Noce pecan

Perchè scegliere un noce pecan

Quado ci si accinge a scegliere tra i vari alberi latifolie, quello più adatto per il nostro giardino, la nostra scelta potrebbe orientarsi verso alberi che siano sia ornamentali che da frutto. Nel caso questa fosse una nostra esigenza, il noce pecan potrebbe essere adatto a soddisfarci. Trattasi di un albero particolarmente longevo e capace di raggiungere un'altezza che supera i trenta metri. La sua bellezza è tutta nel suo portamento eretto e maestoso. Sul suo tronco possente, protetto da una corteccia grigia, si erge una chioma densa e tonda la quale è composta da foglie molto grandi che sono composte da circa diciassette foglioline lanceolate aventi un colore verde scuro. In primavera produce fiori sia maschi allungati sia fiori femmine dalla forma rotonda che sono posti su delle lunghe spighe.
Albero di noce pecan

Feucht Obsttechnik Knacki - Macchina schiaccianoci per noci, nocciole, noci pecan e castagne, mod. 2015, colore: rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 307€


Come coltivare un noce pecan

Noce pecan - chioma Perchè sia possibile la coltivazione di un noce pecan, bisognerà accertarsi che il clima sia sufficiente caldo.Si procederà con la scelta di un suolo che sia profondo ma anche ricco e fertile e che sia esposto al sole durante l'intero arco della giornata. Lo si dovrà collocare ad una distanza che sia di almeno dieci metri dalle altre piante lì collocate. Solo in questo modo si potranno sviluppare le sue lunghe radici.La buca che gli si scaverà dovrà essere sufficiente a collocarvi le radici. Le buche eccessivamente profonde potrebbero provocargli dei danni.Dopo aver piantato un noce pecan, si dovrà provvedere ad annaffiarlo. Questa operazione la si dovrà ripetere per ogni settimana durante i primi sei mesi. Vi consigliamo di attendere un paio di giorni prima di fertilizzare il terreno.

  • Pianta di melo con frutti La storia del melo è molto antica; sembra che il suo centro d’origine sia localizzato in unaregione montagnosa del Sud-Est della Cina dove, tramite la propagazione delle specie Malus Sieversii, si s...
  • Albero di Pero Il pero appartiene alla famiglia delle Rosaceae, alla sottofamiglia delle Pomoidee ed al genere Pyrus, comprendente una trentina di specie diffuse in tutto il mondo. La specie Pyrus communis è tipica ...
  • Foglie. mallo e seme di noce Il noce fa parte della famiglia delle Juglandacee ed al genere Juglans, comprendente numerose specie tra cui le più importanti sono il noce comune o europeo (Juglans regia) e quello americano (Juglans...
  • Frutto di Anacardio con foglie L’anacardio appartiene alla famiglia delle Anacardiacee, al genere Anacardium ed alla specie occidentale. È un albero di medio sviluppo alto non più di 10 m, con una corteccia ricca di canali resinife...

Bradley Smoker - Trucioli per affumicatore, gusto pecan, confezione da 120

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,92€


Noce pecan: come curarlo

Noce pecan - particolare Una volta piantato il nostro esemplare di nece pecan, si dovrà fare attenzione a che le condizioni intorno a lui, siano favorevoli a garantirgli una buona crescita.Una piccola fondamentale attenzione è mantenere sotto controllo il sottobosco che si svilupperà alla sua base. Le erbacce, infatti, rappresentano un grande ostacolo alla crescita degli alberi molto giovani soprattutto perché assorbono parte necessaria dell'ascqua necessaria a nutrirlo.Si consiglia di controllare regolarmente gli alberi facendo attenzione agli attacchi degli insetti che potrebbero provocare malattie.Spruzzando sull'albero del concime fogliare allo zinco si aiuteranno i frutti a crescere bene.Per evitare gli attacchi degli insetti si può provvedere all'utilizzo di prodotti specifici, ricorrendo all'utilizzo di scale per gli esemplari maturi.


Come raccogliere i frutti del noce pecan

Frutti di noce pecan Il modo migliore per raccogliere i frutti prodotti dal noce pecan è agitarne i rami con attenzione e lasciare che cadano a terra.Bisognerà provvedere a raccoglierli subito perché, se si lasciano al suolo, potrebbero essere danneggiati dall'umidità del terreno, spaccarsi o, addirittura, cominciare a germogliare.Utilizzando uno strumento, che sia simile ad una canna da pesca, è possibile scuotere il pecan fuori dai baccelli aperti senza creare danni per i raccolti successivi.Se non si vuole correre il rischio di danneggiare l'albero, si può attendere che i frutti cadano a terra spontaneamente una volta giunti a maturazione. Nel caso scegliessi di adottare questa tecnica dovrai essere più veloce degli scoiattoli che potrebbero approfittarsene. Controlla per bene il terreno circostante all'albero.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO