Orchidee Vanda

Orchidee Vanda

Le orchidee vanda fanno parte di una specie molto diffusa in natura che cresce e fiorisce sugli alberi. Si tratta di una pianta il cui territorio di origine e di abitat ideale è quello dell'India, dello Sri Lanka e del nord Australia. Sono una specie molto rara le cui radici dalla consistenza spugnosa penzolano dagli alberi e oltre che a mantenerla saldamente ancorata servono anche per assorbire l'acqua di cui ha bisogno per il nutrimento quotidiano. Si trovano nei centri per giardinaggio o nei migliori negozi di fiori, e sono disponibili per tutto l'anno. Le varianti sono principalmente 2: a fiore piccolo e a fiore grande. Proprio i fiori sono la parte caratteristica e più ricercata in queste piante, differenti per colori e dimensioni. Incantevoli i colori che toccano tutte le tonalità dell'arcobaleno e stupiscono non solo per la vivacità ma anche per la loro consistenza.
Fiori orchidea vanda

Terra Brill – Speciale terriccio per orchidee 5 L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Orchidee vanda: coltivazione

Orchidea Vanda Tailandese Le radici di queste orchidee sono grosse, carnose e crescono dal fusto ma non sono quasi mai ramificate. Amano l'aria e per questo l'ambiente ideale non è il vaso di terracotta. Una valida alternativa possono essere i cestini appesi ma si può optare per delle orchidee vanda a coltivazione in vaso di vetro tenuto in un luogo molto luminoso, che permette alla luce di raggiungere le radici delle piante. E' una pianta che non sopporta i raggi diretti del sole, ma allo stesso tempo non è adatta ad una temperatura fredda. La temperatura ideale delle orchidee vanda si attesta tra i 17° e i 28° gradi con un buon movimento di aria. Essendo una pianta dalle caratteristiche tipiche tropicali ha bisogno di molta umidità nell'aria e per questo in estate ha bisogno di essere vaporizzata più volte al giorno ogni giorno, mentre bisogna innaffiarla ogni due o tre giorni senza esagerare. La fioritura ha un periodo abbastanza lungo e dura da 6 a 8 settimane.

  • orchidee Le orchidee sono delle piante a fiore appartenenti alla famiglia delle Orchideaceae. Queste piante sono rinomate per la bellezza dei loro fiori e per il loro elevato valore ornamentale. Vengono usate ...
  • orchidea mini Le piante sono un eccezionale prodotto della potenza della Natura, ma ciò che di esse ha più mordente sull’animo umano sono assolutamente i fiori: essi sono concepiti dalla natura stessa come semplici...
  • orchidee cymbidium Spesso si è abituati a pensare che la parte più importante delle orchidee siano i fiori. In realtà, tutte le componenti vegetali di questa pianta rivestono una particolare importanza per il suo sano e...
  • Vaso per orchidea L’orchidea è una pianta che vanta straordinaria diffusione anche in natura: è infatti una delle poche specie vegetali ad essere naturalmente presente in molti territori sia dell’Occidente sia dell’Ori...

Vanda orchidee, colore: bianco, avorio, motivo: rose, peonie & Aqua Cascade Bridal Wedding Bouquet

Prezzo: in offerta su Amazon a: 152,12€


Orchidee vanda: cura

Orchidea vanda in vaso Le orchidee vanda richiedono cure idonee a mantenere la giusta vitalità del fusto e delle foglie. Il rischio di un ambiente domestico è quello di non assicurare alla piante il giusto tasso di umidità. I segni di un'orchidea che soffre si possono vedere nelle radici rinsecchite, oppure nel caso di innaffiature troppo frequenti emergono macchie dal colore giallo, marrone o nero sulle foglie causate da funghi. Si può aiutare la pianta a riacquistare vigore con fungicidi o insetticidi specifici, ma bisognerà comunque fare attenzione per mantenere l'umidità e le condizioni ideali per il giusto ambiente che la pianta richiede. Bisogna curare la pianta anche durante e dopo la fioritura, infatti quando lo stelo sfiorisce bisogna tagliarlo completamente, e dopo circa sei mesi dall'ultima fioritura crescerà un nuovo bocciolo tra le foglie dello stelo reciso.


Orchidee vanda: riproduzione

Orchidea Vanda coerulea Una caratteristica particolare delle orchidee vanda è la riproduzione. In genere la vanda produce dei germogli laterali dal gambo principale, e questi diventeranno nuove piante con nuove radici del tutto indipendenti dalla pianta madre. Si chiamano keiki e una volta arrivati a maturazione possono essere staccati dalla pianta madre e coltivati singolarmente. Le orchidee vanda possono essere riprodotte anche attraverso innesti con orchidee di altre specie. E' proprio attraverso l'innesto che si sono creati generi affini e una grande quantità di piante ibride dai colori e dalle forme più svariate, con caratteristiche proprie e spesso molto diverse da quelle incrociate. Strutturalmente è una pianta che mantiene una buona resistenza e delle buone radici anche tra diversi incroci di specie.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO