Bosso siepe

Bosso siepe

Arbusto cespuglioso appartenente al genere delle Buxaceae, il Buxus è più comunemente conosciuto con il nome di Bosso. Conosciuta fin dai tempi antichi, è la civiltà romana ad utilizzare e modellare per prima il fitto fogliame del Bosso siepe. In epoca rinascimentale diventa una pianta caratteristica dell'architettura da giardini, soprattutto per quelli alla francese e all'italiana. L'arte topiaria sviluppa e sperimenta le forme più originali per questa siepe facile da coltivare e resistente alle intemperie. Sono diverse le varietà del Bosso disponibili per definire e delineare i vialetti e le aree del giardino. Inoltre, questa pianta arbustiva può vivere e crescere bene in vaso sotto forma di piccoli alberelli sempre da potare in base al proprio personale gusto per decorare terrazzi e balconi.
Siepi di Bosso

50 articoli Piante da siepe bosso (Buxus sempervirens), alta 15cm, dimensioni del piatto: 9cm, sempreverdi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,5€


Coltivare la siepe di Bosso

Siepi di Bosso L'arbusto sempreverde nelle diverse varietà del Bosso è facile da coltivare. Può essere seminato o riprodotto per taleaggio, tende a crescere lentamente soprattutto se viene posizionato in zone troppo ombreggiate. Resiste molto bene anche alle temperature al di sotto dello zero, non ha bisogno di molte cure e si adatta facilmente a qualsiasi tipo di terreno. Se viene coltivato in piena terra l'irrigazione non è necessariamente costante, al contrario se tenuto in vaso la pianta arbustiva richiederà annaffiature regolari ma non troppo abbondanti. I ristagni d'acqua, infatti, espongono il Bosso a malattie fungine che ne causano spesso la morte. La potatura deve essere effettuata almeno due volte l'anno per rinforzare la pianta e per definire il suo aspetto tipicamente ornamentale. Una buona esposizione al sole aiuterà la pianta a crescere rigogliosamente.

    Siepe Bosso Sfera - diametro cm.30 MondoVerde

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 15€


    Le varietà del Bosso siepe

    Siepi di Bosso sagomate Sono diverse le varietà del Bosso siepe che si possono scegliere per creare delle bordature ordinate e caratteristiche, tipiche dell'architettura da giardino all'italiana. Tra le più utilizzate, per la velocità della crescita e il fitto fogliame, è il Buxus sempervirens. Adatto per decorare parchi e giardini è tra le varietà più diffuse e consigliate, disponibili in commercio. Non richiede molte attenzioni e può arrivare, nel corso del tempo, ad un'altezza di oltre due metri. Le foglie sono piccole ellittiche, di colore verde acceso. Simile a questa varietà e dalle caratteristiche estetiche similari è il Buxus balearica, cresce lentamente e fino a pochi decenni fa nasceva spontaneamente sulle coste del Mediterraneo. La pianta adulta può raggiungere fino ai quattro metri di altezza. Si adatta alla coltivazione a terra come a quella in vaso.


    Il Bosso e le diverse varietà

    Siepe bassa di Bosso Pianta ornamentale adatta per la creazioni di siepi il Buxus wallichiana è tra le varietà del Bosso più utilizzate anche per le caratteristiche del proprio legno. Infatti, il tronco dalla corteccia di colore grigio, viene utilizzato per la produzione di oggetti e strumenti musicali. Originario delle zone del Nepal, ha le foglie piccole, lanceolate e di colore verde scuro. Può essere coltivato sia come arbusto cespuglioso che come albero, da utilizzare per l'arte topiaria. Si sviluppa in altezza raggiungendo anche i cinque metri. Un'altra delle versatili varietà del Bosso è il Buxus harlandii. Questa pianta oltre ad essere utilizzata come siepe ornamentale, può essere coltivata come albero bonsai. La corteccia è nodosa e contorta le foglie sono di colore verde scuro e in primavera si riempie di piccoli fiori dai toni del giallo.



    • bosso siepe La pianta conosciuta come Bosso Comune è un albero e l’esponente più conosciuto della famiglia delle Buxaceae. Questa co
      visita : bosso siepe

    COMMENTI SULL' ARTICOLO