Infuso di alloro

Cure naturali

L’essere umano ha raggiunto un così elevato livello di conoscenza, tecnologia e ricerca che è giunto al paradosso di utilizzare molto spesso la soluzione più difficile in luogo di quella più semplice/reperibile/economica ma ugualmente efficace che spesso viene “dimenticata”. In realtà si tratta spesso anche di un aspetto psicologico delicato ma comune, perché a volte delle cose vengono ritenute troppo “semplici, banali” per poter avere un qualche effetto, sia che si parli di costruzioni e sia che si parli di medicina. Eppure l’uomo per centinaia di migliaia di anni, praticamente dalla sua nascita e fino a quando non sono nati i laboratori ecc., si è curato solo ed esclusivamente con prodotti naturali; in realtà non erano nemmeno “prodotti”, nel senso che erano solo parti di elementi naturali (per quanto riguarda la medicina erano praticamente sempre parti di organismi vegetali) trattate il giusto magari solo per eliminare batteri o addolcirne il gusto. Oggigiorno, che anche un mal di testa viene curato con una medicina quando basterebbe qualche ora di pazienza e riposo per farlo passare del tutto, l’uomo si è reso conto di questo paradosso a cui sta assistendo e pertanto ha ricominciato ad avvicinarsi alla cultura della medicina naturale.
infuso di alloro

Foglie di alloro taglio - 200 G Borsa a base di erbe

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,5€


Erbe, tisane, infusi

foglie di alloroDeve essere assolutamente chiaro che anche se viene denominata “medicina” naturale, non stiamo parlando di vera medicina, quella che può curare le vere malattie; quella naturale è adatta solo al benessere del corpo, a farlo funzionare meglio ed a tenerlo giovane ed in salute, ma nulla può anche solo contro un raffreddore forte. In breve: mai credere neppure per un attimo che le cure erboristiche possano sostituire la medicina vera e propria, mai vorremmo far passare un terribile messaggio come questo e diffidate da chi lo fa perché il suo scopo è di certo quello di arricchirsi alle vostre spalle senza curarvi un bel nulla. Detto questo, il mezzo più comune che la medicina erboristica (dalla disciplina che si occupa di classificare le piante e le loro proprietà e di capire come utilizzarle al meglio) ha per l’assunzione delle sostanze naturali positive è quello della tisana o infuso: in termini pratici si tratta della stessa cosa, ma per definizione sono diverse per la procedura che le porta alla formazione. Comunque spesso i termini sono interscambiabili e ci si riferisce ad un composto liquido (generalmente assunto caldo), formato da acqua e da parti della pianta curativa; solitamente esse sono essiccate e sminuzzate (tipo camomilla) per poter “scaricare” al meglio il loro contenuto.

  • tisana Le tisane sono composte da una miscela vegetale diluita in acqua. La miscela, a sua volta, è composta dalle stesse parti delle diverse piante utilizzate. Queste parti, foglie o fiori, vengono spezze...
  • teverde Le tisane dimagranti sono delle miscele erboristiche composte da due o più specie di piante con effetti depurativi, diuretici e lassativi. Queste proprietà, unite alla presenza di fibre naturalmente c...
  • tisanadrenante_zps29832946 I ritmi forsennati della vita moderna ci costringono ad assumere abitudini frettolose ed altamente dannose per la nostra salute, come posizioni scorrette ed errata alimentazione. Quest’ultima, caratte...
  • mal-di-testa_zps3821c27b Soffrite di acne, gonfiori addominali, pallore e stanchezza? Se la risposta è sì il vostro organismo potrebbe aver accumulato nel tempo sostanze tossiche che vanno adeguatamente eliminate. Quando erra...

Sacchetto erbe aromatiche alloro frutta in - 100 G

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39€


Infuso di alloro

In questo articolo ci concentriamo sull’infuso di una pianta davvero molto comune nell’area mediterranea sia come pianta da arredamento per esterni (in questo caso ha dalla sua l’eleganza delle foglie ed un profumo intenso e straordinario) e sia come spezia per insaporire sia primi che secondi: stiamo parlando dell’alloro. Pochi in effetti sanno che questa pianta ha delle forti proprietà benefiche sul corpo umano che vengono raramente esplicate in quanto, essendo utilizzata come spezia, se ne assume una dose davvero minima e non molto di frequente. Ma esperimenti scientifici hanno ben dimostrato che l’alloro ha proprietà diuretiche, digestive, antisettiche e spasmodiche. In breve si tratta in generale di un’azione rilassante su tutto il corpo, e questa cosa ha un’influenza più che positiva nell’aiutare il processo digestivo (a cui è connesso il processo diuretico in quanto l’urina è un sottoprodotto della digestione) e sul rilassamento dei muscoli sia volontari che involontari, infatti la tisana di alloro è utilizzatissima contro i dolori alla pancia, causati da spasmi alla muscolatura intestinale. L’azione antisettica invece si concretizza come una sorta di disinfezione interna, quindi dell’apparato digestivo in cui l’alloro “passa”, attraverso una proteina contenuta nelle sue foglie.


Preparazione e dosaggio

Abbiamo già detto che la formula dell’infuso è la più usata in erboristeria, sia perché è la migliore nello sfruttare la maggior parte delle proprietà delle piante e sia perché è la più facile da produrre; non c’è da sottovalutare l’aspetto del gusto: alle tisane può aggiungersi anche una bevanda, dello zucchero o qualunque altra cosa per renderla più gradibile. Per l’alloro questo discorso è valido ancora di più in quanto le sue foglie (dove è concentrata la sua “ricchezza”) sono perfette per essere sminuzzate ed utilizzate a mo’ di infuso; esse infatti sono di consistenza dura e nel processo di essiccamento non appassiscono ma mantengono benissimo forma e consistenza, diventando chiaramente più dure e fragili (e ciò aiuta lo sminuzzamento) e trasformandosi gradatamente da una colorazione verde intensa ad una marrone chiara. Il tutto è così semplice che moltissime persone auto producono l’alloro essiccato, sia per ridurlo in spezia e sia per utilizzarlo come base per un infuso. Per prepararlo basta versare dell’acqua calda in una tazza con dell’allora sminuzzato ed attendere alcuni minuti che esso “scarichi” le sue qualità (per accorgersene basta vedere come l’acqua cambia colore); poi filtriamo il tutto per eliminare i pezzi di foglie e l’alloro è buono da bere come tisana salutare.



  • infuso di alloro Se siete tra coloro i quali pensano che l'alloro serva solo per insaporire una bella bistecca alla griglia o per coronar
    visita : infuso di alloro
  • decotto di alloro Nel caso in cui volessimo realizzare un decotto a base di alloro, dobbiamo seguire alcune semplici operazioni. Innanzit
    visita : decotto di alloro

COMMENTI SULL' ARTICOLO