Decotto di carote

Decotto di carote: ecco a cosa serve

Un'eccessiva e imprudente esposizione ai primi freddi di stagione, un'influenza trascurata o curata male, ed ecco che è sin troppo facile rimanere vittima di tosse e catarro. Contrarli è facile, liberarsene invece può essere un compito lungo e arduo. Lunghe e fastidiose sedute di aerosol terapia, non sempre da sole sono sufficienti a sciogliere il catarro, ed aiutarci a sbarazzarci della tosse; spesso può rivelarsi più proficuo affidarsi ai cosidetti rimedi della nonna. Tra questi, probabilmente, il più efficace rimedio naturale è il decotto di carote. Non solo malanni di stagione: il decotto di carote può essere adoperato anche come impacco lenitivo, da utilizzare in caso di ascessi, piaghe, geloni, ferite e quant'altro.
mazzo di carote

SCORZONERA HISPANICA 30 SEMI Radice Maxima Lunga e Tenera Asparago d'Inverno Ostrica Nera

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2€


Come preparare il decotto di carote

Ecco pronto il nostro decotto di carote La preparazione del decotto di carote è una procedura abbastanza semplice da mettere in atto, inoltre è davvero rapida vi porterà via pochissimo tempo. Si tratta, oltretutto, di una ricetta sana e priva di qualsiasi controindicazione adatta praticamente a tutti: dai bimbi più piccoli alle donne in gravidanza. Dopo aver lavato accuratamente le nostre carote, 100 grammi sono più che sufficienti, basterà lasciarle a bollire in un litro di acqua calda per una decina di minuti circa, ed ecco che il nostro decotto è pronto. Chi lo gradisce, può aggiungervi anche un cucchiaino di miele: Ne ricaverà in tal modo un doppio beneficio: addolcire il sapore del nostro decotto, magari per renderlo più gradevole anche ai bambini; abbinare la naturale azione fluidificante e sedativa della tosse delle carote, a quella parimenti efficace e riconosciuta del miele.

  • Pianta di Malva Sylvestris Dalle molteplici proprietà benefiche, tanto da venir chiamata nel XVI secolo omnimorba, ossia rimedio per tutti i mali, la malva è un rimedio antico e prodigioso capace di prevenire e curare tutte le ...
  • Fiori di Malva sylvestris La malva (Malva spp.) è una pianta antichissima e molto diffusa in tutto il mondo. In particolare, una delle sue specie, la Malva sylvestris, cresce spontaneamente ai margini delle strade, ai bordi de...
  • Foglie di eucalipto (Eucalyptus globulus) L'eucalipto (Eucalyptus globulus) è un imponente albero sempreverde originario dell'Australia, della Tasmania e della Nuova Guinea. La parte della pianta più ricca di principi attivi è costituita dall...

MQMY cuscino sulla manica cotone lino semplice permeabilità morbida 45*45cm 17.71*17.71inches

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


Non prendete inziative autonome

Interpelliamo sempre il nostro medico Al pari di tutti i rimedi naturali, il decotto di carote non va in nessun caso inteso e adoperato come un'alternativa alla medicina tradizionale. Semmai è un coadiuvante che contribuisce ad accelerare la vostra guarigione. In caso di tosse, catarro e mal di gola, come prima cosa, rivolgetevi sempre al vostro medico curante. Determinate classi di pazienti, le donne in gravidanza ad esempio o i bambini troppo piccoli, per ovvie ragioni non possono assumere determinati farmaci. Sarà proprio il vostro medico, in tal caso, a vietarvene tassativamente l'utilizzo. E' proprio questo uno dei casi limite, in cui è possibile affidarsi esclusivamente alle cure dei rimedi naturali; ed ecco intervenire prontamente in nostro soccorso il nostro prezioso decotto di carote, grazie alle sue spiccate proprietà terapeutiche si prenderà cura lui dei nostri malanni di stagione.


Gli ultimi preziosi consigli

Liberiamoci dal fastidio di tosse e catarroConcludiamo questo nostro excursus sul decotto di carote e sulle sue proprietà terapeutiche con alcuni pratici consigli, solo all'apparenza banali e scontati. E' preferibile preparare il dcotto di carote quando si pensa di utilizzarlo, ingerendolo quando è ancora caldo. Se lo si lascia riposare e raffreddare infatti perderà parte della sua efficacia. Più è caldo, meglio contribuirà a sciogliere il catarro. Il momento migliore della giornata per farvi ricorso è la sera, prima di andare a dormire. Sciogliendo il catarro agevolerá Il nostro riposo. È risaputo che tosse diviene più aggressiva e fastidiosa quando assumiamo la posizione supina. Il decotto di carote ci restituirà il dovuto ristoro notturno. Infine, per i bambini al di sotto dei due anni, si consiglia di somministrare il decotto diluito nel latte.




COMMENTI SULL' ARTICOLO