Gazebi in legno

Gazebi in legno

I gazebi in legno sono ottime costruzioni che possono creare degli spazi per potersi rilassare o per creare angoli in cui sia possibile avere una buona privacy per mangiare e intrattenersi con amici. I gazebi possono avere svariate forme che a seconda dei gusti possono essere variabili tra quella rettangolare, quella quadrata e quella circolare. Le strutture sono generalmente realizzate in legno che può essere di pino, di abete, di castagno o di teak. Il legno è un materiale adatto per la costruzione di gazebi, in quanto ha un ottimo impatto visivo, garantisce una buona resistenza agli agenti atmosferici e se le strutture vengono sottoposte a manutenzione continua possono durare a lungo. Quindi per poter realizzare un gazebo si devono inizialmente considerare alcuni fattori, come la dimensione, condizionata dallo spazio a disposizione, la tipologia di legno da utilizzare e la forma.
Gazebo in legno

TAVOLO TAVOLINO PIEGHEVOLE IGOR IN LEGNO BALAU GIARDINO ESTERNO GAZEBO GAZEBI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 73,28€


Progetto di un gazebo in legno

Gazebo in legno con copertura in tegole In caso il gazebo venga realizzato in giardino, si deve necessariamente considerare la tipologia di terreno, in modo che sia possibile capire come ancorare la struttura al suolo. In caso di terreno soffice si possono piantare i pali di ancoraggio direttamente nel terreno, mentre in presenza di terreno troppo compatto o con presenza di rocce si deve sicuramente provvedere a realizzare una soletta in cemento sulla quale vengono fissati i montanti. La soluzione solitamente più utilizzata è il gazebo a pianta quadrata con tetto a spiovente posizionato in giardino, quindi su terreno. Una cosa essenziale nella realizzazione di un gazebo è garantire una adeguata pendenza alle falde del tetto in modo da garantire un corretto drenaggio delle acque piovane. Le pareti laterali del gazebo potrebbero essere aperte o chiuse a seconda della zona di costruzione, quindi della presenza di venti persistenti o di condizioni climatiche particolarmente avverse in alcune stagioni.

  • gazebi in pvc I gazebo sono degli elementi indispensabili all’interno di un giardino perché consentono di sfruttare il giardino anche quando le condizioni atmosferiche non rendono la permanenza all’esterno propriam...
  • Gazebo da giardino Vi sono articoli indispensabili che potrete trovare in ogni negozio specializzato di vendita arredo giardino. I tavoli da esterno, le sedie, il gazebo e il barbecue sono i primi strumenti necessari pe...
  • Costruzione di un gazebo in metallo Prima di costruire un gazebo dovete aver messo il progetto sulla carta. Per prima cosa, quindi, procuratevi le misure esatte di dove andrà posizionato. Controllate che una volta finito non dia ombre e...
  • Gazebo da giardino a bordo piscina Esistono molte versioni di gazebo, realizzati in vari materiali (legno, muratura oppure ferro). Per poter scegliere il gazebo più adatto, la prima cosa da considerare è quanto spazio si ha a disposizi...

GAZEBO IN LEGNO PERGOLA PERGOLATO TETTOIA GAZEBI DI LEGNO DA GIARDINO -MQ 12,2

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1394€


Preparazione del gazebo

Gazebo in legno chiuso Siccome il gazebo per riuscire ad avere una adeguata stabilità, deve essere ancorato al suolo, per la sua realizzazione è necessario richiedere le corrette autorizzazioni per la realizzazione, presentando al Comune una dichiarazione di inizio lavori. Per iniziare la costruzione del gazebo si deve delimitare l'area nella quale verrà realizzata la struttura. In caso di struttura rettangolare o quadrata saranno sufficienti 4 paletti per individuare i 4 angoli. In questi punti devo essere scavata delle buche nelle quali andrà inserita della ghiaia per facilitare il drenaggio. Una volta preparata la malta si devono sistemare i 4 pali che fungono da montanti nelle buche e fissati con cautela e in posizione perfettamente verticale con la malta. Il tempo di asciugatura può variare tra le 36 e le 48 ore.


Costruzione del gazebo

Gazebo realizzato in legno Quando i montanti sono in posizione e inamovibili è necessario ancorare 4 travi alle estremità dei pali. Le travi vanno fissate ai pali tramite bulloni a testa tonda. Per la realizzazione del tetto si può optare per svariate soluzioni, una prevede l'utilizzo di pannelli di policarbonato che vanno fissati alle travi superiori. In caso invece si voglia una struttura interamente in legno si dovranno agganciare altre travi nella parte superiore fino alla copertura totale. In caso si voglia essere più riparati è possibile fissare dei pannelli di policarbonato trasparente su 3 delle 4 pareti del gazebo, quelle che risultino maggiormente esposte ai venti predominanti. Il legname che si utilizza per la costruzione di un gazebo deve necessariamente essere trattato, in modo che possa resistere alla pioggia, al sole ed eventualmente al gelo e alla neve.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO