Salotti da giardino

Il salotto per un giardino accogliente

Sono necessari tempo e pazienza per rendere il giardino un ambiente decorativo, che crei una gradevole cornice fatta di armonia e colore per la casa. Ma lo spazio esterno non si limita ad essere un complemento estetico dell'abitazione: sfruttando appieno le sue potenzialità, è possibile trasformare il giardino in una vera e propria prosecuzione degli spazi abitativi. Indipendentemente dalle sue dimensioni, il giardino può essere trasformato in uno spazio di convivialità e relax, nel quale trascorrere tempo in serenità ed allegria con la propria famiglia o con i propri amici. Se è vero che l'abitazione diventa casa grazie all'arredo, lo stesso si può dire per il giardino, al quale possono venire attribuite le più svariate funzionalità, a seconda degli spazi e dei desideri del proprietario. Con un salotto da giardino, dunque, ecco trasformata la cornice verde in un ulteriore spazio della propria casa nel quale godere del sole estivo o della brezza autunnale. I salotti da giardino sono composizioni, più o meno semplici a seconda del modello, realizzati appositamente per gli spazi esterni: un'estetica in grado di valorizzare il verde circostante, dunque, ma anche materiali resistenti, che possono subire l'esposizione continua agli agenti atmosferici senza subire particolari danni. I salotti da giardino possono comporsi anche di pochi elementi base ed occupare uno spazio ridotto, rendendolo comunque confortevole: un paio di sedie o un piccolo divano e un tavolino possono essere sufficienti per creare un salotto da giardino, mentre avendo maggiore spazio a disposizione è possibile optare, naturalmente, per composizioni più ampie ed adatte ad accogliere un maggior numero di ospiti, con poltrone, chaise longue, dondoli e quant'altro a disposizione. I salotti da giardino possono essere acquistati sia in blocco, come composizioni già predefinite, sia come singoli elementi, per creare su misura il salotto che si desidera. Data la varietà di composizioni ed elementi presenti sul mercato, anche i costi totali risultano estremamente variabili, offrendo soluzioni e possibilità per tutte le tasche e per ogni spazio verde. Sarà dunque libertà dell'acquirente optare per salotti dalla composizione tradizionale o per altre più studiate sulle proprie specifiche esigenze, che tengano conto anche della quantità di persone che si desidera possano farne comodamente uso e della quantità di spazio che si è disposti a destinare per la realizzazione del salotto. Con il salotto da giardino, cresce la qualità del tempo trascorso all'interno del proprio spazio verde e diventa possibile ritagliarsi un momento di relax tutto per sé, magari alla fine di una dura giornata di lavoro,
Salotto da giardino

Bica 9067.4 Set Giardino Nebraska, Antracite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 184,9€
(Risparmi 64,1€)


Ad ogni salotto il giusto stile

Salotto da giardino Solitamente i salotti da giardino vengono acquistati quando già è stato definito l'aspetto estetico fondamentale dello spazio verde nel quale essi verranno inseriti. Ciò significa che gli elementi che compongono il salotto verranno inseriti all'interno di uno spazio dalla personalità estetica già, almeno in parte, definita. Tenere conto dello stile del proprio giardino è dunque fondamentale, al momento della scelta, per poter individuare un salotto da giardino in grado di inserirsi armonicamente nello spazio circostante e di valorizzarlo. E' possibile optare per il richiamo e la continuità cromatica, oppure per l'inserimento di elementi di rottura che creino inaspettati contrasti: l'importante è che l'insieme dia vita ad un ambiente accogliente e piacevole anche alla vista. Il mercato permette oggi enorme varietà di scelta, orientandosi sullo stile coutry e rustico per abitazioni e giardini dall'aspetto più tradizionali, sino a veri e propri elementi di design che permettono di dare vita a spazi di grande eleganza ed attualità. Non solo la composizione strutturale, ma anche i materiali giocano ruolo fondamentale in questo senso: per giardini dall'aspetto il più naturale possibile, ad esempio, l'elemento ideale è il legno, verniciato secondo i colori predominanti dello spazio esterno oppure lasciato allo stato naturale, con le venature bene in vista. Per strutture maggiormente decorative e dall'aspetto più ricercato il ferro ed il ferro battuto costituiscono soluzioni perfette, mentre materiali come il rattan o il bambù possono dare vita a suggestivi spazi zen, magari in concomitanza di fontane da giardino in stile. Molti altri ancora sono i materiali a disposizione per spazi di design, in grado di catturare l'occhio al primo istante. Naturalmente i materiali a disposizione sono studiati e scelti in base alla resistenza all'esposizione continua agli agenti atmosferici, in modo tale da poter resistere in ottimo stato di conservazione a lungo dopo l'acquisto. Se si decide di acquistare i singoli pezzi per comporre il proprio salotto personalizzato, è bene prestare attenzione per creare un ambiente comunque omogeneo ed uniforme, che possa valorizzare al massimo lo spazio circostante.

  • Lettino da giardino I lettini da giardino non sono utilizzati necessariamente nei pressi di piscine o vasche idromassaggio: pratici ed estremamente confortevoli, essi possono costituire un elemento di decoro del giardino...
  • Armadio da giardino Gli appassionati di giardinaggio si ritrovano, presto o tardi, a fare i conti con lo stesso problema: dove riporre tutti gli attrezzi, piccoli e grandi, necessari per effettuare i lavori di manutenzio...
  • Mobili da giardino Arredare il proprio giardino significa allestire uno spazio destinato ad essere funzionale, ma anche di valore estetico: il giardino può infatti costituire una elegante cornice in grado di valorizzare...
  • Tavoli da giardino in teak Arredare il proprio giardino non è sempre un’operazione facile: spesso gli spazi a disposizione sono ridotti, oppure sono già presenti alcuni mobili ai quali affiancare i nuovi acquisti effettuati nel...

SET 4PZ SALOTTO CHOCO DIVANETTO 2 POLTRONE DIVANO TAVOLO CUSCINI RESINA RATTAN

Prezzo: in offerta su Amazon a: 259,9€


Complementi per impreziosire il salotto

Salotto da giardinoUna volta acquistati i mobili base che compongono il salotto da giardino, è possibile optare per la scelta di tutti quegli elementi secondari volti a renderlo uno spazio ancor più confortevole e dai tratti fortemente personali. In questo caso le soluzioni e le possibilità sono pressochè infinite, legate al gusto del proprietario e alla funzionalità richiesta dal salotto stesso. Quel che è certo è che tra gli elementi più diffusi troviamo i cuscini, di diverse forme e dimensioni, che contribuiscono a dare un tocco di colore al salotto, che nulla avrà più da invidiare a quello interno all'abitazione. Su tavoli e tavolini possono trovare posto centrotavola e decorazioni, ma anche candele, profumate o antizanzare, per poter sfruttare il salotto anche nelle ore serali senza essere disturbati da fastidiosi insetti. Per l'utilizzo serale si fa particolarmente importante anche l'illuminazione; posizionare il salotto da giardino nei pressi di suggestive lampade da esterni permetterà di dare vita ad un'atmosfera suggestiva e ricca di fascino. La scelta di tutti questi elementi deve essere però valutata in concomitanza con il posizionamento del salotto stesso e con il tempo che si desidera dedicate alla cura dello spazio: se il salotto si trova in luogo completamente esposto alle intemperie, cuscini ed altri elementi facilmente danneggiabili dovranno essere rimossi e riposti altrove nei periodi di inutilizzo, per evitare danni a causa di piogge o temporali. Si potrebbe desiderare la facilità di spostamento anche per quanto riguarda i mobili del salotto, per riporli con l'arrivo della stagione fredda: in questo caso si potrebbe preferire materiali poco pesanti e mobili non troppo ingombranti. In questo modo è possibile non solo riporre il salotto da giardino secondo necessità, ma provvedere anche alla sua collocazione in punti diversi dello spazio verde a seconda delle esigenze. Viceversa, se il salotto viene allestito al di sotto di tettoie o di spazi coperti e riparati, è possibile pensare ad un allestimento di natura pressoché fissa, con cuscini, suppellettili e mobili stessi che non necessitano rimozioni frequenti. Tende e tendaggi possono, in questo caso, arricchire lo spazio e contribuire all'aspetto decorativo, con tocchi di colore in linea con l'ambiente circostante. Esse possono inoltre rendere il salotto ancora più confortevole, non disturbato dai raggi diretti del sole oppure dai temporali estivi, o ancora dalla brezza di inizio e fine stagione. Se si intende sfruttare il salotto da esterni il più al ungo possibile ma non si dispone di spazi riparati, si possono abbinare al salotto uno o più ombrelloni, che offrano ombra o riparo dalle piogge più leggere. Gli ombrelloni si rivelano risorse preziose anche per coloro che, non avendo una zona riparata nella quale allestire il salotto, desiderano comunque poter riparare i mobili da giardino anche nelle ore in cui non se ne fa utilizzo diretto. Ad ogni modo, per un salotto di maggiore effetto, si consiglia la collocazione in spazi che permettano di godere della miglior vista dell'ambiente circostante: opere d'arte da giardino, fontane, ma anche aiuole ben curate e piante rigogliose possono essere elementi in grado di rendere ancora più prezioso il tempo trascorso nel relax del proprio salotto esterno.


Salotti da giardino: Il salotto prende vita

Dopo aver effettuato tutte le considerazioni descritte ed aver preso in esame più salotti da giardino per individuare quello più in linea con le proprie esigenze, è il momento di passare all'acquisto. Come detto, i centri dedicati all'arredamento da giardino offrono la possibilità di acquistare sia interi salotti sia singoli mobili, per dare vita ad uno spazio personalizzato o integrare salotti già esistenti. In ogni caso, meglio tenere sempre presente l'effetto d'insieme, per evitare di rimanere delusi dalla composizione finale. Una volta scelto il salotto o il mobile, è fondamentale documentarsi presso il punto vendita riguardo alle eventuali operazioni di pulizia e manutenzione richieste dal salotto stesso: le esigenze possono infatti variare notevolmente da materiale a materiale, e potreste scoprirvi non disponibili a destinare abbastanza tempo per alcuni tipi di salotto. Alcuni materiali, ad esempio, potrebbero non essere indicati per l'esposizione alle piogge, mentre altri non subiscono particolari danni. Il legno, ad esempio, se non accuratamente trattato, rischia di deformarsi e marcire, mentre il ferro e il ferro battuto sono soggetti alla formazione di ruggine. Naturalmente il rischio è ridotto in caso di mobili di qualità, poiché accuratamente trattati proprio al fine di evitare questi spiacevoli inconvenienti: ad ogni modo, con il passare del tempo è consigliabile provvedere a periodici controlli. Soprattutto in caso di acquisto di mobili o salotti di grandi dimensioni, è bene informarsi anticipatamente presso il punto vendita riguardo alle condizioni di trasporto e montaggio a domicilio, per evitare spiacevoli sorprese troppo tardi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO