Potatura alberi da frutto

(Frutti-piante) posizionare gli alberi da frutta

Oggi giorno la frutta è facilmente reperibile al supermercato ma é diventato di moda produrre personalmente il proprio cibo, e il concetto di raccolta bio è arrivato anche per la frutta. Ecco che i giardini si riempiono di alberi da frutta che, se non offrono la varieta del supermercato, danno comunque la possibilita di conoscere l'origine di ciò che mangiamo. Decisive per queste piante sono la cura e la posizione, ogni frutto ha infatti una sua determinata posizione, una precisa necessitá di acqua, sole, ombra. Dobbiamo perciò, innanzitutto imparare a conoscere i nostri alberi da frutta e capire quelli che sono piú adatti alle nostre esigenze, ma anche ai nostri spazi del giardino. Come decido la posizione dei miei alberi da frutta? Niente di più semplice, basta il buon senso! Se si decide di seguire lo schema a linee, o che si decida di posizionarli sparsi nel nostro spazio giardino, dobbiamo comunque tenere a mente che sono alberi che tendono a crescere, bisogna perciò, nonostante le possibili potature, tenere a mente che hanno bisogno del loro spazio. Quello che vogliamo, quello che é adatto alle nostre necessitá, lo troviamo dal vivaio... acquistiamo i nostri alberi da frutta! Fonte immagine: ext.homedepot.com
L'albero delle mele, la frutta per eccellenza

FORBICI DA POTATURA PROFESSIONALI - Cesoie per Potare da Giardino per la Cura di Piante, Siepi ed Alberi da Frutto, Comoda e Versatile Cesoia Manuale ideale per piccoli & grandi Lavori di Giardinaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,16€
(Risparmi 33,83€)


(Frutti-piante) potatura

Esempio di potatura di ramoLa cura delle piante è fondamentale per la riuscita della crescita del vostro albero da frutta. Ovviamente non è sempre possibile eseguire la potatura della pianta, nella maggior parte dei casi deve essere sempre eseguita nei periodi dormienti della pianta. A grandi linee è durante il mese di giugno necessario potare la maggior parte degli alberi da frutta. Da Luglio a Settembre compiamo una potatura che serve ad eliminare i rami secchi della pianta e le parti morte del nostro albero da frutta. Ad Ottobre evitiamo qualsiasi potatura! Come capiamo quale parte dell'albero salvare? Esistono sui rami due tipologie di gemma, quella a fiore produce il frutto, quindi al momento della potatura bisogna tener presente che dobbiamo mantenere più gemme possibili, cosi da aumentare le possibilità di un buon raccolto di frutta per la stagione che arriverà. fonte immagine: ext.colostate.edu

    SUYIZN, Strumento da taglio professionale per giardinaggio, innesti, taglio e potatura di alberi da frutta, palmare, cesoia con 2 lame extra e 1 attrezzi da giardinaggio ZK64

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,66€


    (Frutti-piante) rispettare la natura della pianta

    Altezze e lunghezze delle chiomePrima di andare a deturpare qualsiasi albero da frutta presente nel vostro giardino, badate bene a rispettare la natura dell'albero stesso. Manteniamo quindi l'armonia della pianta eliminando i rami secchi e deboli. Eliminiamo anche i rami orientati verso l'interno e quelli che si incrociano tra di loro. Importante è anche abbassare i rami troppo alti per non avere problemi durante la raccolta della frutta prodotta. Il taglio deve essere preciso e vicino al tronco. A tal proposito é importante munirsi di buoni attrezzi che eviteranno di malformare il taglio. Quindi acquistiamo guanti, cesoie, forbici da potatura, seghetto e tronca rami, tutti ben affilati. Dopo che viene effettuato il taglio bisogna coprire le parti dell'albero da frutto tagliate con della corteccia artificiale per creare una barriera protettiva.


    Potatura alberi da frutto: (frutta-pianta) come raccogliere la frutta

    Raccolta fruttaLa stessa cura che si riserva alla potatura e alla vita della pianta, si deve riservare anche per la raccolta della frutta, per evitare di stressare la pianta. La domanda quindi è: come raccogliere la frutta? La prima attenzione è riservata al non raccoglierla quando è ancora troppo presto, per capire se un frutto è maturo, come per esempio la mela, basta esercitare una leggera torsione del frutto: se si stacca con facilità, allora la frutta è pronta per essere raccolta. Le pere, invece, vanno raccolte tagliando il picciolo. Essendo molto delicata come tipologia di frutta, bisogna sempre muoverla e riporla con estrema attenzione. Le susine, le fragole, e altra frutta del genere, sono mature quando si staccano con facilità dal loro picciolo, spesso può accadere che alcuni frutti, come la susina, si staccano portando con se il picciolo, non è un problema, tranquilli, è normalissimo. Una volta raccolta, la frutta va conservata in cassette di legno, senza pregiudicarne l'areazione, e in luoghi freschi, così da rallentare il loro processo di decomposizione. fonte immagine: squamishcan.net


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO