Recinzioni in legno

Recinzioni in legno per giardino

Il recinto in legno, una scelta per il vostro giardino che ha la funzione di organizzare meglio lo spazio, per ad esempio inserire animali oppure piante che non devono mischiarsi alle altre colture. I recinti in legno vanno articolati e progettati in base a quanto spazio si ha, quanta manutenzione si impiega, quanto si vuole spendere e quanto tempo vogliamo impiegare a ottenerli. Le opzioni sono molteplici ma le scelte si dividono essenzialmente in due: o lo si costruisce da soli, con il "fai da te" ( una scelta che richiede un minimo di conoscenza di fai da te, non molta ma almeno un minimo) oppure ci si affida alle mani di esperti, che svolgeranno la mansione di montaggio ( che è la parte più stressante dell'opera). Invece la scelta dei colori ad esempio è totalmente una questione personale, non incidendo ai fini dell'utilità funzionale in sè e per sè.
Recinzione in legno classica

Gablemere - Greenhurst, Set di 4 pannelli per recinzione, in plastica, effetto bronzato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,7€


Recinzioni in legno: prezzi

Recinzione in legno per animali Le recinzioni in legno sono degli elementi decorativi e funzionali del giardino. Il loro prezzo è estremamente variabile, in base a differenti tipologie di fattori. Ricordiamo anzitutto il tipo di legno adoperato ( una cosa è infatti il compensato una cosa sono invece i pezzi in ciliegio o in altro legno pregiato), poi il prezzo varia in base anche alla manodopera, lo monteremo noi o lo monterà un operaio, in quel caso dovremmo pagarlo e quindi aumenterà per certo il prezzo del recinto. Anche l'eventuale presenza di un cancelletto, che andrà comprato a parte, aumenterà di molto il prezzo poiché è un elemento indipendente e spesso difficile da produrre come "fai da te". Molte aziende offrono la loro opera sia nel montaggio sia nel proporre modelli standard, è naturale che se si vuole risparmiare si andrà su un modello fai da te.

    SEIFIL - Porta in legno per recinzioni, classica, 80 x 100 cm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,09€


    Recinzioni in legno fai da te

    Una recinzione professionale Una recinzione in legno non è nient'altro che una piccola area del vostro spazio verde che delimitate per destinarla a un uso comune. Pertanto in base all'uso che ne farete potrete provvedere voi stessi alla costruzione. Un buon recinto fai da te è un recinto che contenga una solida struttura, che resista alle intemperie, e una facile costruibilità. Per prima cosa fate uno schizzo dell'opera che volete eseguire, calcolate i materiali necessari all'attuazione della stessa, e prendetene possesso.Una volta delimitata l'area, potrete iniziare subito i lavori. Ponete sui bordi il cemento ( se avete deciso di innestare i pali di legno su una solida base oppure poneteli direttamente nel terreno. Unite i pali come preferite ( se volete una soluzione classica li porrete in maniera da ottenere una staccionata, se no potrete costruire uno steccato. Con poche ore di lavoro e un dispendio di soldi realmente piccolo potrete ottenere il vostro recinto fai da te!


    Recinzioni in legno per cavalli

    Recinto per cavalliAvete la passione per i cavalli? Il recinto in legno vi potrà fornire il meglio. Utilizzando un recinto in legno, alto, con sbarre orizzontali non necessariamente strette per permettere una buona areazione del recinto. Inoltre la grandezza di quest'ultimo deve essere sufficiente per permettere all'animale o agli animali di muoversi in libertà. Il cavallo necessita per la sua statura anche di recinzioni robuste o facilmente scapperà e inoltre necessita di un giaciglio nel quale potersi riposare senza problema alcuno. Un ultimo problema che è il sole, ovvero bisogna scegliere un esposizione non troppo assolata del recinto di modo da non far soffrire gli animali ( ciò include pavimentazioni composte da terreno e non d'asfalto che danneggiano gli zoccoli dei cavalli).



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO