Fiori matrimonio

Fiori matrimonio

Il matrimonio è il giorno più bello della vita, perché segna il passaggio definitivo dalla giovinezza all’età adulta ed alle responsabilità della vita di coppia. Certo, oggi, con i tempi terribili che stiamo vivendo, questo evento sta perdendo un po’ del suo appeal, ma per i coraggiosi che ancora credono nel sacro vincolo coniugale, i fiori rappresentano da sempre il complemento d’arredo ideale per sottolineare il giorno del “sì”. Gli addobbi floreali accompagnano il matrimonio dall’inizio alla fine, decorando la casa degli sposi, il bouquet della futura moglie, l’auto della cerimonia, la chiesa ed il luogo dell’intrattenimento nuziale. Ognuno di questi passaggi viene inevitabilmente segnato dalla presenza di addobbi floreali più o meno intensi e colorati in modo da dare un tocco di romanticismo e di eleganza a quella che, con o senza crisi economiche, è universalmente considerata come un’indimenticabile cerimonia che segnerà tutta la vita.
bouquet matrimonio

lederTEK alimentato solare luci leggiadramente della stringa 6M 30 LED impermeabile Lotus fiore Natale lampada decorativa per scoperta, giardino, casa, Matrimonio, Natale Anno nuovo partito (30 LED Color Multi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 10€)


Come scegliere

fiori cerimonia matriminiale Gli addobbi floreali, come già detto al precedente paragrafo, accompagnano tutti i luoghi ed i momenti della cerimonia nuziale ( casa, bouquet, macchina, chiesa e ristorante). La loro presenza non è indispensabile solo per il matrimonio religioso, ma anche per quelli civili, ormai sempre più improntati ad uno stile classico che imita la cerimonia religiosa. La scelta degli addobbi floreali è molto vasta e ve ne accorgerete quando vi recherete presso il fiorista che dovrà occuparsi della realizzazione dei fiori della vostra cerimonia. Per non fare scelte sbagliate o affrettate è bene contattare il fiorista almeno dodici mesi prima della data delle nozze. In tal modo si avrà il tempo di scegliere le composizioni adatte alla stagione in cui ci si sposerà, il numero di fiori che dovranno comporle, le specie ed i colori. La scelta dei fiori per il matrimonio deve essere in ogni caso caratterizzata da una certa sobrietà a da accostamenti di colore che si avvicinino il più possibile a quelli dell’abito da sposa e del bouquet. La coerenza e l’affinità tra le varie specie scelte, ed i giusti abbinamenti dei colori, potranno dare alla vostra cerimonia un tocco di eleganza in più rispetto ad altre. E’ inutile addobbare in maniera eccessiva i diversi spazi della cerimonia, perché si rischia di creare un effetto confusionario tipico da giardino selvatico. Nei fiori da cerimonia la parola d’ordine deve essere: pochi ma buoni. Preparatevi, dunque, insieme a noi ad affrontare un viaggio singolare nella scelta dei fiori che dovranno addobbare la casa degli sposi, il bouquet, la macchina, la chiesa o il comune, ed il ristorante.

  • Bouquet di Calle bianche Il termine "calla" si origina dal greco "kallos" (bello) e fin dai tempi più remoti era ritenuto simbolo di nobiltà e raffinatezza. La calla è il tipico fiore della sposa non solo per il suo indiscuti...
  • Bouquet primaverile dai colori accesi La primavera inoltrata e gli inizi dell’estate sono i periodi migliori per organizzare le nozze. La temperatura ancora non è troppo elevata e il freddo dell’inverno oramai è alle spalle. La varietà di...
  • Regalare fiori Regalare fiori è un gesto semplice ma sempre gradito, che in determinate occasioni diventa tradizione quasi imprescindibile: mentre fino a pochi anni fa la distanza era un ostacolo a questo tipo di pe...
  • un esempio di bouquet Il matrimonio è uno dei ricevimenti più complessi da realizzare proprio in virtù delle aspettative di entrambi i futuri coniugi che spesso riversano in un unico giorno l'aspettativa di una vita. Non a...

Lerway 2.2M LED Rose Fata Fiore Flessibile 20 Rosa Luci Stringa per Giardini, Prato, Patio, Alberi di Natale, Matrimoni, Feste, Bar, Club, Piscina Coperta e la Decorazione Esterna

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,59€
(Risparmi 7,4€)


Fiori matrimonio casa sposi

fiorimatrimonio2 Il matrimonio inizia sin dalla casa degli sposi, dove ognuno dei due farà le foto con l’abito nuziale e con la casa debitamente addobbata da piante e fiori freschi. Gli addobbi floreali sono indispensabili perché compariranno nell’album di matrimonio e in tutte le foto scattate sia in casa che all’altare e al ristorante. La casa dovrà quindi essere debitamente decorata con fiori preferibilmente freschi, che appaiono molto più luminosi e naturali di quelli secchi o artificiali. Gli addobbi devono essere posizionati ai lati del portone, nella scala e nella stanza dove gli sposi faranno le foto. All’esterno si usano piante in vaso a foglia verde, lo stesso sulla scala, mentre la stanza dove la sposa farà le sue prime indimenticabili foto sarà addobbata con classici fiori da matrimonio, magari posizionati sul tavolo del salotto o sul comò della camera da letto. In casa si possono scegliere fiori d’arancio e rose bianche. Nella scelta dei fiori del matrimonio sono sconsigliate le specie che simbolicamente non richiamano affatto il senso delle nozze; no, quindi, a margherite ed orchidee, oppure al giacinto, che non hanno un significato relativo alla castità ed alla purezza. Dalle composizioni vanno anche bandite le rose gialle che indicano invidia. Via libera, invece, a tutti i tipi di rose, tranne quelle gialle, ed al tulipano, fiore delicato sia nell’aspetto che nel profumo e disponibile in qualsiasi momento dell’anno. In alternativa si possono scegliere anche altri fiori, visto che con le coltivazioni in serra molte specie sono disponibili tutto l’anno. Per gli addobbi è meglio evitare i gigli, che anche se molto indicati per un matrimonio, finiscono quasi sempre per sporcare gli abiti degli sposi e di tutti coloro che vi si avvicinano. Le composizioni floreali possono essere arricchite da una nuvola di tulle bianco o avorio o da nastri dello stesso colore.


Fiori matrimonio in chiesa

fiorimatrimonio3 Nonostante il calo dei matrimoni, quello in chiesa continua ad essere scelto dalla maggior parte delle coppie. Da sempre emblema dell’amore eterno ed indissolubile, il matrimonio in chiesa viene celebrato da un suggestivo contorno di addobbi floreali che tendono al sottolineare il suo particolare romanticismo. Nella scelta degli addobbi per la chiesa bisogna seguire una linea coerente con lo stile dell’abito da sposa e della cerimonia in generale. Un abito da sposa bianco, screziato di rosa, sarà ideale per abbinare fiori bianchi con sfumature rosate, mentre un abito con nastri e decori rossi sarà ideale se abbinato ad addobbi di rose rosse. Nella decorazione della chiesa non bisogna dimenticare le dimensioni e lo stile della stessa, nonché la sua illuminazione. In generale, gli addobbi per il matrimonio in chiesa si compongono di un cesto sull’altare maggiore, di uno più grande davanti agli sposi e di due più piccoli sulle balaustre laterali. Addobbi possono essere posizionati sulla navata centrale e sulla zona del coro, oltre che ai lati interni ed esterni dell’ingresso della chiesa. Per le chiese di grandi dimensioni sono necessarie composizioni più imponenti, fatte di piante e di tralci molto alti, mentre sono sconsigliati i piccoli cesti che finirebbero per “scomparire” all’interno della maestosità dei locali religiosi. Nelle chiese piccole sono, al contrario, indicate composizioni più minute che esaltano meglio la luminosità dell’ambiente. Nella scelta degli addobbi in chiesa conta molto anche lo stile della stessa. In una piccola chiesetta di campagna si possono scegliere fiori delicati e dalle tinte pastello, magari abbinati alla lavanda, a spighe di grano ed a frutta di stagione. Una chiesa medievale richiede composizioni floreali più classiche e dai contrastanti colori rappresentanti dal verde intenso e dal bianco, mentre per una cattedrale saranno necessarie composizioni più imponenti poste in senso verticale. Nella chiese moderne gli sposi possono dare libero sfogo alla loro fantasia, scegliendo le creazioni floreali che più gli piacciono, ma facendo attenzione a non creare distorsioni cromatiche con lo stile del bouquet e dell’abito bianco.


Fiori auto matrimonio

fiori matrimonio per auto Anche l’auto che accompagna gli sposi nel giorno del matrimonio, va debitamente decorata. I fiori dovranno adattarsi allo stile complessivo della cerimonia ed a quello dell’auto e delle sue dimensioni. Se gli sposi vengono accompagnati da una carrozza a cavallo gli addobbi devono essere semplici ed al tempo stesso romantici. In questo caso bisognerà preferire fiori dai colori tenui e delicati. Per non sbagliare è sempre meglio non eccedere nelle quantità. Per le auto d’epoca si sceglierà un cesto floreale grande da posizionare sul retro dei sedili posteriori ed uno più piccolo da mettere sul cruscotto. La composizione dovrà allinearsi a quella del bouquet e quindi, se in questo sono presenti rose bianche, anche il cesto dell’auto dovrà essere composto dagli stessi fiori. Al passaggio dell’auto, scatteranno anche le foto, che riprenderanno proprio gli addobbi posizionati nei punti dell’auto che abbiamo appena indicato. Nelle auto sportive o cabrio, gli sposi potranno decidere a piacimento quali fiori collocare, visto che queste automobili hanno uno stile più sbarazzino. Per non sbagliare è comunque sempre utile consultare il fiorista.


Fiori ricevimento nozze

fiori ricevimento I fiori del locale che ospiterà il ricevimento di nozze dovranno essere abbinati a quelli del bouquet e della chiesa, se non altro per mantenersi coerenti con lo stile che si vuole dare al proprio matrimonio. Gli addobbi dovranno tenere conto anche delle dimensioni, della posizione e dello stile del locale. In genere si scelgono grandi composizioni floreali poste all’ingresso della sala, un cesto floreale da mettere al centrotavola del buffet, più altri due ai lati se la tavola è molto lunga, e dei piccoli cesti nei tavoli degli invitati. I cesti possono essere sostituiti da piccoli bouquet da usare come segnaposto o da un solo fiore posto sopra il foglio del menù. Il fiore singolo deve avere un portamento abbastanza piatto e in questo caso sono consigliabili la rosa o la margherita. Per i matrimoni all’aperto, di solito l’addobbo floreale viene preparato dal giardiniere usando le piante e di fiori presenti nello spazio esterno che circoscrive la villa. Trattandosi praticamente di matrimoni in giardino, non è necessario eccedere con ulteriori addobbi floreali. In questo caso è meglio preferire piccole ciotole con candele accese che sottolineano gli spazi verdi del giardino e vasi con alberelli che segnano sempre l’ingresso della villa. Queste soluzioni sono anche adatte ai ricevimenti nuziali in campagna.


Fiori matrimonio in comune

fiori per matrimonio Il matrimonio civile è in genere più discreto ed essenziale rispetto a quello religioso. Questa essenzialità si nota anche per gli abiti degli sposi, o meglio della sposa, che solitamente indossa un vestito chiaro più corto del classico abito bianco e più sobrio. In comune si sposano anche molti divorziati, e ciò fa si che matrimoni civili siano meno suggestivi di quelli in chiesa. Gli addobbi floreali per il matrimonio in comune dovranno quindi essere semplici ed essenziali, con dimensioni piccole o medie che consentano di spostarli facilmente al termine della cerimonia. Solitamente è lo stesso comune che procede ad allestire gli addobbi floreali, che verranno usati nel corso di altre cerimonie da celebrare nello stesso giorno, ma ciò non toglie che gli sposi possano decidere liberamente la tipologia di addobbo. Per una cerimonia in comune si consigliano un addobbo basso ai piedi degli sposi, due ai lati del tavolo e uno all’ingresso. Piccoli mazzetti di fiori possono essere posizionati anche sulle sedie degli invitati, in segno di omaggio. Le signore potranno anche portare a casa i mazzetti tenendoli per ricordo fino a quando non si seccheranno.


Fiori damigelle

fiori per damigelle Nel matrimonio bisognerà considerare anche la scelta dei fiori per le damigelle. Queste ultime dovranno tenere in mano dei bouquet più piccoli rispetto a quello della sposa, ma decorati con la stessa tipologia di fiori. L'abito delle damigelle è solitamente di un colore diverso rispetto a quello della sposa, in genere con colori pastello, come il rosa e l'azzurro. I fiori per le damigelle dovranno, quindi, essere dello stesso colore dei loro abiti. In tal modo si sarà certi di aver creato degli addobbi floreali perfettamente in linea con lo spirito del matrimonio, che a prescidendere dallo stile, rappresenterà sempre la cerimonia più bella della vita di una coppia.




COMMENTI SULL' ARTICOLO