Cancelli basculanti

Ottimizzare gli spazi

Il cancello è un elemento fondamentale all'interno del giardino o per delimitare una struttura, che necessiterà di attenzione nel momento della scelta. La struttura deve poter garantire la massima sicurezza e rivelarsi perfettamente funzionale, ma allo stesso tempo deve costituire un valore aggiunto anche dal punto di vista estetico, permettendo all'intera abitazione di trarre vantaggio dalla sua collocazione. Per questo, i cancelli sono disponibili in infinite varianti estetiche e funzionali: per garage ed ingressi secondari una soluzione particolarmente diffusa è costituita dai cancelli basculanti. I cancelli basculanti presentano anta unica, che si apre e chiude grazie ad un sistema di sollevamento verso l'alto e scorrimento parallelo al soffitto. In questo modo il cancello occuperà minimo spazio e non richiederà particolare spazio libero per l'apertura: tutto l'ambiente circostante può quindi essere sfruttato al meglio ed utilizzato senza timore di creare ingombro per la struttura. I cancelli basculanti presentano apertura verso l'alto che può essere azionata manualmente oppure con funzionamento elettrico: dal momento che l'anta si aprirà verso l'esterno, l'unica condizione richiesta è la possibilità di sollevarla senza creare ingombro o pericolo.
Cancello basculante

Motore per porte basculanti NICE TN2030L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 350€


Cancelli basculanti automatici

Cancello basculanteIl cancello basculante può già essere acquistato in forma automatizzata, oppure reso tale con un intervento successivo. Fare uso di un cancello automatico significa avere a propria disposizione una struttura sempre pronta all'immediato utilizzo e che permette il massimo confort: in caso di cancello automatico non è necessario, ad esempio, scendere dal veicolo per aprire direttamente il cancello, in quanto è sufficiente azionare la struttura tramite apposito telecomando o dispositivo a distanza, che potrà essere utilizzato da più persone e disposto su più veicoli, per permettere l'uso abituale a tutti i membri della famiglia. Il cancello basculante automatico può comunque conservare anche la possibilità dell'apertura manuale, in modo tale da evitare l'impossibilità di accesso temporaneo in caso di guasto o di smarrimento del telecomando o dei telecomandi. I cancelli basculanti richiedono la possibilità di installare sul soffitto le guida per l'alzata dell'anta e il suo scorrimento: prima di effettuare l'acquisto e l'installazione dunque occorre accertarsi che non vi siano impedimenti, come lampadari o ganci sul soffitto nella superficie corrispondente a quella di scorrimento dell'anta.

  • Garage in legno Avere un luogo sicuro e riparato nel quale riporre la propria auto è un vantaggio da non lasciarsi sfuggire: poter evitare che la vettura sia esposta alle intemperie, oltre che alla portata di eventua...
  • Gazebo realizzato in legno Il giardino è l'area della casa riservata allo svago e al relax, da arredare con intelligenza e con gusto, facendo attenzione a coniugare l'aspetto estetico con l'utilità. Tra le varie strutture da in...
  • Gazebo per auto Il gazebo è una struttura leggera ma solida, che viene posta in giardino, in genere per riparare dal sole un tavolo o un piccolo soggiorno all'aperto; queste strutture possono venire utilizzate anche ...
  • Recinzione Delimitare gli spazi può essere un modo per rendere più personale il proprio giardino; altre volte invece si tratta di una vera necessità, legata a questioni di privacy e sicurezza. Qualunque sia la r...

Motore per porte basculanti NICE TN2020L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 289€


Materiali

Cancello basculantePer la realizzazione dei cancelli basculanti occorre innanzitutto l'installazione delle guide e dei meccanismi che faranno funzionare l'intera struttura nel modo più corretto: in questo caso si ricorre all'utilizzo di metalli particolarmente resistenti, come l'acciaio o l'alluminio. Per quanto riguarda il materiale realizzativo dell'anta, invece, le possibilità e le soluzioni sono estremamente variegate. Nel momento della scelta dunque è possibile tenere in considerazione sia le caratteristiche estetiche sia quelle più strettamente tecniche del materiale. Occorre tenere presente che l'anta deve essere sufficientemente sottile da poter scorrere adeguatamente sulle guide: questo limita in parte le possibilità decorative, anche se è comunque possibile richiedere la realizzazione su misura di un'anta che risponda a precise caratteristiche e che si adatti alla perfezione allo spazio nel quale viene inserita. L'anta può essere realizzata in legno, ferro, acciaio, alluminio a seconda delle esigenze del cliente, che dovrà tenere presente le caratteristiche proprie del materiale per la cura e la manutenzione. La pulizia di un'anta in legno, ad esempio, dovrà avvenire tramite l'utilizzo di prodotti appositi, che non risultino troppo aggressivi e non danneggino la superficie.


Acquisto e posa in opera

Cancello basculante Il cancello basculante così selezionato potrà venire installato in seguito ad una attenta valutazione degli spazi, in modo tale che si adatti perfettamente all'apertura da proteggere. In caso di dimensioni anomale sarà possibile richiedere la realizzazione di un cancello basculante su misura, per poter soddisfare le esigenze di qualsiasi spazio. Il sopralluogo potrà essere effettuato dagli operai specializzati incaricati dalla ditta presso la quale si desidera effettuare l'acquisto e si è fatta richiesta di preventivo, per valutare la fattibilità dell'intervento e le modalità di inserimento del cancello nello spazio a disposizione. Anche per la posa in opera del cancello si consiglia di affidarsi agli operai incaricati dalla ditta o dal punto vendita, in modo tale da avere la certezza di una posa a regola d'arte e di un perfetto funzionamento dell'intera struttura. Al momento dell'acquisto occorre inoltre informarsi accuratamente riguardo alle modalità di cura e di manutenzione del cancello, che potranno variare anche a seconda dei materiali costitutivi. Importante anche sapere le condizioni di garanzia e assistenza, per valutare la convenienza dell'acquisto presso lo specifico punto vendita: per acquisti di una certa portata economica si consiglia di richiedere preventivi e condizioni presso più punti vendita, in modo tale da selezionare quello più adatto a soddisfare tutte le proprie esigenze, comprese quelle legate ai costi finali.




COMMENTI SULL' ARTICOLO