Alberi vendita

Vendita di alberi di latifoglie: il castagno

Piantare e di conseguenza prendersi cura di alcune tipologie di latifoglie, quali ad esempio il castagno, è un'operazione tutt'altro che complessa e soprattutto poco impegnativa. Bisognerà tuttavia tenere bene a mente alcune importanti indicazioni circa l'esatta composizione del terreno e l'irrigazione dell'esemplare; la più importante componente da tenere bene a mente quando si pianta un castagno riguarda il suolo, che dovrà essere ben drenato e acido, con Ph compreso tra 4,5 e 6,5. Per quanto concerne l'esposizione, va detto che il 'sole diretto' si configura come la migliore ipotesi di crescita e sviluppo per esemplari quali il castagno; alquanto vantaggiosa è anche la collocazione lungo un pendio, che contribuirà ad allievare e a risolvere talune questioni riguardanti un corretto drenaggio. Per quanto concerne infine la vendita di alberi quali il castagno, va detto che può essere acquistato per cifre comprese tra i 15 e i 25 euro in numerosissimi vivai.
Un esemplare di castagno

lederTEK 2m 20 LED di Cavo di Rame con Adattatore di Alimentazione Fai da te Decorare Stuff, Alberi di Natale Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,98€
(Risparmi 18€)


Il faggio

Un esemplare di faggio Tra le varie tipologie di latifoglie, un albero molto utilizzato soprattutto per la produzione di legna e di mobili è senza dubbio il faggio. Esso proviene dai boschi dell' Europa centro settentrionale e cresce su zone in pendenza, collocate fra i 500 e i 2000 metri di altezza; alcune varietà sono presenti anche nelle zone pianeggianti, ma soltanto nelle regioni europee più fredde. Siamo in presenza di alberi i quali prediligono zone piuttosto fredde, poiché dotati di una ricca e folta chioma che con grande difficoltà permette alla luce di penetrare sul tronco. La corteccia di questo esemplare è nella maggior parte dei casi liscia e di colore tendente al bianco; le foglie sono allungate e molto sottili, mentre i fiori variano in base al sesso e si presentano tondeggianti (se maschili) o circondati da un involucro (se femminili). La vendita di alberi come il faggio avviene in numerosissimi vivai ed ha un costo di circa 10 euro.

  • liquidambar styraciflua I Liquidambar sono alberi estremamente interessanti appartenenti alla famiglia delle Altingiaceae o Amamelidaceae a seconda della classificazione adottata, il cui nome significa “ambra liquida” dato ...
  • pioppo tremulo Il Pioppo tremolo (Populus tremula) è un albero appartenente alla famiglia delle Salicaceae che arriva a 25 m di altezza al massimo, con la ramificazione ascendente che genera una chioma rada e globos...
  • potare3-1 Per ottenere una maggiore resa estetica e produttiva, si ricorre spesso a delle tecniche colturali che prevedono l’asportazione di alcune parti della pianta. L’asportazione delle parti vegetali, come ...
  • albero-1 La botanica degli alberi è una branca della botanica che classifica e censisce tutte le specie arboree. Visto che molti alberi sono coltivati sia a fini produttivi che ornamentali, la botanica di ques...

Esterna del LED luci leggiadramente della stringa batteria, Moliker 10M 100 luci LED per Starry giardino, Matrimonio, Party, casa con telecomando senza fili / Funzione Timer (10 M Bianco Caldo)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Il tiglio (Tilia americana)

Un esemplare di Tilia americana Un altro albero che rientra nella categoria delle Latifoglie più presenti sul mercato e dunque nei giardini di numerosissime abitazioni è senza dubbio il tiglio o, più specificamente, la Tilia Americana. Siamo in presenza di un esemplare che al pari del castagno preferisce essere collocato in un terreno ben drenato e in un luogo dove gli sia possibile ricevere una fonte di illuminazione diretta per gran parte della giornata. La Tilia Americana è tutto sommato un esemplare abbastanza resistente al freddo e alla siccità, ma generalmente intollerante a condizioni elevate di inquinamento dell'aria e smog urbano. Per quanto concerne i costi d'acquisto di questo spettacolare albero, va sottolineato come essi varino in base all'età dell'esemplare: si parte solitamente da un minimo di cinque euro (per gli esemplari di piccole dimensioni) per arrivare a cifre vicine ai cento euro.


Alberi vendita: Il frassino

Un esemplare di frassino Il Frassino appartiene al genere delle Oleaceae, che a sua volta rientra nella più grande famiglia delle angiospermae; tre sono le tipologie di frassino presenti in natura: il fraxinus ornus, il fraxinus excelsior e infine il fraxinus oxycarpa. Tutte e tre le tipologie sono presenti nel continente europeo, ma anche in zone quali l'Africa settentrionale e l'Asia occidentale. Siamo in presenza di arbusti di grandissime dimensioni, in grado di raggiungere (e talvolta di oltrepassare) altezze vicine ai trentacinque/quaranta metri; la chioma è piuttosto ramosa, mentre il fusto è dritto e cilindrico. Se il Frassino viene particolarmente apprezzato nel mondo dell' industria per il suo legno resistente, va al contempo sottolineato come non si tratti di un esemplare di rara bellezza, poiché i suoi fiori sono di piccole dimensioni e spesso nudi. Quanto alla collocazione di questo albero, è da preferire una zona ombrosa e soprattutto umida, al fine di consentire ad esso di svilupparsi in condizioni naturali, mentre per i costi d'acquisto saranno sufficienti cifre incluse tra i quindici e i venti euro.



COMMENTI SULL' ARTICOLO