Decotto di aglio

Proprietà dell'aglio

Il National Institute of Health ha recentemente giudicato l'aglio un efficace sostitutivo ai medicinali antisettici. Queste proprietà derivano dalla sua speciale composizione chimica, che non solo annovera i classici elementi nutritivi dell'organismo, ma anche percentuali importanti di vitamine, magnesio, potassio e principi attivi, in particolare l'allicina. Contro raffreddori, sinusite, mal di gola, assumere una piccola quantità di aglio depura le vie respiratorie e allevia così anche i dolori alla testa causati dalla congestione. Inoltre il suo effetto benefico si propaga all'apparato cardio circolatorio, regolando la depurazione del sangue nell'organismo, ed è perciò molto indicato per i diabetici. Per godere di tutti questi benefici l'erboristeria propone molti preparati a base di aglio, fra cui il decotto.
Spicchi d'aglio

Tarassaco foglie per tisana o decotto - 100 g - Prodotto made in Italy

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,33€


Ingredienti e preparazione

Infuso in acqua Il decotto di aglio ha accumulato nella sua storia una serie di tradizioni diverse per la sua preparazione. In alcuni casi viene mischiato con limone o spezie, come lo zenzero, il cardamomo e così via, in altri casi invece è semplicemente bollito a fuoco lento in acqua, finchè non raggiunge la densità desiderata. Tuttavia, bere un decotto di aglio puro potrebbe essere faticoso a causa del sapore intenso, perciò si possono introdurre delle variazioni che lo addolciscono. Ad esempio, alcune erboristerie propongono un decotto di aglio a base di latte, dove cioè gli spicchi non sono bolliti in acqua ma nel latte. In tal modo, da una parte, si tempera l'acidità dell'aglio, ma dall'altra si appesantisce il preparato con i grassi del latte. In ogni caso, la scelta è così vasta che ognuno può certamente trovare quello più adatto a sè.

  • Foto aglio L’aglio appartiene alla famiglia delle Liliacee, al genere Allium ed alla specie sativum. È una pianta erbacea perenne, ma coltivata come annuale, alta fino a 70-80 cm, con un caule cilindrico, verde ...
  • Foto aglio orsino L’aglio orsino appartiene alla famiglia delle Liliacee, al genere Allium ed alla specie orsinum. È una pianta erbacea perenne, con un portamento assurgente, bulbosa, alta 20-40 cm; il bulbo è bianco...
  • infiorescenza di scalogno Lo scalogno appartiene alla famiglia delle Liliacee, al genere Allium ed alla specie ascalonicum. È una pianta erbacea perenne, coltivata come annuale, con lo stelo al di sotto della superficie del ...
  • aglio Quante volte abbiamo preparato o assaggiato i mitici spaghetti con olio, aglio e peperoncino? Tante volte, certamente. Ma spesso sconosciamo ciò che mettiamo nei nostri piatti. Nella ricetta che abbi...

CLIPPER - Tè Verde Organico ENERGISE - con Zenzero, Curcuma e Menta - Fairtrade - 20 bustine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,9€


Benefici del decotto

Forme d'aglioAbbiamo parlato prima degli svariati benefici dell'aglio, antisettici, antiossidanti e antiinfiammatori. Queste qualità non scompaiono nel decotto, anzi ne sono amplificate, perché la densità dei principi attivi in un preparato caldo è più alta. Il decotto però ha anche altri benefici, più curiosi e inaspettati, a volte anche un po' mitici. All'aglio infatti si riconoscono delle qualità "magiche", come quella di allontanare i vampiri, ma sul decotto si trovano più spesso citate le sue potenzialità afrodisiache. Volete che l'uomo dei vostri desideri cada ai vostri piedi? Fategli bere un decotto, che oltre a farvi risparmiare su eventuali fatture dalla maga dei filtri d'amore, farà anche del bene alla sua salute. Il fortunato dovrà solo ringraziarvi, ma più per averlo aiutato a fluidificare la sua circolazione del sangue, che per gli effetti sull'alito.


Decotto di aglio: L'attenzione nell'uso

Non abusatene L'aglio ha mille proprietà benefiche, ma come tutte le erbe e i prodotti della natura, deve essere usato in modo ponderato. Il troppo stroppia, dicevano i nostri nonni e anche l'aglio non ne è immune. Dunque fate attenzione, perchè un eccesso di aglio potrebbe provocare nausea e vomito, addirittura diarrea. Nelle donne incinte è controindicato, per i suoi effetti di fluidificazione del sangue e se lasciato troppo a lungo a contatto con la pelle può provocare irritazioni cutanee. Lo stesso dicasi per i decotti, nel caso abbiate problemi di acidità di stomaco, gastriti ed esofagiti. In questo caso fatene un uso moderato. In ultimo perciò fate attenzione alle quantità, sebbene il vostro amore sia grande e illimitato, certamente non vorrete che il vostro afrodisiaco diventi una pozione mortale...


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO