Gazebo fai da te

Premessa

Negli ultimi anni, visti i tempi che corrono, si sta diffondendo sempre di più la moda del fai da te, ovvero l’occuparsi personalmente della costruzione di oggetti d’arredo e perché no, anche di elementi più funzionali e complessi. Con l’aumento dei prezzo e la crisi economica si tende a tagliare quelle che sono le spese a cui si può rinunciare più facilmente, così molto spesso, numerosi acquisti da fare vengono rimandati. Nell’arredamento da interno e da esterno esiste, però, esiste un modo per non privarsi di quei complementi eccessivamente costosi. Questa soluzione alternativa è rappresentata dal bricolage. Si può, dunque, decidere di dedicarsi alla costruzione di oggetti di decoro, mobili o altri elementi per la propria casa personalmente, senza andare incontro a spese troppo esorbitanti. Il fai da te rappresenta una soluzione economica, divertente e creativa per arredare il proprio giardino.

Gazebo fai da te

Bahco RASCHIETTO-SET2 - Set 625 + 650 + Foglie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,38€


Gazebo fai da te

Gazebo fai da teIl fai da te in giardino può rappresentare un’attività piacevole e vantaggiosa non solo per le proprie tasche ma anche per uno stimolo alla creatività e per occupare in maniera utile il proprio tempo libero. Costruire per la propria casa tavoli, mobili o piccoli complementi decorativi contribuisce a dare all’ambiente in cui si vive un’identità personale ed originale perché si potrà essere sicuri di avere dei pezzi d’arredamento che nessun altro potrà mai avere nel proprio giardino o appartamento. Realizzare autonomamente un gazebo può essere una soluzione alternativa all’acquisto tradizionale oppure alla realizzazione su commissione di esperti artigiani. La creazione di un gazebo per il proprio spazio all’aperto da dei benefici soprattutto dal punto di vista economico in quanto ci si limita a coprire le spese di materiale e strumenti per la sua realizzazione ed inoltre anche dal punto di vista estetico si potrà essere sicuri di avere un gazebo unico e personalissimo. Dedicarsi alla realizzazione di un gazebo da giardino richiede un minimo di passione e molta manualità. Non è detto che possa approcciare a questo lavoro solo chi ha già una certa esperienza in questo tipo di attività, ma è chiaro che chi è assolutamente impedito in questo genere di cose non le troverà semplici e rilassanti. In genere quando si realizza un mobile fai da te si sceglie come materiale il legno perché tra tutti i materiali è quello più facile da reperire in qualsiasi punto vendita dedicato al bricolage e soprattutto perché richiede un tipo di lavorazione per cui non è necessario l’utilizzo di strumenti particolarmente professionali o macchinari troppo tecnici e difficili da reperire.


  • vendita gazebo I gazebo sono delle strutture molto importanti da installare all’interno di un giardino o di un qualsiasi spazio all’aperto, anche non privato, perché consentono di creare un’area riparata dal sole e ...
  • gazebo a pergola Il gazebo è un elemento fondamentale in uno spazio all’aperto perché esso consente di creare un’area al coperto sotto cui ripararsi dal sole cocente e godere del fresco e dell’ombra durante le giornat...
  • gazebo noleggio Il gazebo è uno di quegli elementi che in uno spazio all’aperto fa sempre comodo. Esso crea un’ottima e ampia zona d’ombra sotto cui è possibile ripararsi nei giorni in cui il sole cocente dei mesi es...
  • Teli gazebo I gazebo sono una categoria davvero vasta e assortita. È possibile trovare strutture coprenti di diversi tipi, materiali, dimensioni e composizione. Legno o ferro per le strutture fisse e plastica e a...

Gazebo Mt 3X3 Ferro/Poliest.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 87,99€


Progettazione

La costruzione di un gazebo, come per tutte le cose, deve essere preceduta la stesura di un progetto su carte in cui vengono tracciate le linee guida della struttura e vengono calcolate attentamente le dimensioni e le proporzioni. La pianta generalmente utilizzata, nella costruzione fai da te, è quella a forma quadrata in quanto è molto più semplice, anche per i meno esperti, creare la base di supporto e la copertura della struttura. La copertura viene scelta, di solito, tra quella pagoda e quella a pergola. Una volta buttato giù il progetto dell’opera non bisogna far altro che armarsi di creatività, pazienza e un po’ di praticità per costruire il proprio gazebo prendendo come riferimento le indicazioni del progetto precedentemente stilato. La prima cosa da fare è acquistare il legno delle misure tagliato nel numero di pezzi e nelle dimensioni illustrate dal progetto su carta. Una volta acquistata la materia prima ed eventuali elementi per il montaggio come arnesi (pinze, giraviti, martello) e viti, bulloni, chiodi e così via si può passare alla seconda fase che consiste semplicemente al montaggio di tutti gli elementi e al loro fissaggio. Quando finalmente la struttura sarà completamente assemblata non resterà che montare il telone che farà da tetto se sarà richiesto oppure le tende laterali.


Personalizzazione

Prima di passare alle decorazioni e agli abbellimenti vari, però, è importante colorare il gazebo. Saranno necessarie delle vernici specifiche per questo tipo di materiale in modo tale da evitare problemi in caso di maltempo e rendere il gazebo resistente nel tempo. Tra i vari colori tra cui è possibile scegliere, vi sono i classici colori legno naturale oppure colori sgargianti ed accesi. Tutto dipende dal gusto personale e dallo stile del giardino. Una volta passate le vernici coloranti è necessario trattare ulteriormente il legno con vernici antimuffa per rallentare l’azione disgregante delle intemperie che finiscono per far marcire il legno e in ultima fase non bisogna dimenticare di passare una vernice ignifuga, che rende il legno resistente al fuoco.


Arredare il gazebo

gazeboUna volta completata la struttura, averla colorata e “fortificata” con vernici protettive specifiche per questo materiale, si può passare alla parte più piacevole del lavoro, ovvero quella di renderla abitabile. Per poter usufruire al massimo del gazebo quale angolo di relax e benessere, è bene saper scegliere gli elementi più adatti, funzionali, eleganti e in grado di donare quella sensazione di tranquillità e pace che tanto si desidera.

Il gazebo può essere impreziosito con tende o pannelli in pvc sui lati e ovviamente l’area interna deve essere arredata. A seconda dell’uso del gazebo i mobili inseriti varieranno da divani e poltrone per la zona relax, tavolini e sedie per quella colazione o ancora sedie e tavolo per la zona pranzo. In ogni caso, tutto dipende dalle dimensioni della struttura e dall'utilizzo che vogliate farne.



Guarda il Video
  • gazebo fai da te Il gazebo è un elemento che in genere viene posto come elemento ornamentale per gli spazi esterni, ma utile ovviamente a
    visita : gazebo fai da te

COMMENTI SULL' ARTICOLO