Fichi d'india

Albero da frutta dei Fichi d'India

L'albero da frutto dei Fichi d'India è una pianta della famiglia dei Cactus, al posto delle foglie vi sono i cladodi o le pale, che si raggruppano e formano delle ramificazioni. I cladodi, dopo quattro anni, lignificano, costituendo un vero tronco. Per poter resistere alle alte temperature sono ricoperti da una cera, che impedisce la traspirazione. Le pale sono coperte di spine, così come i frutti, che sono carnosi e dolci, il cui colore cambia secondo la qualità. L'albero da frutto dei Fichi d'India, per le sue caratteristiche viene anche chiamato: pianta del deserto, infatti si adatta a condizioni di caldo estremo diurno e freddo notturno, clima tipico delle zone desertiche. I fiori sono molto vistosi, ermafroditi, di colore giallo o arancio, variabile a seconda della specie d'appartenenza.
Pala di Fichi d'India con frutti

1 PIANTA DI CILIEGIO DURONE DI VIGNOLA TARDIVA ALBERO DA FRUTTO MATURA A LUGLIO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26€


Uso e consumo dei Fichi d'India

Fico d'India rosso rubino L'uso e il consumo dei Fichi d'India è veramente molto vario. Si mangia il frutto crudo o lo si utilizza per preparazioni culinarie. Grazie al suo contenuto vitaminico era utilizzato per combattere malattie come lo scorbuto. Oggi i si sa che per la presenza di antiossidanti, è un frutto molto prezioso. In cucina, soprattutto nelle cucine regionali, l'uso e il consumo dei Fichi d'India sono molto diffusi. Per esempio, si produce un ottimo liquore, mettendo la sua polpa a macerare in alcool a 90° con dello zucchero. Anche le scorze del Fico d'India possono essere cucinate, infatti si passano nell'uovo sbattuto e si friggono, poi si cospargono di zucchero, una vera leccornia della cucina salentina. Con i frutti di qualità rossa, si ottiene una confettura davvero squisita, dal bel colore rubino.

  • Fragole La categoria dei Piccoli Frutti, detti anche “Frutti di Bosco”, comprende specie vegetali che producono frutti di piccole dimensioni, difficilmente conservabili (a differenza dei Frutti Minori, anch’e...
  • Pianta di Albicocco con frutti L'albicocco è una pianta originaria della Cina nord-orientale al confine con la Russia; la sua presenza data più di 4000 anni di storia. Da lì si estese lentamente verso ovest attraverso l'Asia centra...
  • Frutto di Bergamotto Il bergamotto appartiene alla famiglia delle Rutacee, al genere Citrus ed alla specie bergamia.È un piccolo albero, alto 3-4 m, con un tronco dritto a sezione rotonda e ben ramificato ed una cortecc...
  • Pianta di melo con frutti La storia del melo è molto antica; sembra che il suo centro d’origine sia localizzato in unaregione montagnosa del Sud-Est della Cina dove, tramite la propagazione delle specie Malus Sieversii, si s...

Grande Zucchero Sale Spezie Contenitore Box da collezione mela/pera albero. woodeeworld

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,96€


Le proprietà dei Fichi d'India

Fico d'India sbucciato Le proprietà dei Fichi d'India sono molteplici. Il succo che si estrae dalla polpa è ricco di di minerali, vitamine e antiossidanti. La polpa ha proprietà diuretiche e lassative, inoltre la sua fibra è preziosa per dare senso di sazietà a chi segue una dieta ipocalorica. Sembra che tra le proprietà dei Fichi d'India vi sia quella di limitare l'assornbimento di grassi e zuccheri, qualità importantissima per le persone che devono controllare la glicemia nel sangue e il sovrappeso. Altra virtù, sempre per chi tiene alla linea: questo frutto contiene anche la vitamina B3, che aiuta a rallentare la trasformazione degli zuccheri in glicogeno. Sembra che i Fichi d'India riescano anche a disintossicare l'organismo e perciò a limitare la cellulite. Inoltre, grazie ai suoi componenti di sali minerali, contribuisce a ridurre il colesterolo cattivo nel sangue.


Fichi d'india: L'uso cosmetico dei Fichi d'India

Olio di semi di Fico d'India L'uso cosmetico dei Fichi d'India risale alla notte dei tempi. Le sue notevoli virtù sono racchiuse nella polpa, che si estrae da cladodi. Un vero e proprio concentrato ricco di mucillagini, vitamine ed oligoelementi, che sono un toccasana per la pelle e non solo. Le sue proprietà riconosciute sono: rigeneranti, cicatrizzanti, tonicizzanti, antiossidanti e disinfettanti. L'uso cosmetico dei Fichi d'India riguarda anche il suo "latte", liquido che fuoriesce dalle pale. Prezioso, grazie alla sua composizione, per la produzione di prodotti per l'igiene dei capelli e della pelle. Ma non basta, dai moltissimi semini, che si trovano nella polpa dei Fichi d'India, si estrae un olio davvero raro e pregiato. La sua azione è straordinaria per contrastare la formazione delle rughe. Bastano poche gocce di questo olio di semi di Fichi d'India per ringiovanire la cute e limitare i danni del tempo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO