Equiseto erboristeria

Utilizzo dell'equiseto d'erboristeria

L'Equiseto è una pianta antica che risale come periodo di comparsa sulla terra addirittura all'era Devoniana, circa 300 milioni di anni fa, per quanto in taluni casi sia considerata una pianta infestante le sue proprietà sono indiscusse. Sono presenti come sostanze al suo interno l'acido silicico, i flavonoidi, acidi organici, e minerali. L'equisetonina è un glucoside delle saponine, infatti gli antichi romani lo usavano come sostituto del sapone. La prerogativa specifica dell'equiseto d'erboristeria è il suo alto contenuto di silice. La carenza di silice nell'organismo è la causa della riduzione di collagene (collante delle molecole delle cartilagine), più basso è il silicio più è presente la demineralizzazione delle ossa e di conseguenza l'insorgere dell'osteoporosi. L'equiseto è una pianta dotata anche di una quantità elevata di calcio, solfato di potassio, magnesio, ferro e manganese.
pianta d'equiseto

EQUISETO E ORTICA 100 compresse da 400 mg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,5€


Proprietà terapeuteche dell'equiseto d'erboristeria

pianta d'equisetoGià dai tempi degli antichi romani le proprietà terapeutiche dell'equiseto erano note per curare chi era afflitto da problemi renali. Il suo potere diuretico è riconosciuto anche dalla medicina moderna ed utilizzato per la cura dalle infezioni del tratto urinario. Grazie alla quantità di carbonato di calcio contenuto, oltre a sostanze come il solfato di potassio, il ferro e il manganese contenute nella pianta, l' equiseto d'erboristeria può fornire un sostanzioso quanto naturale apporto di calcio per le ossa. Un erborista può consigliarci come assumerlo al meglio. Possiamo scegliere una tintura madre oppure mediante l'assunzione di opercoli, o preparando una buona tisana. Con l'equiseto si possono fare impacchi o decotti da applicare per uso esterno in caso si debbano curare piaghe o afte.

    EQUISETO 100 CAPSULE 300MG

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,39€


    Equiseto d'erboristeria bellezza e cura della persona

    crema di bellezza con equisetoChi vuole cominciare una cura dimagrante può utilizzare l'equiseto d'erboristeria per raggiungere rapidamente dei buoni risultati senza danneggiare il tono muscolare, mantenendo contemporaneamente una buona tonicità. Utile in caso di ritenzione idrica lo si può assumere come infuso, perché aiuta a combattere i gonfiori di occhi, gambe e caviglie. In caso di cistite può essere utile l'assunzione dell'equiseto perché elimina le scorie accumulate in modo sano e naturale. Anche nella cura della bellezza possiamo utilizzare l'equiseto d'erboristeria come un'argilla, applicandola localmente per combattere efficacemente gli inestetismi della cellulite, rassodando i punti critici. Questa pianta è inoltre un valido per l'eliminazione degli accumuli di adipe grazie alla ricchezza dei suoi minerali.


    Equiseto erboristeria: Equiseto o coda cavallina

    cespuglio di pianta di equisetoNelle sue varietà la pianta d'equiseto si presenta con un fusto alto tra i 20 e i 50 centimetri, ma ne esistono anche specie tropicali che possono arrivare fino a 10 metri. Come rimedio officinale l'equiseto è prodotto sotto forma di erba secca, per tisane o tinture madri, ma lo si trova anche in compresse o capsule. La posologia di assunzione dei suoi principi attivi varia a seconda del peso corporeo. Anche in caso di fitofarmaci il consiglio di un esperto è consigliabile, onde evitare effetti collaterali sgraditi. La tisana di equiseto si prepara versando dell'acqua calda sulle erbe secche e lasciate in infusione. Quando prendiamo prodotti di erboristeria assicuriamoci che la provenienza sia biologica, la più impiegata in agricoltura per combattere i parassiti.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO