Potare l'ulivo

Perchè potare l'ulivo

La potatura dell'ulivo è effettuata non solo per un fine estetico, ma soprattutto per incrementare la produzione fruttifera della pianta.Potare l'ulivo comporta sicuramente notevoli benefici: come prima cosa permette di eliminare i rami improduttivi e rigenerare i rami ricchi di gemme da frutto.Inoltre la potatura porta ad equilibrare la struttura stessa della pianta, andando a diradare zone con fogliame particolarmente fitto in modo da facilitare la penetrazione della luce anche nella parte interna della chioma.L'ulivo è un albero che tende a crescere parecchio, e soprattutto nei casi in cui esso si trovi in un giardino privato, potrebbe esserci la necessità di ridurne le dimensioni.Infine, la potatura è l'arma maggiormente efficace nella guerra contro eventuali attacchi parassitari, l'albero ritrova nuova linfa vitale e un maggior vigore, andando a contrastare ed a ritardare il naturale invecchiamento della pianta.
Maestoso albero di ulivo

Purovi® KIT per CURA e DECORAZIONE di Acquari e Terrari | Forbici Pinzette Tenaglie | Cura botanica e Aquascaping | Potatura di orchidee e bonsai

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,95€


Quando potare l'ulivo

Olive appena raccolte In generale, è molto importate effettuare la potature nel periodo specifico. Non esiste un mese univoco per tutte le piante, ogni specie richiede che l'intervento sui rami venga eseguito nel periodo più appropriato.Per quanto riguarda l'albero dell'ulivo, la sua potatura si concentra nei mesi di marzo, aprile e maggio. Sulla scelta del mese incidono ulteriori fattori, tra cui il clima. Nelle regioni meridionali del nostro paese la coltivazione dell'ulivo è molto estesa: qui la potatura si concentrerà nei primi mesi di marzo quando la primavera avrà gia portato i primi tepori.Al contrario, nelle regioni settentrionali, una potatura eseguita troppo presto potrebbe essere controproducente in quanto un ritorno di freddo potrebbe danneggiare notevolmente la salute della pianta, andando addirittura a compromettere il raccolto stagionale.

    Flortis Energy Concime Liquido Agrumi 1200 g

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


    Come potare l'ulivo

    Ramo di ulivo colmo di frutti Il ciclo di vita dell'ulivo prevede che le gemme da frutto crescano principalmente nei rami giovani, di circa uno o due anni. È molto raro che le olive nascano sui rami più maturi. Quando ci accingiamo a potare l'ulivo è fondamentale ricordare tale principio per non compromettere il raccolto.Il taglio dei rami deve essere eseguito con utensili adatti e ben affilati. Esso deve essere netto e l'inclinazione deve seguire la direzione verso il basso e verso la parte esterna della pianta. Ciò è importantissimo per fare in modo che l'albero non subisca attacchi da funghi e carie del legno e, allo stesso tempo, venga favorito il drenaggio dell'acqua piovana.Come detto, la potatura viene eseguita anche per eliminare rami infetti da malattie e funghi: in questo caso, si consiglia di disinfettare con attenzione la lama di taglio prima di procedere ad un altro ramo, in modo tale da non favorire ulteriori contagi.


    Potare l'ulivo: Consigli di bellezza per l'ulivo

    Germogli di ulivo La bellezza dell'ulivo passa attraverso alcuni semplici consigli. Come prima cosa, abbiamo detto che la potatura è una tecnica fondamentale per preservare la cura della pianta, ma allo stesso tempo, non tutti gli alberi necessitano di una potatura annuale, soprattutto nel caso degli esemplari più giovani.Una volta stabilito che la pianta necessita di potatura, bisogna seguire un ordine di taglio ben preciso: si inizierà con i rami più spessi per poi passare a quelli più sottili.L'intervento di potatura dovrà essere commisurato all'età della pianta: le piante giovani non necessitano di grossi interventi, mentre le piante più mature potrebbero richiedere sfoltite importanti.Infine, una potatura eseguita correttamente dovrà iniziare dalla parte superiore della chioma per poi passare alla parte inferiore.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO