Geranio coltivazione

Il giardino

L'importanza del nostro giardino è fondamentale per esprimere e trasmettere la cura e lo stile che abbiamo all'interno della casa. Si sa, un giardino curato sarà lo specchio della cura che noi investiamo per tutte le altre cose della nostra vita, soprattutto di quelle legate strettamente alla nostra casa, come l'arredamento, la pulizia e l'attenzione ai dettagli. Per rendere la giusta immagine della nostra casa è necessario seguire semplici regole nella cura del giardino. Per prima cosa ci dobbiamo impegnare a scegliere piante che rispecchino lo stile interno, quindi se avremo una casa molto colorata sarà perfetto qualche fiore dai colori accesi o se abbiamo puntato a uno stile classico sarà ottimale scegliere piante verdi alte ed eleganti. Dobbiamo fare attenzione anche all'arredamento del nostro giardino che non dovrà avere oggetti che non si legano tra loro, quindi non dovranno essere di diversi stili per evitare di creare confusione e scontri di colori e arredamento. Molto carina sarà la scelta di posizionare qualche geranio.
Un giardino

rocalba s-620327 Semilla Geranio Hibrido F2 – 10 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,46€


Il geranio

Il geranioPer rendere il nostro giardino un posto unico iniziamo dalla scelta delle piante. Tra tutte le specie esistenti, il geranio è quello che sicuramente troveremo in ogni casa e in ogni balcone. Perché? Beh, perché è bello ed è uno dei fiori più semplici da curare anche se ha bisogno di attenzioni continue e di cure, ma non ha esigenze particolari. La storia del geranio parte da lontano, precisamente dall'Africa, suo paese d'origine e risale al 600, periodo dopo il quale ha avuto momenti di gioia ma anche di buio, in particolare quando la sua coltivazione in Europa fu limitata ai soli orti botanici perché non fu capita da subito la sua bellezza e la sua importanza come potente rimedio contro le zanzare. Come tutte le piante, anche questa ha la sua simbologia e il suo significato che dipendono dal colore e dalla forma . I gerani rossi simboleggiano la consolazione, quelli rosa simboleggiano la nascita di un sentimento, quelli rosso scuro la malinconia.E' semplice la geranio coltivazione che richiede sole e acqua.

    Flozeb Fungicida In Polvere Bagnabile 100 Grammi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,38€


    Coltivazione geranio

    Tipo di geranioLa coltivazione geranio non richiede particolari attenzioni, ma ha bisogno in ogni caso di cure. Prima di tutto sarà perfetto piantare il geranio in un terreno leggero che permetta un ottimo drenaggio dell'acqua per evitare che questa ristagni. Sono fiori che hanno bisogno del sole e del caldo, quindi per farli crescere bene dovrete posizionarli in una zona soleggiata o poco ombreggiata. Il geranio vive perfettamente con temperature abbastanza alte, fino a 25 gradi. Temono il freddo e le correnti d'aria, ecco perché in inverno per non farlo andare incontro a problemi sarà opportuno tenerlo in casa o in un luogo coperto e non freddo. Ricordiamo sempre che la coltivazione geranio ha bisogno di molta acqua, si dovrà, quindi, annaffiarlo con frequenza stando attenti a far assorbire del tutto il liquido che inseriamo prima di procedere con la nuova annaffiatura. In estate ogni due settimane è consigliato concimare i gerani in primavera e in estate. Se vogliamo rinvasarli - il periodo è la primavera - facciamo attenzione a non utilizzare vasi troppo grandi e ricordiamo di tagliare le radici lunghe che non servono.


    Geranio coltivazione: Specie di geranio

    Specie di geranio Conosciamo alcune delle specie più note del geranio, quelle che tutti abbiamo in giardino o sul balcone senza probabilmente neanche sapere che nome e che origine abbiano. Il geranio più comune è sicuramente il pelargonium zonale, quello con le foglie pelose a forma di cuore che può avere vari colori, ma i più comuni sono il rosso e il rosa, poi si ha il geranio edera con le foglie lucenti e consistenti che prende questo nome dalla sua caratteristica di aggrapparsi alle superfici vicine proprio come l'edera. Il geranio odoroso, invece, ha fiori rosati o bianchi ed è caratterizzato da un delicato e buon profumo che può essere di rosa, mela o di limone a seconda della particolare sottospecie. Il geranio imperiale è caratterizzato dalle sue foglie frangiate e dai fiori che sono di 5 centrimetri di diametro all'incirca. Il geranio rivulare ha degli steli sopra i quali nascono i fiori e ha foglie palmate, alterne. Viene chiamato il geranio di Boemia per la sua particolare forma.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO