Gazebo in legno fai da te

vedi anche: Gazebo fai da te

Costruire gazebo in legno fai da te

Costruire un gazebo in legno fai da te è un lavoro impegnativo, ma non impossibile. In commercio ne esistono molti tipi, realizzati in diversi materiali, tuttavia il costo spesso alto. Il fai da te permette quindi prima di tutto un risparmio, e poi la possibilità di adattare il progetto ai propri gusti.Il primo fattore da considerare è il tempo. Se non si dispone di momenti liberi, è inutile iniziare il progetto, ed acquistare il materiale per poi abbandonarlo sarebbe uno spreco.Tuttavia, gli appassionati di bricolage e fai da te troveranno sicuramente i ritagli di tempo per realizzare il proprio angolo di paradiso in giardino. Una volta presa la decisione, si dovrà scegliere il posto più adatto e prendere le misure, rispettando una certa distanza da altri elementi quali i rami degli alberi.
Gazebo in legno e alluminio

Bahco-502-Set 6 Pezzi Set Traforo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€
(Risparmi 6,64€)


Come costruire un gazebo in legno fai da te

Gazebo a rete Quando ci si chiede come costruire un gazebo in legno fai da te, si deve considerare l'importanza di un progetto iniziale. Questo infatti servirà per stabilire la forma, le dimensioni e lo schema di montaggio del gazebo, ma anche la quantità di materiale necessario.A questo punto sarà opportuno fissare i pali di sostegno al terreno. Con l'utilizzo di paletti e filo, delineate quello che sarà il perimetro. Quindi, dove andranno fissati i pali di sostegno, dovrete scavare delle buche di 50 cm di profondità, in cui verserete uno strato di ghiaia. A questo punto infilate i pali, controllandone il filo con la livella, e colate il cemento nella buca. Potreste avere bisogno di alcuni paletti di sostegno per reggere i pali durante il periodo di asciugatura del cemento. Ora potete procedere alla costruzione.

  • Sorbus aucuparia Il Sorbo degli uccellatori (Sorbus aucuparia) appartiene alla famiglia delle Rosaceae e deve il suo nome al fatto che attraendo l’avifauna con le sue bacche, veniva piantato vicino agli impianti per l...
  • Divano per esterni Il giardino è uno spazio verde non solo del quale prendersi cura, ma anche dal quale farsi accogliere per trascorrere nel confort e nel relax il proprio tempo libero, in una dimensione tranquilla e ri...
  • Tavolo da giardino in legno Per un amante degli spazi all'aria aperta, il giardino non è solo un colorato angolo decorativo che introduce all'abitazione, ma è parte integrante dell'ambiente domestico nel quale vivere la propria ...
  • Ombrellone da giardino Con una spesa contenuta e poche semplici operazioni, è possibile ricreare zone d'ombra in qualsiasi giardino e in qualsiasi momento della giornata, grazie alle infinite varietà di ombrelloni presenti ...

Gazebo in legno da giardino da 10mq

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4999€


Gazebo in legno a pianta quadrata

Gazebo in legno Un gazebo in legno a pianta quadrata sarà abbastanza facile da realizzare. Dopo aver atteso il tempo di asciugatura del cemento, si potranno rimuovere i paletti di sostegno dai pali. Per rendere più stabile la struttura, potete prevedere delle travi che congiungano tra loro i pali portanti alle estremità più alte, ma anche a livello del terreno, tranne che all'ingresso. Per fissarle, utilizzate dei bulloni a testa tonda. Per le pareti, potete utilizzare grate in legno già pronte, oppure realizzare con voi stessi i pannelli. Potete anche rivestire con travi piene fino ad una certa altezza, senza esagerare, e continuare con le grate più in alto. Per la tettoia, dovrete realizzare una struttura portante in legno molto stabile, da rivestire poi con pannelli in policarbonato.


Gazebo in legno fai da te: Gazebo in legno e altri materiali

Gazebo in legno e stoffa Per costruire un gazebo in legno e altri materiali, si può scegliere di affiancare al primo alluminio o stoffa. Per quanto riguarda l'alluminio, si tratta di una scelta che può migliorare molto la stabilità del gazebo. Affiancando infatti dei profili in alluminio alle travi in legno più grandi e ai pali portanti, si può contare su una maggiore resistenza. La stoffa, invece, garantisce una maggiore privacy e un miglioramento estetico. Basta prevedere dei lunghi pannelli, meglio se removibili, da fissare sia in alto che in basso. Le stoffe più adatte saranno lino e cotone grezzi, juta, canapa. L'importante è che siano spessi e resistenti. Un'alternativa può essere anche la scelta di pannelli in vetro o plexiglass, ma è consigliabile utilizzarli solo se si è già esperti.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO