Piantare le patate

Un po' di storia

Patata. La parola è stata introdotta nella nostra lingua prendendola dall'identico termine spagnolo, derivato dal termine potatl, in lingua indiana nahuatl. In inglese si pronuncia "potato". In altre lingue è detta "mela di terra", come in Olanda, Israele, nel tedesco dell'Austria e in Francia. I croati, i cechi, i finlandesi e gli svedesi la chiamano "pera di terra". Altri nomi assume nel resto d'Europa, ma anche in molte lingue indiane, così come in Cina. I soli modi in cui è chiamata sono la testimonianza della diffusione di questo tubero nella cultura culinaria del pianeta.Non male, per una pianta che non riscosse immediatamente successo, anzi a parte il Nord America e l'Europa, il resto del mondo le riservò poche attenzioni. Fu addirittura incolpata di essere cibo portatore della peste.
Filari di patate

BloemBagz Vaso Classic 11 litri / 3 galloni Colore: Living Green

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20€


Piantare le patate

Raccolta delle patate La patata è un tubero utilizzato a scopo alimentare: è la parte commestibile della pianta appartenente alla specie Solanum tuberosum, Genere Solanum,Famiglia Solanacee. Il resto della pianta, fusto, foglie, fiori e frutti contienedelle tossine, come molte Solanacee, del resto. Nel tubero le sostanze tossiche sono presenti in una quantità estremamente bassa e non pericolosa per l'uomo.Il tubero, a voler semplificare, non è nient'altro che un organo di riserva dellapianta. Sì, perchè si forma nella parte terminale, sotterranea, degli stolonie in esso si "immagazzinano" le sostanze di riserva che la parte aerea dellapianta ha prodotto (i carboidrati fotosintetizzati, se volete essere tecnici finoin fondo). Ogni stolone produce più tuberi e il gioco è fatto.

    5 x per patate piantare Bag Grow, 35 x 50 cm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,61€


    Caratteristiche generali della patata

    L'infiorescenza della patataDalle sette alle nove foglioline, alternate, formano le foglie composte, con i margini seghettati o lisci. I fiori, riuniti in infiorescenze apicali, hanno una colorazione che va dal giallo all'argento, con gli stami gialli e cinque petali. Gli steli sono alti dai 60 ai 150 cm, di colore verde e crescono diritti fino alla maturità, poi si prostrano e, in molti casi, ingialliscono e si piegano completamente a terra. Il frutto è una bacca gialla e polposa.Il clima temperato è il più favorevole, se avete intenzione di piantare le patate, anche se queste piante si adattano bene un po' a tutti i climi. Temono invece il gelo.Il terreno più adatto è quello ricco di potassio, fosforo, sostanza organica e meno calcio, profondo e sciolto con una reazione leggermente acida.


    Coltivazione della patata

    Rincalzatura della patata Per piantare le patate bisogna operare su un terreno ben lavorato e concimato: si tracciano i solchi nei quali vanno disposte le patate intere, o, se sono grosse, divise in pezzi aventi ognuno non meno di due gemme. Conviene acquistare le specifichepatate da seme. Le distanze da rispettare sono di circa 40-50 cm sulle file e 80-100 cm tra le file. Le patate vanno poi ricoperte con uno strato di terra spesso circa 10 cm.Le operazioni successive saranno sarchiature, per mantenere il terreno aerato e per controllare le infestanti, diserbo se non riuscite a controllare le erbacce e rincalzature.Quando le giovani piante hanno raggiunto un'altezza di circa dieci centimetri si possono cominciare le concimazioni che richiedono un apporto quasi esclusivo di potassio.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO