Potatura siepe alloro

vedi anche: Infuso di alloro

Siepe di alloro

La siepe di alloro è composta da piante che mostrano caratteristiche sempreverdi e che presentano una coltivazione abbastanza semplice e priva di eccessive controindicazioni. Infatti l'alloro ha una buona resistenza a condizioni climatiche anche particolarmente avverse e non ha grandi richieste colturali. La potatura della siepe di alloro, comunque, richiede la conoscenza delle corrette tecniche affinché l'operazione possa essere svolta al meglio, oltre a considerare anche il periodo ideale per poter preservare la salute della pianta. Essendo una pianta sempreverde, l'alloro offre una copertura durante tutte le stagioni, ma grazie a questa caratteristica richiede anche di essere potata almeno due volte all'anno, in modo che si possa regolare correttamente la crescita e si possa offrire un adeguato sviluppo vegetativo.
Siepe di alloro

CESOIE TELESCOPICHE DA 56 CM - Affilate e facili da usare - Cesoie da giardino in acciaio resistenti agli urti e alla ruggine - Forbici professionali per lavori di giardinaggio, potature e rifiniture - SODDISFAZIONE GARANTITA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,91€


Periodo di potatura

Foglie di alloro La fioritura della pianta di alloro avviene durante il periodo estivo con la produzione di piccoli fiori che presentano una delicata colorazione gialla. Ultimata la stagione della fioritura, i frutti giungono a maturazione. I frutti dell'alloro sono rappresentati da drupe (l'esocarpo è una membrana sottile, mentre il mesocarpo è particolarmente carnoso) con una colorazione nera abbastanza lucida. Il periodo migliore per la potatura dell'alloro è appunto quello successivo alla fruttificazione. Quindi il momento corretto per una adeguata potatura dovrebbe essere compreso tra l'inizio dell'autunno e la fine della primavera. Il primo intervento dovrebbe essere eseguito tra settembre e ottobre e il secondo a marzo, in modo che alla ripresa vegetativa la pianta sia pronta per fiorire e fruttificare adeguatamente.

  • conifere Le conifere sono piante Gimnosperme, cioè con i semi “nudi”, non protetti da un ovario. I loro semi non sono racchiusi da frutti, ma disposti sulle scaglie di un cono (da cui il nome volgare di conife...
  • ostrya carpinifolia Il carpino nero (Ostrya carpinifolia) appartiene alla famiglia delle Corylaceae, in particolare al genere Ostrya che conta sette specie diffuse in Asia e America oltre che in Europa. Il portamento var...
  • tagliasiepe a scoppio Il lavoro in giardino è un hobby molto diffuso che sta sempre più conquistando i gradimenti di persone che vogliono allacciare un rapporto diretto con la natura; del resto, ognuno di noi ha degli ante...
  • siepi Si vedono spesso in città, nei giardini privati e nelle zone rurali. Stiamo parlando delle siepi, interminabili filari di piante e arbusti creati sia a scopo decorativo che a scopo protettivo. Le sie...

Verdemax 4192 doppio taglio forbici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,51€
(Risparmi 1,89€)


Potatura siepe di alloro

Pianta di alloro Per procedere in maniera ottimale alla potatura di una siepe di alloro si devono eseguire i tagli utilizzando esclusivamente le cesoie, evitando quindi assolutamente l'impiego di forbici. Infatti i tagli effettuati con le cesoie risultano più netti e in questo modo si riesce ad evitare di danneggiare eccessivamente la pianta. La prima potatura dovrebbe essere effettuata alla base della siepe dal momento che intervenendo in questa maniera si riesce a rendere la siepe più fitta e con una vegetazione più folta. In caso la siepe abbia subito condizioni ambientali eccessivamente rigide, sia con freddo intenso sia con caldo torrido sarebbe opportuno evitare di eseguire la potatura. In questa situazione le piante avrebbero sofferto e quindi potrebbe essere pericoloso per lo sviluppo successivo intervenire potando. Sarebbe opportuno attendere che la pianta riprenda la vegetazione.


Potatura siepe alloro: Cura della siepe di alloro

Alloro La cimatura è un intervento che può essere effettuato in ogni periodo dell'anno, infatti questa operazione richiede solamente l'eliminazione dei germogli che si trovano in posizione apicale, in modo che si possa garantire la fuoriuscita di nuovi getti. La procedura di cimatura può essere eseguita già nel periodo autunnale, mentre in primavera per favorire lo sviluppo dei nuovi rami si può somministrare alle piante del fertilizzante. La pianta di alloro ha la caratteristica di produrre nuovi rami nelle parti in cui sono stati effettuati i tagli, quindi potando intensamente alla base si favorisce una crescita fitta, potendo in questo modo realizzare un barriera sufficientemente schermante. Le parti potate della piante devono essere eliminate per evitare diventino un veicolo che favorisca la trasmissione di patologie di origine fungina, batterica o virale.


  • siepe di alloro Le piante sempreverdi sono le più utilizzate in giardino, al fine di creare siepi decorative. Quest'ultime si possono tr
    visita : siepe di alloro
  • siepe alloro L’alloro, noto in botanica col nome di "laurus nobilis", è una pianta aromatica sempreverde, dall’aspetto cespuglioso, c
    visita : siepe alloro
  • potatura siepi Quello della potatura della siepe è, da sempre, un momento particolarmente importante per coloro i quali amano prendersi
    visita : potatura siepi
  • alloro siepe Le siepi sono costituite da filari di piante, spesso sempreverdi, coltivate per svolgere alcune particolari funzioni; si
    visita : alloro siepe

COMMENTI SULL' ARTICOLO