Tisana ortica

Ortica

L'ortica è una pianta a carattere erbaceo perenne che è largamente sviluppata in Europa, in Asia, in Africa del Nord e nell'America settentrionale. La pianta possiede dei peli che se toccati possono emettere un fluido irritante sia per gli uomini sia per gli animali. L'ortica viene utilizzata spesso per le sue proprietà medicinali e per scopi culinari. L'ortica è una pianta decidua con un'altezza variabile tra i 30 e i 250 centimetri. La pianta ha un fusto eretto ricoperto fittamente di peli. Le foglie hanno una colorazione verde scuro nella parte superiore, mentre sono maggiormente chiare e pelose nella parte inferiore. L'ortica è una pianta dioica, possiede fiori femminili e fiori maschili su piante diverse. I fiori femminili sono raggruppati in spighe con andamento pendente, quelli maschili su spighe erette.
Foglie di ortica

Tisana Ortica Bio 15 bustine di tè - Viropa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,7€


Proprietà della tisana all'ortica

Piante di ortica La tisana all'ortica possiede proprietà benefiche per l'organismo, per esempio come antianemico, vasocostrittore (è in grado di contrarre i vasi sanguigni) ed emostatico (è in grado di bloccare le emorragie). In caso di una convalescenza, di problemi di nutrizione o di un esaurimento fisico, l'ortica è ottimale in quanto è ricchissima di sali minerali come il fosforo, il magnesio, il calcio, il silicio, il manganese e il potassio, oltre a numerose vitamine come la A, la C e la K, svolgendo una funzione di remineralizzazione, oppure essere impiegato come ricostituente o tonificante. L'ortica potrebbe essere utilizzata per svolgere una funzione depurativa e diuretica. La tisana all'ortica potrebbe essere utilizzata per curare le affezioni reumatiche, contro l'artrite, per risolvere problemi di gotta, per aiutare nei trattamenti contro i calcoli renali, in caso di cistiti e di iperglicemia.

  • tisana Le tisane sono composte da una miscela vegetale diluita in acqua. La miscela, a sua volta, è composta dalle stesse parti delle diverse piante utilizzate. Queste parti, foglie o fiori, vengono spezze...
  • decotto I decotti sono delle varianti erboristiche delle tisane. Sono, infatti, delle miscele di piante sciolte in un liquido portato in ebollizione ad alte temperature. Con il decotto, la miscela vegetale, ...
  • tisanadrenante_zps29832946 I ritmi forsennati della vita moderna ci costringono ad assumere abitudini frettolose ed altamente dannose per la nostra salute, come posizioni scorrette ed errata alimentazione. Quest’ultima, caratte...
  • mal-di-testa_zps3821c27b Soffrite di acne, gonfiori addominali, pallore e stanchezza? Se la risposta è sì il vostro organismo potrebbe aver accumulato nel tempo sostanze tossiche che vanno adeguatamente eliminate. Quando erra...

Bonomelli - Tisana, Depurativa, con ortica, cardo mariano, curcuma ed estratto di tarassaco - 16 filtri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,75€


Utilizzi della tisana all'ortica

Foglie di ortica La tisana all'ortica è ottima per alcalinizzare il sangue e aiutare nell'eliminazione di tutti i residui acidi che vengono prodotti dal metabolismo. L'ortica potrebbe essere anche sfruttata grazie alle sue proprietà digestive favorite dalla presenza di creatina. I tannini contenuti nell'ortica possiedono proprietà astringenti, quindi è utilizzata spesso contro la diarrea oppure in caso di colite. Durante l'allattamento l'utilizzo di ortica favorisce la secrezione del latte. L'ortica potrebbe essere impiegata anche per uso esterno come emolliente contro gli eczemi, le eruzioni cutanee e l'acne. La tisana all'ortica è ottima per depurare l'organismo, favorendo anche in caso di ritenzione idrica. In caso di ipertrofia prostatica, l'ortica sarebbe in grado di limitare l'estensione del tessuto prostatico.


Tisana ortica: Tisana all'ortica

Ortica Per la preparazione ottimale della tisana all'ortica si dovrebbero utilizzare foglie fresche e tenere, da raccogliere durante il periodo della fioritura, compreso tra giugno e agosto. Le foglie andrebbero accuratamente lavate e maneggiate esclusivamente con dei guanti di plastica. Sarebbe possibile preparare tisane anche con foglie essiccate. Utilizzando le foglie fresche si dovrebbe portare ad ebollizione dell'acqua, successivamente immergere delle foglie e lasciare in infusione per 5 minuti. In caso di foglie essiccate sarebbe opportuno versare un paio di cucchiaini per ogni tazza di acqua bollente utilizzata e lasciare in infusione per 10 minuti. L'ortica non andrebbe fatta bollire, per evitare che si rovinino le proprietà benefiche. Gli infusi di ortica potrebbero essere bevuti tiepidi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO