Casette in legno

Casette in legno: informazioni generali

Realizzare delle casette in legno è una tra le principali pratiche tipiche del fai da te. Il legno è un materiale che rispetto al cemento armato è molto più pratico e confortevole. Questo è dovuto non soltanto alle caratteristiche estetiche del materiale, le quali infondono un senso di calore e tranquillità, anche dal punto di vista tecnico e a livello di costi ci sono molti più vantaggi. In primo luogo, una casa in legno, non soltanto adatta per ospitare gli attrezzi del giardinaggio o gli spogliatoi, è molto indicata per dar vita a una vera e propria abitazione. È bene tenere sempre a mente che, questo materiale protegge dalla calura estiva e trattiene il calore durante la stagione invernale; è molto ecologico perché per essere impiegato per la creazione di casette, non ha bisogno di malte, cemento o mattoni. Inoltre, i costi sono veramente molto contenuti, e si ha la piena soddisfazione di vedere un piccolo edificio realizzato con le proprie mani. Naturalmente, prima di cimentarsi in questo tipo di lavoro, occorre acquisire le conoscenze base del materiale e del fai da te.
Struttura base casetta in legno

Imperial Wentworth Pollaio Gabbia per Pollo Grande Conigliere - Può Contenere Fino a 4 Uccelli a Seconda dei suoi Dimensioni – con Recinto, Vassoio e una Sistema Innovativa di Bloccaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 199,97€
(Risparmi 200€)


Casette in legno: progettazione

Fabbricato in legno La progettazione è un punto fondamentale della realizzazione delle casette in legno. Ciò è indispensabile per costruire un fabbricato in maniera precisa. Per quanto riguarda il materiale, occorre: una matita, una riga, un metro, avvitatore, un seghetto alternativo, punta per legno, martello per carpentiere, segaccio e un giravite. Supponendo di costruire una casetta di quattro mq, occorrerà il seguente materiale: circa 35 travetti, delle perline 3x15 cm circa, un pannello spesso 3 cm, 2 travi 4x4 cm alti quanto la parete e uno alto circa 60 cm; bulloni a testa tonda, chiodi, viti autofilettanti, due cerniere e dell’impregnante per legno. In linea di massima, la casetta sarà formata da quattro pannelli adibiti a parete, due per realizzare il tetto, un pannello specifico e solido per il pavimento. Queste strutture presentano un telaio in trave di pino e saranno protette sia dalla vernice impregnante e sia da quella schermante.

  • Casa in legno All’interno del giardino gli elementi naturali e quelli artificiali devono potersi fondere in maniera armoniosa, per dare vita ad uno spazio elegante e piacevole da vivere e da ammirare. Per questo oc...
  • Casa prefabbricata Sono ricche di fascino, facili da realizzare e pronte in poco tempo: le case di legno sono sempre più una realtà affermata nel mondo e stanno prendendo piede anche in Italia. Qui, solitamente, le stru...
  • Case mobili Il mercato immobiliare si compone di un’offerta che mai come ai giorni nostri risulta variegata, per tipologie e sviluppo di strutture in grado di rispondere alle diverse esigenze di ogni individuo. A...
  • Casa in legno prefabbricata In America sono una realtà già consolidata e di vasta diffusione, ma anche in Europa stanno prendendo sempre più piede: le case prefabbricate in legno sono una delle soluzioni più apprezzate in sostit...

CASETTE GARDEN COTTAGE EVO 100/1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 283,98€


Casette in legno: fasi

Dettaglio casetta in legno La prima fase atta alla realizzazione delle casette in legno è quella di preparare tutto il materiale e la strumentazione. S’inizia con la disposizione a terra delle 4 travi in modo tale da formare un quadrilatero. Si fissa il telaio utilizzando 2 viti autofilettanti per ogni angolo della casetta; fatto questo si fissa anche un angolare e si blocca, sempre al telaio, con quattro viti. Nel lato più corto della struttura occorre fissare anche una trave centrale. In questa maniera la struttura avrà più solidità e sarà più sicura. A questo punto si fissano le tavole di tamponamento (perline), utilizzando sempre viti autofilettanti; ripetere quest’azione sulle 4 pareti, 2 pannelli del tetto. Ricordare di lasciare lo spazio per la realizzazione della porta. Ora non resta che mettere insieme tutti e 7 i pannelli tra loro utilizzando dei semplici bulloni dotati di 2 rondelle da sistemare su entrambi i lati. Le viti autofilettanti possono essere rimosse, soprattutto se si vuole smontare la casa durante la stagione invernale.


Casette in legno: fasi

Esempio casetta in legno Le ultime tre fasi che portano alla realizzazione delle casette di legno sono veramente semplicissime. Sempre seguendo con attenzione il progetto, e costatando di eseguire ogni azione alla perfezione, occorre chiudere l’apertura tra il tetto e le pareti anteriori e tra lo stesso e quelle posteriori. Avendo preso le giuste misure, si prende il pannello verticale e si fissa tra le due strutture precedentemente citate, utilizzando delle viti passanti. Ora non resta che realizzare la porta e la sua struttura. Si procede con la realizzazione del telaio che andrà montato nello spazio adibito a porta; lo si tampona con le perline e s’installano le cerniere nella parete in legno in modo tale da tenere la porta. A questo punto non resta che ricoprire il tetto con un telo realizzato in bitumato ardesato; lo si fissa al telaio in legno con dei chiodi a testa larga. Infine si dipinge tutta la casetta in legno con dell’impregnante. Eventualmente, dopo aver aspettato almeno un giorno, si può applicare anche una vernice protettiva e colorata, secondo quella che è la struttura del legno e le sue esigenze.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO