olio essenziale di geranio

Il geranio

Il geranio è una pianta ornamentale che si diffuse in Europa a partire dal XVII secolo, quando i colonizzatori olandesi ed inglesi, tornando dal Sud Africa, portarono con sè molte varietà botaniche originarie di quella parte del mondo. Oltre alla bellezza della sua fioritura, se ne scoprirono subito anche le molte virtù positive sull'organismo umano: in particolar modo, a quei tempi, il geranio era usato come cicatrizzante delle ferite. Oggi, il geranio si usa tanto per adornare balconi e giardini, che in cosmesi ed in erboristeria. Il nome botanico del genere cui appartiene è Pelargonium; la specie più comune è il Pelargonium graveolens, che ha profumo intenso di rosa, e piccoli fiori di colore rosato che sbocciano da giungo ad ottobre. Essendo una pianta subtropicale, ama le temperature elevate e l'esposizione al sole. Dal Pelargonium graveolens si estrae l'olio essenziale di geranio.
Il geranio Pelargonium graveolens in fioritura

Naissance Olio di Geranio Rosa - Olio Essenziale Puro al 100% - 10ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


L'olio essenziale di geranio

L'olio essenziale di geranio Molto probabilmente, ognuno di noi usa più volte l'olio essenziale di geranio, senza esserne consapevole. Infatti, questo è un ingrediente molto impiegato in cosmesi, viste le sue proprietà astringenti. In erboristeria se ne possono trovare anche dei flaconi in purezza, che possono essere usati in molteplici modi, per diversi scopi. L'olio essenziale di geranio ha un profumo molto gradevole, fresco e dolce, e colore verde chiaro. Si ottiene attraverso la distillazione in corrente di vapore dei fiori e delle foglie delle piante. Come si diceva, fin dai primi tempi in cui il geranio venne importato in Europa, venne usato a scopi terapeutici, specie quando si ricevevano traumi e ferite, per fermare le emorragie. Oggi, l'olio essenziale di geranio viene ancora usato per questo scopo, ma anche per molti altri motivi.

  • rosa rosa L'amicizia è uno dei doni più preziosi che una persona possa fare a un'altra: non stupisce dunque che, nel linguaggio dei fiori, molte specie assumano il ruolo di esprimere questo importante sentiment...
  • geranio Quello che conosciamo come geranio si chiama, in realtà, Pelargonium o pelargonio, pianta a fiore originaria del Sud Africa. Il pelargonio che comunemente chiamiamo geranio è proprio la specie che v...
  • Un giardino L'importanza del nostro giardino è fondamentale per esprimere e trasmettere la cura e lo stile che abbiamo all'interno della casa. Si sa, un giardino curato sarà lo specchio della cura che noi investi...
  • I colori dei gerani in inverno Se non sopportate di vedere i vostri gerani morire in inverno uccisi dal gelo, ecco come fare per svernarli al chiuso. Avrete bisogno di una cazzuola, delle pentole e di un sacchetto di carta. Per sve...

Mystic Moments Geranio Egitto Olio Essenziale - 10ml - 100% Puro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,95€


Le proprietà dell'olio essenziale di geranio

Olio essenziale di geranio in fase di realizzazione Quindi, la prima proprietà posseduta dall'olio essenziale di geranio è quella cicatrizzante su lesioni e piccole ferite della cute. Inoltre, ha anche proprietà astringenti, che si applicano sia alla pelle grassa, che all'acne e ai foruncoli. Per questa stessa prerogativa, l'olio essenziale di geranio si presenta come molto adatto per realizzare trattamenti anti cellulite, e per eseguire dei massaggi drenanti. Se si ha mal di gola, o un'infiammazione del cavo orale, può essere utile come antisettico. In aromaterapia, l'uso dell'olio essenziale di geranio aiuta a rilassarsi e a trovare la concentrazione, a calmare e distendere i nervi, ed aiuta a prendere le decisioni importanti. In cosmesi, serve per idratare la pelle secca o invecchiata, e protegge dall'effetto del freddo invernale. Infine, serve a lenire i dolori mestruali e il mal di testa.


L'uso dell'olio essenziale di geranio

L'olio essenziale di geranio si può usare in molti modi diversiA seconda del malessere che si vuole curare, e della finalità per cui si vuole utilizzare l'olio essenziale di geranio, esso dovrà essere preparato in dosi e modalità diverse. Ad esempio, se si ha mal di gola, e si vogliono fare degli sciacqui o dei gargarismi, si devono diluire sei gocce di olio in un bicchiere di acqua tiepida. Se invece si vuole massaggiare il basso ventre, per via dei dolori mestruali, si devono mescolare tre gocce di olio essenziale di geranio con un cucchiaio di olio di mandorle. Questa stessa composizione è adatta anche alle frizioni anti cellulite. Per curare la pelle grassa e l'acne, basta far cadere sei gocce di olio in una tazza d'acqua e poi immergervi un fazzoletto di cotone, con il quale tamponare le zone interessate. Se si mette l'olio essenziale di geranio dentro dei diffusori di aroma, si ottiene il doppio effetto di allontanare le zanzare e rendere più rilassante l'atmosfera.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO