Cucine esterne in muratura

Cucine esterne in muratura i primi passi per realizzarle

Le cucine esterne in muratura danno a chi le possiede il grande vantaggio di poter vivere di più il proprio spazio verde, con la comodità di poter preparare le pietanze direttamente fuori, senza dover fare avanti e indietro tra la cucina e il giardino. Per chi è esperto del fai da te e non vuole spendere troppi soldi, è possibile realizzare una cucina esterna in muratura in poco tempo. Per prima cosa, come per ogni costruzione, bisogna disegnare un progetto dopo aver preso le misure; poi bisogna procurarsi i materiali necessari, ossia un numero adeguato di mattoni forati, della malta cementizia, una livella, una smerigliatrice a disco, dei pannelli e delle viti. Prima di procedere con i lavori, occorre individuare il luogo migliore dove costruire la cucina: è preferibile porla in un luogo riparato, magari sotto a una tettoia o a un balcone e, possibilmente, su un pavimento già mattonato. In alternativa, si potrà procedere creando una base mattonata.
Una <em>cucina esterna in muratura</em> sotto una tettoia

Zilong-2 Pezzi stuoie Antiaderenti da Griglia(40*33CM) per Barbecue, Forno,Cucina,Campeggio esterno,Nera

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Cucine esterne in muratura come costruirle

Una cucina esterna in muratura Quando si costruiscono cucine esterne in muratura come prima cosa bisogna porre le fondamenta. Bisogna cioè costruire i muretti di sostegno di quello che sarà poi il piano di lavoro: con i mattoni forati bisogna cioè alzare due muretti di almeno 80 centimetri di altezza e 60 di profondità. Sopra di essi andrà posto il primo pannello, che andrà tagliato e modellato, secondo le misure che avremo preso, con la smerigliatrice e poi attaccato con la malta cementizia e le viti. Bisognerà poi costruire un altro ripiano e, accanto a questa struttura, costruirne altre due identiche. Al termine di questa operazione non resterà che montare le parti più importanti: nel primo ripiano metteremo il lavello che avremo comprato a parte, nel secondo il piano cottura, con sotto una bombola per il gas, mentre il terzo ripiano lo useremo come piano di lavoro. Per chiudere useremo dei battenti da credenza che si possono acquistare nei magazzini all’ingrosso, così avremo una cucina funzionale e dotata di tutto il necessario.

    COPYR CIPERTRIN T Insetticida Concentrato da 1 LT contro MOSCHE ZANZARE BLATTE RAGNI PULCI

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,68€


    Cucine esterne in muratura modelli

    Un esempio di cucina esterna in muratura con barbecue Le cucine esterne in muratura vanno bene sia per giardini che per terrazzi. Se non si è esperti di bricolage o di fai da te o se si desidera una cucina più elaborata, è possibile acquistare dei modelli già fabbricati oppure farsela costruire su misura da operai esperti. Per prima cosa bisogna capire che tipo di cucina si desidera, se un modello modulare, ossia composto da più pezzi, come uno con il lavello e il piano cottura, un altro con la griglia per il barbecue e un altro con un frigo bar, oppure una cucina basilare con solo gli strumenti essenziali. In ogni caso è bene posizionarla lontano dalle finestre per evitare che eventuali fumi possano invadere la casa. Se non si vuole la classica cucina in muratura e si vuole optare per un modello più moderno, allora la soluzione giusta sono le cucine esterne in acciaio inox. Molti modelli sono misti, ossia sono cucine in muratura a tutti gli effetti da incassare magari vicino a un muro del giardino, ma hanno delle parti in acciaio, come quella del lavello oppure quella della credenza per riporre gli utensili.


    Cucine esterne in muratura prezzi

    Una cucina da esterno in muratura dotata di tutti gli accessori Costruire le cucine esterne in muratura da soli significa risparmiare molti soldi: bisognerà infatti solo acquistare i materiali, un lavello e un piano cottura per avere una cucina essenziale ma funzionale. In questo caso la spesa potrebbe aggirarsi intorno ai mille euro. Se invece ci si rivolge a un’azienda specializzata che si occuperà di costruire la cucina esterna da giardino allora il prezzo sale perché oltre ai materiali bisognerà considerare anche la manodopera. La spesa in questo caso potrebbe variare dai 2000 ai 5000 euro, a seconda delle dimensioni della cucina e dai materiali scelti. Le cucine prefabbricate, invece, sono un’ottima via di mezzo perché si tratta di pezzi già fabbricati che andranno solo istallati. In questo caso la spesa potrebbe aggirarsi intorno ai 2000-3000 euro, compreso il montaggio. Ovviamente molto dipende anche dai pezzi che intenderemo installare nella cucina: una cucina con solo lavello e piano cottura costerà di meno, una con anche il frigo e il barbecue costerà molto di più.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO