Potatura agrumi periodo

vedi anche: Agrumi

Potatura agrumi

Con il termine agrumi ci si intende una tipologia di piante che producono dei frutti succosi e molto apprezzati sia per il consumo che per trasformazioni industriali. Le principali piante appartenente alla famiglia degli agrumi sono il limone, le arance, il pompelmo, il mandarino, il bergamotto, il chinotto e il cedro. Gli agrumi non vanno potati eccessivamente, vanno rimosse le parti della pianta secche, i rami spezzati e danneggiati. Inoltre, vanno rimossi i rami troppo cresciuti e quelli che si incrociano tra loro e tolgono spazio e la maggior parte delle energie utili alla pianta per svolgere altre funzioni più importanti. Ne gli agrumi vanno rimossi anche i succhioni, ovvero, i rami alla base del tronco che crescono dal fusto. I succhioni vanno rimossi perché prendono il sopravvento sul resto delle parti della pianta.
arance agrumi

Piante Mandorli Supernova - 2 anni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,5€


Periodo potatura

Molte sono le discordanze riguardo al periodo di potatura delle piante di agrumi. Ci sono persone che sostengono che gli agrumi sono tutti uguali e che quindi hanno bisogno tutti dello stesso tipo di coltivazione, cure e potature. Invece, ci sono altre persone che sostengono che il periodo di potature, oltre alla tipo di coltivazione, varia in base al tipo di agrume che si sta coltivando. Generalmente, il periodo ideale per effettuare le potature varia tra fine primavera ed inizio estate. C’è da dire che, gli agrumi, non necessitano di interventi particolari, anzi, meno si pota e meglio è. Nel periodo autunnale e invernale è assolutamente vietato potarle perché le piante entrano nella fase di riposo vegetativo. Due sono i tipi di potatura che vengono effettuati per le piante di agrumi, soprattutto per l’arancio.

  • fiore rododendro Appartenente alla famiglia delle Ericaceae, il Rododendro, è una pianta originaria delle zone dell’Asia, dell’Oceania, dell’Europa e dell’America del nord. Questo genere comprende circa un 500 specie ...
  • ciliege su ramo Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, il Ciliegio, è un albero originario del Medio oriente e dell’Europa. La loro altezza varia tra i 15 ed i 30 metri e, nonostante le sue dimensioni, può essere...
  • Ulivo non potato L’ulivo è una pianta che per sua natura ha la tendenza a svilupparsi in modo disordinato e spesso anche eccessivo, con rami che scendono caoticamente verso il basso e altri che crescono verso l’estern...
  • Erbe afrodisiache L'efficacia delle erbe afrodisiache in molti casi non ha valore scientifico ma si basa sulle tradizioni popolari e su alcuni studi privi di fondamento. Inoltre alcune erbe afrodisiache possono avere e...

Tubo irrigazione estendibile: 30mt (in pressione max) X-ORIGINALE Rivoluzionario. Fornito con 2 raccordi finali + sempre IN OMAGGIO FORBICE DA GIARDINO (forbice da potare) e a volte anche [vedi se foto attuale inserito] spruzzino OMAGGIO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,4€


Potatura agrumi periodo: Come potare

I due tipi di potatura ovviamente hanno due tipi di obiettivi differenti: il primo è quello di dare forma alla chioma per un aspetto, esteticamente parlando, bello; il secondo è per creare un equilibro tra vegetazione e produzione e quindi riguarda sia la qualità che la quantità. Le potature vanno effettuate ponendo la massima attenzione in modo tale da non creare dei danni alla pianta. Gli attrezzi da utilizzare sono i seghetti, le cesoie, glie svettatoi e delle forbici specifiche ed adatte a questi interventi. Si ricorda, inoltre, che gli attrezzi devono essere affilati e sterilizzati e vanno puliti e disinfettati sia prima che dopo l’uso. L’utilizzo di un attrezzo poco affilato causa delle frangiature nei tessuti della piantina e si rischia di causare infezioni e malattie. Le cesoie servono per eliminare i rami piccoli, i seghetti per rimuovere quelli più grossi e gli svettatoi per dominare le chiome.



COMMENTI SULL' ARTICOLO