Tisane anticellulite

Cause della cellulite

La cellulite è un disturbo che, contrariamente a quanto si possa pensare, non colpisce solamente le persone in sovrappeso, ma può essere evidente anche nelle donne più magre. Questo perchè i fattori scatenanti possono essere svariati: in parte la predisposizione genetica è diretta responsabile, in parte influiscono molto gli stili di vita e l'alimentazione. Una vita molto sedentaria potrà infatti favorire il rallentamento della microcircolazione e dunque rendere evidente il disturbo. Allo stesso modo, un'alimentazione che non stimoli la corretta depurazione dell'organismo potrà essere causa di ritenzione idrica anche in coloro che non presentano predisposizione genetica, mentre in quest'ultimi il sintomo della pelle a effetto buccia d'arancia sarà più evidente. Trovare soluzioni e rimedi, dunque, è importante soprattutto se si tiene conto che potrebbe trattarsi di un disturbo difficile da eliminare del tutto: avere a disposizione delle soluzioni naturali permetterà di agire contrastando la cellulite ma allo stesso tempo senza assumere sostanze che a lungo andare potrebbero affaticare l'organismo.

Tisane anticellulite

Pompadour - Le Tisane, Drenante - 18 filtri - [confezione da 3]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,17€


Rimedi e tisane

Tisane anticelluliteDal momento che le cause scatenanti della presenza di cellulite possono essere varie e combinate tra loro, anche l'azione contrastante deve essere svolta, per essere davvero efficace, su più fronti sinergici. Un validissimo aiuto è costituito dalle tisane, che possono essere assunte quotidianamente e sono preparati del tutto naturali. Le tisane sono infatti ricavate dalle parti delle piante più ricche di principi attivi in modo tale da sfruttarne le proprietà benefiche a scopo specifico. Per la cura della cellulite, dunque, la scelta della tisana sarà importante per determinarne l'efficacia, a seconda del tipo di pianta prescelto o della combinazione che permetterà di unire le proprietà benefiche di più piante. L'assunzione di specifiche tisane sarà naturalmente più efficace se combinata con un corretto stile di vita, con una adeguata alimentazione e la possibilità di fare del movimento e degli esercizi specifici che riattivino la microcircolazione. In questo modo i primi risultati saranno già visibili dopo poco tempo, con una sensazione accresciuta di generale benessere.


  • Olio di tea tree L'olio di tea tree è un prezioso estratto di pianta arbustiva (nome botanico Melaleuca Alternifolia), ottenuto tramite distillazione a vapore delle foglie dell’arbusto: le qualità migliori vengono dis...
  • Aloe La psoriasi è una patologia epidermica di natura infiammatoria, che colpisce circa l’1% della popolazione mondiale ed è a carattere cronico. Si manifesta con la presenza, lungo tutto il corpo, di mac...
  • Sospensione integrale di pianta fresca La sospensione integrale di pianta fresca, da poco entrata in uso comune in fitoterapia e venduta prevalentemente sotto forma di crema, è una preziosa risorsa che permette di sfruttare al massimo tutt...
  • estratto secco compresse anticellulite Quella contro la cellulite è una battaglia che si ritrovano a combattere praticamente tutte le donne: anche se vine spesso considerata un semplice inestetismo nelle forme più leggere, si tratta di un ...

Drenax Integratore Alimentare Drenante Goji - 500 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,9€


Tisane pronte all'uso

Tisane anticellulite Le tisane più efficaci contro la cellulite sono quelle che vantano proprietà depurative e che agiscono sulla microcircolazione riattivandola, sollecitando inoltre l'eliminazione di tossine da parte dell'organismo, con azione diuretica. Tra le tisane realizzate a partire da coltivazioni locali, una delle più efficaci risulta essere quella all'uva. Le sue proprietà antiossidanti, infatti, aiutano a mantenere l'elasticità dei vasi sanguigni, migliorando la circolazione anche nelle gambe. La tisana viene effettuata a partire dai semi, in quanto costituiscono la parte di pianta più ricca di principi attivi. Spostandoci un po' più lontano troviamo invece la centella asiatica, pianta nota per le sue proprietà depurative che possono essere appunto abbinate a quelle di qualche altra pianta che agisca sui capillari e sulla circolazione. Tra le piante locali trova vasto impiego anche il prezzemolo, mentre tisane contenenti più ingredienti si riveleranno particolarmente efficaci se contenenti menta, basilico, lavanda e anche arancia. Vantano vasta diffusione e impiego, inoltre, l'anice, il sambuco e il ginko biloba, importante antiossidante che agisce sulla circolazione sanguigna, che a sua volta ridurrà l'effetto della cellulite.


Tisane anticellulite: Tisane fai da te

Tisane anticelluliteLe tisane possono essere acquistate come rimedi pronti, a base di uno o più elementi naturali combinati tra loro per la massima efficacia, oppure essere preparate in modo autonomo. In questo caso, però, è fondamentale conoscere le caratteristiche principali che agiscono come causa o concausa del proprio disturbo, nonché conoscere a fondo le proprietà delle piante che si deciderà di utilizzare per il composto, per poter avere la certezza di sfruttare sostanze e principi attivi effettivamente adeguati e studiati su misura per il singolo individuo. La preparazione delle tisane dovrà dunque in un primo tempo basarsi sulla selezione delle piante da utilizzare, stando molto attenti a proprietà e relative controindicazioni, nonchè alla combinazione di principi attivi che possano effettivamente adeguarsi alle proprie esigenze. Delle singole piante occorre poi utilizzare le parti che contengono in misura maggiore i principi attivi che ne rendono possibile l'efficacia: si tratta, solitamente, delle foglie, anche se per alcune piante potrebbe essere ancora più efficace l'utilizzo di gemme e fiori: anche in questo caso, prima della preparazione è bene informarsi relativamente a tutte le caratteristiche peculiari della pianta selezionata. A seconda del tipo di pianta utilizzato, inoltre, varierà il tempo di infusione: la miscela di erbe, infatti, viene lasciata in infusione in acqua precedentemente bollita. In seguito il tutto verrà filtrato e la tisana sarà pronta per essere consumata.



COMMENTI SULL' ARTICOLO