Orchidee mini

Fiori col cuore

Le piante sono un eccezionale prodotto della potenza della Natura, ma ciò che di esse ha più mordente sull’animo umano sono assolutamente i fiori: essi sono concepiti dalla natura stessa come semplici mezzi per aiutare la riproduzione della pianta, ma in realtà ciò alla maggior parte degli uomini che stravede per essi ciò o è sconosciuto o semplicemente non interessa, presi come sono dalla perfezione e dai profumi di questi bellissimi mezzi della riproduzione. I fiori, proprio grazie a questa capacità di incantare gli esseri umani, sono utilizzati molto molto spesso come regalo; in effetti così facendo si vuole sfruttare la grande comunicatività che essi hanno: il loro aspetto è delicato ed elegante, i colori sono sempre vivaci ma mai eccessivi, chiaramente non parlano, ma esprimono molto più e forse molto molto meglio ciò che proviamo rispetto alle parole stesse. In effetti in alcune situazioni particolari raramente le parole ce pronunciamo sono quelle giuste, oppure accade che viviamo un momento di emozione talmente forte che parlare esprimendosi correttamente diventa difficile; in ciò ci aiutano i fiori: quando vogliamo esprimere il nostro amore alla persona che amiamo, quando vogliamo chiedere scusa, quando esprimiamo il dolore per un brutto evento, oppure quando semplicemente vogliamo fare gli auguri per una qualsiasi ricorrenza col cuore e non con un regalo.
orchidea mini

Vivai Le Georgiche MINI ORCHIDEA PHALAENOPSIS FANTASY ROSE [Vaso Ø5,5cm]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,5€


Le orchidee

orchidee mini in vasoL’evoluzione ha fatto il suo corso anche con le piante, le quali in milioni di anni sono passate da piccoli organismi con poche cellule a vere e proprie macchine della sopravvivenza, capaci di superare le ere glaciali, i terremoti, le eruzioni vulcaniche e quant’altro e di sviluppare degli adattamenti in grado di renderle affascinanti ed incredibili anche per coloro che le studiano regolarmente. Ebbene, tra queste piante meravigliose ci sono le orchidee: esse sono diffusissime sul nostro mercato, pur non essendo originarie delle nostre zone come vedremo, perché i loro fiori sono coloratissimi e di forme particolari ed eleganti, adatte per tante occasioni importanti ma anche solo per decorare i nostri ambienti di casa. Esse sono originarie di zone non europee, anche se non è chiarissimo l’origine precisa; il clima che amano è però leggermente umido e mai freddo, senza ristagni d’acqua e senza esposizione solare diretta. Tutto ciò fa pensare che siano originarie di climi subtropicali, ovvero delle fasce climatiche comprese tra il temperato ed il tropicale, già caratterizzate da umidità e piante molto alte (che riparano le orchidee dal sole essendo esse piccole).

  • orchidee Le orchidee sono delle piante a fiore appartenenti alla famiglia delle Orchideaceae. Queste piante sono rinomate per la bellezza dei loro fiori e per il loro elevato valore ornamentale. Vengono usate ...
  • orchidee cymbidium Spesso si è abituati a pensare che la parte più importante delle orchidee siano i fiori. In realtà, tutte le componenti vegetali di questa pianta rivestono una particolare importanza per il suo sano e...
  • Vaso per orchidea L’orchidea è una pianta che vanta straordinaria diffusione anche in natura: è infatti una delle poche specie vegetali ad essere naturalmente presente in molti territori sia dell’Occidente sia dell’Ori...
  • fioreorchidea1_zps51526abc La natura ci ha regalato cose stupende. Tra queste, anche i fiori, elementi vegetali usati a scopo ornamentale e decorativo, ma anche per creare mazzi e bouquet in caso di occasioni speciali. Esiston...

Compo fertilizzante per orchidee pacchetto, 10 litri per cura terra + 250 ml + 250 ml fogli cura

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,19€


Le orchidee mini

Il mercato dei fiori è in continua evoluzione per cercare di accontentare e colpire i gusti di sempre maggiori persone, ma soprattutto per cercare di creare, o meglio, di generare delle specie di piante capaci di resistere meglio ad alcuni climi, a malattie o comunque alla coltivazione non professionale. Tra le varie scoperte che l’estremo Oriente ci ha donato anche in campo floreale, le orchidee mini sono tra le più apprezzate ed amate anche nella nostra cultura. Queste specie particolari di orchidee sono degli ibridi, ovvero un’unione tra più specie in cui si è cercato di isolare ed esaltare singole caratteristiche, come il colore e la dimensione; come ci fa intuire il nome, le orchidee mini sono caratterizzate dalle dimensioni ridotte. Per far un esempio e far capire di cosa parliamo, sono come il bonsai: non sono piante particolarmente potate che presentano un fiore grande, ma sono piante perfette solo che ridotte in scala, quindi hanno i rami più sottili ed i fiori più piccoli, ma tutto nella stessa proporzione naturale e nello stesso numero. La loro utilità deriva dal fatto che sono oggetti particolari e non così comuni, da mostrare con grande soddisfazione e da allevare con cura.


Orchidee mini: Curare l'orchidea

E’ chiaro che, essendo delle riduzioni in scala, le orchidee mini abbiano le stesse esigenze delle loro cugine più grandi in dimensione; però c’è da dire che, esattamente come il caso dei bonsai, si nota un equilibrio di vita più precario della pianta, dato che essa è ottenuta ibridizzando una specie e trattandola con tecniche particolari, quindi non è stata “cresciuta” dall’evoluzione naturale e pertanto presenta dei difetti che spesso ne anticipano la morte. Comunque la ricerca va avanti, e nell’estremo Oriente, da cui le orchidee mini provengono ed in cui sono diffusissime per decorare gli ambienti di casa, si studia il modo per renderle anche più durature; esse hanno innanzitutto bisogno di una temperature mite per tutto l’anno, con annaffiature regolari appena il terreno si asciuga che devono essere solo leggermente ridotte quando la stagione invernale abbassa di qualche grado anche la temperatura interna alla casa. Ovviamente sono da evitare i ristagni idrici, quindi è bene che la parte inferiore del terriccio sia abbastanza grossolana per far filtrare bene l’acqua, mentre il vaso stesso è bene che sia trasparente in quanto anche le radici delle orchidee svolgono parte della fotosintesi (ciò è derivato dal fatto che in condizioni naturali esse crescono anche abbarbicate ad alberi o a rocce).


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO