Seme di avocado

Le molte proprietà del seme di avocado

Piantare un seme di avocado per veder crescere la sua pianta anche in casa nostra non è complicato come spesso si pensa. Le mosse da fare sono poche e semplici. Fondamentale partire dal nocciolo del frutto che dovremo stare attenti a non gettare nel cestino. Senza quello non potremo avere la nostra pianta. Una volta pulito il nocciolo - che è anche il seme stesso dell'avocado - facendo attenzione a non togliere la pellicina marrone che lo circonda, dobbiamo procurarci alcuni stuzzicadenti e un bicchiere con un po' d'acqua. A questo punto, inseriremo quattro stuzzicandenti all'interno della parte superiore del frutto in modo che non affondi completamente una volta inserito nel bicchiere. Gli stuzzicandenti servono, infatti, per permettergli di restare in sospensione. E' necessario che il seme abbia la punta rivolta verso l'alto. Una volta realizzate queste mosse, dovremo lasciare il nostro seme in un luogo illuminato e aggiungervi acqua quando ne avrà bisogno. Avrete fatto un ottimo lavoro se la pianta farà i suoi primi passi di crescita. Il primo sarà la nascita di una radice nella parte inferiore del seme. Seguirà poi una fioritura della piccola pianta.
Semi di avocado

1 PIANTA DI KIWI PASTA GIALLA ACTINIDIA DELICIOSA GOLDEN VASO DA 12CM FEMMINA Pianta da Frutto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Dove e quando nasce l'avocado

Il frutto di avocadoOrmai da anni il frutto dell'avocado è conosciuto e venduto nei supermercati e nei negozi di frutta e verdura anche nel nostro paese. Lo utilizziamo per insalate, ricette di verdure, piatti ricercati. Sia per insalate particolari che per macedonie. Ma ci siamo mai chiesti dove e quando nasce questo frutto dal colore verde e dalla polpa gustosa? Sembra che le sue origini siano molto antiche e che derivi dai territori dell'America Centrale, ma che si estenda lungo una zona molto ampia. La sua famiglia è quella delle Lauraceae. Ne esistono tre diverse tipologie o razze, precisamente parliamo di: la guatemalteca, la messicana e l'antillana. Si distinguono tra loro per le caratteristiche e per l'odore delle loro foglie. Tipici del frutto di avocado sono la sua forma, detta piriforme (quindi la classica forma simile a quella di una pera) e il sapore che è un perfetto mix di noce e pinolo.

    CLGarden LEDKB200 Albero di Ciliegio con 200 Lampadine LED colore bianco caldo a forma di fiori

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,95€


    Le numerose e preziose proprietà della pianta di avocado

    Una ricetta con l'avocado L'avocado non è solo un frutto dal sapore particolare e gustoso. Sono molte, infatti, le sue proprietà importanti per il nostro organismo, in particolare per la nostra pelle. Una delle prime funzioni preziose di questo frutto è l'idratazione della pelle. Grazie alle sue proprietà sembra che sia anche un ottimo rimedio contro le rughe. Poi c'è la riduzione della pressione sanguigna. Già, si dice che sia ricco di potassio e magnesio, necessari per ridurre la pressione. Inoltre, gli avocado sono ricchi di fibre, molto più di altri frutti o alimenti e sono ottimi come sostituti del burro. Sì, quando avrete voglia di preparare delle ricette particolari - non si può sostituire in tutti i piatti - potrete aggiungere il più sano avocado al posto del burro, in modo da contare anche meno calorie. Dettaglio che non guasta. Da non sottovalutare l'aiuto che questo frutto dà all'assorbimento da parte del nostro organismo di altri alimenti, questo grazie ai suoi grassi monoinsaturi che aiutano il corpo in questa operazione.


    Seme di avocado: L'olio di avocado. Quando e perché si usa

    Qualcosa che molti ancora non conoscono è l'importanza dell'olio di avocado. All'apparenza è molto simile al più tradizionale olio d'oliva anche per consistenza e colore, ma le sue proprietà sembrano più preziose. L'olio di avocado aiuta a combattere i segni dell'invecchiamento e malattie difficili come quelle cardiache. E', infatti, ricco di vitamine A, D, E oltre che di acidi grassi insaturi, lecitina, antiossidanti, potassio e proteine. Per il corpo è ottimo per le pelli particolarmente secche, mature e danneggiate. Idrata e rigenera in modo naturale, basta fare dei semplici impacchi preferibilmente di sera prima di andare a dormire. Così la pelle si rilasserà maggiormente. Come per qualsiasi altro rimedio naturale è necessario controllare di non essere allergici prima di sfruttare le sue numerose e preziose proprietà.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO