Potatura limoni

Il Periodo di potatura del limone e gli attrezzi necessari

Per effettuare una buona potatura, oltre ad utilizzare gli attrezzi giusti, bisogna tenere conto del periodo in cui va effettuata. Non tutte le stagioni, infatti, sono idonee per compiere questa operazione. Di norma, la pianta del limone andrebbe potata in primavera oppure verso la fine dell'estate. Questo perché il clima, in questi periodi dell'anno, normalmente, non è troppo caldo e il freddo ancora non si fa sentire. Una volta scelto il periodo migliore, secondo anche della condizione climatica di dove è posizionata la pianta, effettuerete la potatura, utilizzando cesoie, svettatore e sega. Lo svettatore vi servirà per sfrondare la chioma, nei punti più alti della pianta. La sega manuale vi consentirà di eliminare i rami più grossi, mentre con le cesoie andrete a recidere tutti gli altri rametti, quelli, per intenderci, che hanno uno spessore inferiore ai 3 cm. Non dimenticatevi di fornirvi robusti guanti da lavoro.
Guanti e cesoie

Mastice per innesti e ferite delle piante Arbokol Classic confezione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,07€


Potatura del limone, ecco il video

Pianta di limone fruttificata Per prima cosa bisogna stabilire "cosa" potare, rispettando, però, la struttura naturale della pianta. I rami secchi o rotti vanno eliminati per primi, poi si passerà a quei rami che dirigono eccessivamente verso l'alto, questo per facilitare la raccolta dei frutti. I rami che spuntano in prossimità della chioma, e sono senza frutti, prendono il nome di succhioni (intressante al riguardo questo breve video www.youtube.com/watch?v=-fAA9IY5Y8k), e sono anch'essi da potare, in quanto non permettono al sole di penetrare all'interno della struttura del fogliame. In considerazione che la pianta del limone fruttifica su rami di almeno un anno, una pianta giovane necessita di una potatura più energica rispetto ad una pianta "vecchia". Essendo giovane, la pianta reagirà alla potatura fornendo una rigogliosa vegetazione e anticipando la fruttificazione. La pianta del limone fruttifica in maniera accettabile, dopo 4 o 6 anni dalla piantagione.

  • Pianta di Albicocco con frutti L'albicocco è una pianta originaria della Cina nord-orientale al confine con la Russia; la sua presenza data più di 4000 anni di storia. Da lì si estese lentamente verso ovest attraverso l'Asia centra...
  • Frutto di Bergamotto Il bergamotto appartiene alla famiglia delle Rutacee, al genere Citrus ed alla specie bergamia.È un piccolo albero, alto 3-4 m, con un tronco dritto a sezione rotonda e ben ramificato ed una cortecc...
  • Ramo di Ulivo L’olivo appartiene alla famiglia delle Oleaceae comprendente circa 30 generi, tra cui Fraxinus, Jasminum, Phillyrea Syringa, Ligustrum ed Olea. La specie Olea europaea presenta diversi aspetti morfolo...
  • Vite con uva La vite europea (Vitis vinifera sativa) appartiene al genere Vitis, famiglia delle Vitaceae, che è distinto in due sottogeneri: Muscadinia (comprendente le specie Vitis rotundifolia, Vitis munsoniana ...

Pinze Citricos professionale 135 mm.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,35€


Periodo della potatura del limone

Potatura ramiSul periodo di potatura del limone esistono varie teorie. Infatti non esiste un periodo specifico. Molto dipende dal tipo di fioritura che ha la pianta. Esistono varie tipologie di piante di limoni, oltre alla qualità del frutto, si differenziano per il tipo di fioritura. La mono fioritura indica che la pianta effettuerà una sola fioritura all'anno, di norma in primavera, per poi fruttificare, nelle zone più calde verso la fine di settembre. Poi sono in commercio alcune specie di piante di limone che fioriscono due volte oppure le cosiddette "quattro stagioni", che effettuano ben 4 fioriture e di conseguenza, 4 fruttificazioni all'anno. Per ognuna di queste tipologie esiste un periodo di potatura differente. Le mono vanno potate in inverno. Le "due" in primavera, prima che scoppi il caldo e le "quattro" necessitano di un clima non molto caldo e neppure molto freddo, quindi il periodo migliore per potarle è l'inizio della primavera oppure la fine dell'estate.


Potatura limoni, il periodo giusto

Limoni maturi in pianta Esistono diverse teorie riguardo al periodo di potatura del limone. Chi preferisce farlo in inverno e chi, invece, in primavera. Addirittura c'è chi sostiene che la potatura va effettuata in piena fioritura. In effetti le variabili sono parecchie. La potatura dei limoni nel periodo giusto dipende principalmente dalla qualità del limone stesso. A parte il tipo di fioritura, mono, bi o quattro stagioni, molto dipende dal fattore climatico. In Sicilia, per esempio, i limoni mono fioritura, vengono potati verso la metà di febbraio, a ridosso della primavera. La si effettua per eliminare i rami in eccesso, che andrebbero ad aumentare a dismisura la fogliazione. Una seconda potatura avviene tra l'estate e l'autunno, ma riguarda solo i cosiddetti "succhioni", quei rami a forma di "bacchetta" che si sviluppano dopo la potatura principale.



Guarda il Video
  • potatura limoni Sull’epoca di potatura del limone esistono dei pareri discordanti: c’è chi pota in autunno, chi in pieno inverno, chi i
    visita : potatura limoni

COMMENTI SULL' ARTICOLO