Potatura ciliegio

Caratteristiche della potatura

A differenza dell'operazione di potatura che si esegue per gli altri alberi, la potatura del ciliegio si rivela molto particolare in tutti i suoi aspetti sia a causa delle caratteristiche strutturali di questa pianta che per la reazione singolare che l'albero di ciliegio mostra in seguito all'esecuzione di tale operazione tecnica. Ad ogni modo, la potatura del ciliegio serve sicuramente ad aumentarne la produttività, oltre che a liberare la pianta dalle strutture maggiormente datate. Il ciliegio è un albero molto resistente, con delle qualità di adattamento all'ambiente incredibili (pensate alle basse temperature a cui riesce a sopravvivere). Quando viene reciso, a livello del taglio si può iniziare ad osservare la produzione di una sostanza viscosa e gelatinosa, come se la pianta reagisse per sanare in questo modo la ferita infertagli dalla recisione.
Albero ciliegio

FALKET 2100 -Forbici per potatura professionali a doppio taglio forgiate a caldo,cm.21

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,95€


Tipologie di potatura

Albero ciliegie In generale, esistono due tipologie fondamentali di potatura del ciliegio: la potatura di formazione e la potatura di produzione. La prima, conosciuta anche come potatura di allevamento, viene eseguita a cavallo tra i mesi primaverili e i mesi estivi, quindi durante il pieno della stagione produttiva della pianta. Questa viene effettuata per plasmare lo scheletro dell'albero e per permettergli di crescere in maniera ottimale. Eseguirla durante le stagioni più calde rappresenta un vantaggio perché le temperature più elevate favoriscono meglio il rimarginarsi delle ferite dovute alla potatura. La seconda tipologia è quella di produzione. In realtà, quest'ultimo tipo di operazione è consigliabile eseguirlo due volte nel'arco dell'anno, alla fine della stagione estiva e durante i mesi invernali.

  • Esecuzione potatura gelso Il processo di potatura è fondamentale per l'albero di gelso, così come per la maggior parte degli alberi. Sostanzialmente, l'albero di gelso può essere soggetto a due forme principali di potatura. La...
  • Alberi melograno giardino Il melograno è un particolare arbusto di origine orientale, largamente coltivato anche nei territori occidentali. In particolare, si possono osservare vaste e caratteristiche piantagioni di melograno ...
  • Pianta di Albicocco con frutti L'albicocco è una pianta originaria della Cina nord-orientale al confine con la Russia; la sua presenza data più di 4000 anni di storia. Da lì si estese lentamente verso ovest attraverso l'Asia centra...
  • Frutto di Bergamotto Il bergamotto appartiene alla famiglia delle Rutacee, al genere Citrus ed alla specie bergamia.È un piccolo albero, alto 3-4 m, con un tronco dritto a sezione rotonda e ben ramificato ed una cortecc...

Kebinfen® Bonsai Forbici Kit - Potatura Forbici di Bonsai, Precisione Forbici di Bonsai, Rake di bambù - Set di 3

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,73€


Come è opportuno farla

Pianta ciliegie Essendo il ciliegio molto sensibile alla potatura e reagendo in modo molto particolare a tale operazione, questa deve essere eseguita nella maniera migliore possibile. Innanzitutto è necessario che intervenga per la potatura un operatore tecnico specializzato che sappia ovviamente come eseguire il lavoro. Questo per evitare di arrecare gravi danni alla pianta. Il taglio deve essere netto, preciso e necessariamente inclinato. È bene evitare di recidere i rami che sono più spessi. In seguito al taglio da potatura, è opportuno trattare la zona con cicatrizzante per favorire la guarigione della pianta oltre a evitare che venga attaccata da parassiti. Infatti, a tal proposito, è una buona abitudine anche utilizzare degli strumenti per il lavoro (degli attrezzi e dei guanti) puliti e disinfettati.


Potatura ciliegio: Gli strumenti più adatti

Albero frutto La particolarità dell'albero di ciliegio si riscontra soprattutto nella scelta della strumentazione, più o meno adeguata, da poter utilizzare per eseguire tale operazione di potatura. A causa del fatto che la potatura del ciliegio richiede tagli netti e privi di sbavature, è sconsigliata la decisione di utilizzare strumenti come seghetti, motoseghe e simili. Al contrario, attrezzatura affilata e tagliente come le forbici e le cesoie è sicuramente da tenere in considerazione. In particolare, quest'ultima può essere utilizzata sia nella potatura dei rami sia per lo sfoltimento delle foglie della chioma, momento fondamentale per la pianta. Infatti, attraverso questo stadio si riesce ad aumentare lo spazio attraverso cui può passare la luce che va ad incidere sulla superficie dell'intera pianta.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO