Produzione fertilizzanti

Fertilizzanti

I fertilizzanti sono delle sostanze molto usate sia nel giardinaggio che in agricoltura poiché contengono degli elementi che permettono la nutrizione delle piante e la correzione delle caratteristiche chimiche e fisiche del terreno. Generalmente, i fertilizzanti, vengono utilizzati per garantire un ottimo sviluppo alle piante che vengono coltivate per scopi produttivi e commerciali. Ciò non toglie che comunque possono essere utilizzati anche per ottenere una buona crescita ed una splendida fioritura per le piante da giardino o d’appartamento usate per fini ornamentali. Una cosa piuttosto scontata è che i fertilizzanti, prima di essere commercializzati ed utilizzati, devono essere prodotti. I processi di produzione dei fertilizzanti, al giorno d’oggi, sono molto sofisticati e veloci e consentono la produzioni di varie tipologie: chimica, organica e organo minerale.
fertilizzante naturale

BioBizz Bio-Bloom Fertilizzante 1L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,52€


Produzione

I fertilizzanti di origine chimica vengono prodotti attraverso dei processi di lavorazione industriale. I concimi di origine organica, invece, vengono prodotti attraverso dei processi meccanici o manuali ma senza il bisogno di usare sostanze chimiche. Infine ci sono i fertilizzanti di origine organo minerale ed, essi, vengono prodotti tramite reazione di un composto chimico con uno di origine naturale. I vari metodi di produzione, generalmente, incidono sia sulla qualità che sul prezzo dei concimi prodotti. La produzione dei fertilizzanti può avvenire anche tramite un metodo fai da te e, in questo modo, è possibile risparmiare parte dei costi. I fertilizzanti più facili da reperire e meno costosi sono quelli di origine chimica. Questa tipologia di concimi va prodotta seguendo delle linee guida stabilite da delle organizzazioni internazionali.

  • Compostiera Riciclare gli scarti verdi e quelli di cucina è possibile in modo economico e semplice, senza dover ricorrere a servizi di smaltimento, grazie all’installazione all’interno del proprio giardino di una...
  • concimifertilizzanti1_zpscbaab65e I concimi fertilizzanti sono delle sostanze dotate di una doppia proprietà: nutrizione delle piante e correzione delle caratteristiche chimico fisiche del terreno. In agricoltura e giardinaggio i conc...
  • Fertilizzanti per le piante I fertilizzanti sono una delle risorse più preziose per gli amanti del verde, dei validissimi compagni che aiutano nella coltivazione e permettono di far crescere al meglio tutte le piante. Una perfet...
  • Urea fertilizzante Per una coltivazione efficace non basta selezionare il terreno e fare in modo che le condizioni ambientali siano ottimali per la pianta che si decide di far crescere: il terreno avrà bisogno di essere...

CONCIME ASSO DI FIORI Concimi in polvere KG 1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13€


Produzione fertilizzanti: Curiosità

In Italia, le linee guida, vengono stabilite da Assofertilizzanti, membro di Federchimica. Per essere certi che le caratteristiche del concime chimico acquistato o prodotto siano adeguate basta consultare i siti web di organizzazioni che si occupano di ciò. La presenza dei concimi chimici nell’intera produzione nazionale è di circa del 63% e quindi è importante controllare la loro composizione e la loro produzione. Un altro fattore che ci può garantire un buon concime è la notorietà dell’azienda di produzione, e quindi, il marchio. Quelli più costosi sono i procedimenti di produzione che riguardano i concimi organici, essi, vengono ricavati da scarti di animali, resti vegetali e rifiuti organici. Gli scarti vanno lavorati tramite degli impianti di compostaggio. Come già detto precedentemente, il concime che ci fa risparmiare, è quello che viene preparato da noi stessi a casa: il compost.



COMMENTI SULL' ARTICOLO