Decotto di cipolla

Coltivazione della cipolla

I metodi di coltivazione della cipolla sono diversi e la semina può avvenire in pieno campo o coltura protetta, se seminata a spaglio si può prevederne il successivo trapianto per lasciare spazio alla crescita dei bulbi che devono essere sufficientemente radi da potersi allargare. Le varietà più comuni sono la bionda, la bianca e le rosse, ma in commercio si trova una grande varietà di sementi. Una delle più apprezzate è senza dubbio la cipolla rossa di tropea che ha una sapore decisamente più dolce ed è ottima anche cruda, condita in insalata accompagnata al pomodoro oppure con fagioli cannellini. Una volta raccolta la cipolla si conserva in maniera eccellente in un luogo fresco e asciutto al riparo dalla luce. Può subire l'attacco di parassiti che possono essere combattuti con metodi biologici.
Cipolle rosse

Roba da Gatti - Tisana Digestiva con Rosmarino, Malva, Finocchio, Menta piperita, Valeriana

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Virtù e proprietà curative

Cipolla bionda Le virtù attribuite alla cipolla nel corso dei tempi sono molteplici. Maurice Messeguè vedeva nella forma tondeggiante un richiamo alla fertilità femminile, altri ne facevano uso come ricostituente e altri ancora come alimento calmante. La cipolla si può consumare cruda, nel qual caso sono meglio le varietà più dolci e meno irritanti, oppure cotta. Aldilà dei gusti personali in materia di cucina, la cipolla vanta numerose altre virtù: diuretica e in grado perciò di purificare i reni, benefica per la vescica, può essere utilizzata per lenire il dolore derivante da punture di insetto. Ha doti antibatteriche è per questo si possono praticare cataplasmi in corrispondenza di ferite, morsi d'animale, lacerazioni. Alcuni le attribuiscono proprietà afrodisiache in grado di risvegliare l'appetito sessuale, per altri la cipolla è un ottimo calmante, in grado di regolarizzare il battito cardiaco e ridurre le palpitazioni.

  • tisana Le tisane sono composte da una miscela vegetale diluita in acqua. La miscela, a sua volta, è composta dalle stesse parti delle diverse piante utilizzate. Queste parti, foglie o fiori, vengono spezze...
  • decotto I decotti sono delle varianti erboristiche delle tisane. Sono, infatti, delle miscele di piante sciolte in un liquido portato in ebollizione ad alte temperature. Con il decotto, la miscela vegetale, ...
  • rosmarino La natura è un mondo molto vasto e di certo molto ricco di possibilità; da quando la razza umana esiste come la conosciamo noi (quindi civilizzata), abbiamo sempre cercato di sfruttare al massimo ciò ...
  • Decotto carciofo Il carciofo è ampiamente utilizzato in cucina, ma anche nell'ambito fitoterapico, per via delle sue proprietà benefiche di immediata influenza sull'organismo umano. La sua azione più evidente è quella...

Geopolitica dell'acqua. La corsa all'oro del nuovo millennio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,94€
(Risparmi 12,06€)


Rimedi e applicazioni

Cipolle raccolte Le virtù curative della cipolla si possono rivelare tramite l'utilizzo dell'ortaggio in diversi modi, uno di questi è l'infuso. Mettete due cipolle rosse tagliate a fettine in 1 litro d'acqua e lasciatele in sospensione. Durante la giornata rilasceranno i loro succhi con il risultato di fornirvi una bevanda depurativa da sorseggiare durante il giorno stesso.Altro preparato dalle virtù terapeutiche consiste nella tintura. Per questa preparazione occorre munirsi di alcool distillato per uso alimentare, in cui macerare uguale peso di cipolla tagliata a fettine. Il processo di macerazione può durare una settimana e il risultato sarà una tintura da assumere nella razione di 1 – 2 cucchiaini al giorno. Nell'applicazione di cataplasmi è possibile limitare ll'acne giovanile e tutti quegli inestetismi della pelle quali piaghe e ascessi.


Decotto di cipolla e altri consigli

Natura felice Altra preparazione utile consiste nel decotto, da preparare bollendo le cipolle in abbondante acqua e bevendolo nel corso della giornata, freddo, magari dolcificato a piacere, darà benefici effetti depurativi.Fra gli impieghi interessanti della cipolla vi è quello relativo ad uno dei suoi principali componenti il glucochinino che riduce la presenza di glucosio nel sangue aiutando il metabolismo dei diabetici.Tutte queste proprietà raccomandano comunque il ricorso ad abitudini sane e non forniscono cura a eventuali disturbi, malattie gravi della persona. Pertanto, è comunque consigliabile, qualora affetti da un qualche genere di disturbo, ricorrere alle cure di un medico, ai consigli di un dietologo. Rimane da considerare che due dei fattori di salute nelle persone sane, sono portati dal praticare regolare attività fisico motoria e il ricorso ad una dieta particolarmente varia in cui tutti i cibi e gli alimenti trovano il loro posto, fornendo benefici effetti sull'organismo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO