L'acquisto di un cancello, come visto, deve avvenire in linea con le caratteristiche dello spazio e della recinzione eventualmente già presente. Al momento della scelta, è importante valutare se installare un cancello automatico oppure se limitarsi alla funzione manuale: sebbene sia possibile convertire il cancello anche in seguito, questo comporterà qualche costo in più rispetto ad un acquisto immediato di una struttura elettrica. I tempi di consegna e di posa in opera, così come i loro costi, possono variare notevolmente da azienda ad azienda: è bene dunque informarsi riguardo ai costi anche presso più punti vendita ed avere a disposizione più preventivi per effettuare una scelta consapevole e in linea con tutte le proprie esigenze. Per cancelli di piccole dimensioni è possibile valutare la posa in opera autonoma. I cancelli possono essere selezionati presso appositi centri dedicati all'arredo dello spazio esterno oppure rivolgendosi direttamente alle ditte produttrici, per un catalogo dei modelli a disposizione e per poter concordare, eventualmente, una realizzazione su misura in modo tale da venire incontro a tutte le esigenze di spazio e decorative.




COMMENTI SULL' ARTICOLO