Lilium coltivazione

Il lilium

Il lilium o giglio è un genere di pianta che appartiene alla famiglia delle Liliaceae ed ha origine dall'Europa, dall'Asia e dall'America del Nord. Il genere comprende piante che mostrano un'altezza variabile tra gli 80 cm e i 2 m. Il lilium presenta la caratteristica di avere un bulbo dal quale nascono le radici, che sono perenni e non si rinnovano, e uno stelo principale. Il lilium ha foglie lanceolate disposte intorno al fusto, mentre i fiori mostrano una forma di trombetta, sono terminali e presentano colori molti diversi, variabili tra il bianco, il rosso, il rosa, il giallo e l'arancione, a seconda della specie. Il periodo di fioritura coincide con l'estate. Esistono moltissime specie diverse di lilium che vengono coltivate per ornare terrazzi e giardini oppure per sfruttare le proprietà medicinali.
Fiori di lilium

3 pz bulbi autunnali lilium white bulbo navona fiore per vaso e giardino bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,9€


Caratteristiche del lilium

Fiori di lilium Il terreno ideale per la coltivazione del lilium dovrebbe prevedere una buona percentuale di materiale organico e dovrebbe essere adeguatamente drenato per evitare dannosissimi ristagni d'acqua, che la pianta teme particolarmente. La piantumazione del lilium dovrebbe avvenire nel periodo autunnale oppure in quello primaverile e il bulbo andrebbe posizionato ad una profondità che non superi assolutamente i 2 cm. Il vaso andrebbe posizionato in pieno sole per riuscire ad avere una adeguata crescita delle radici e degli steli. Il lilium solitamente predilige essere esposto in mezza ombra, infatti un eccessiva luce e troppo calore potrebbero rovinare le fioriture, al contrario, la carenza di luce potrebbe rendere invece le piante meno rigogliose e con una produzione di fiori non soddisfacente.

  • Varietà rosa di Lilium Il genere Lilium annovera attualmente circa ottanta specie di piante, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, originarie dell’Asia, dell’Europa e di buona parte del continente americano. Note con ...
  • Lilium fiore Il lilium è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle liliaceae che fiorisce durante l'estate. È un arbusto comune originario dell'Europa, dell'Asia e del Nord America. I suoi fiori sono mol...
  • Panoramica Agrumi Gli agrumi sono alberi appartenenti alla famiglia delle Rutaceae e ai generi Citrus (come arancio, limone o pompelmo), Fortunella (cioè il Kumqat) e Poncirus. I tre generi comprendono 18 specie stabil...
  • Pianta di Albicocco con frutti L'albicocco è una pianta originaria della Cina nord-orientale al confine con la Russia; la sua presenza data più di 4000 anni di storia. Da lì si estese lentamente verso ovest attraverso l'Asia centra...

FONDOLINFA ORTENSIE TERRICCIO PRONTO ALL'USO PER ORTENSIE E TUTTE LE PIANTE ACIDOFILE IN GENERE CONFEZIONE DA 10 LITRI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,5€


Coltivazione dei lilium

Pianta di lilium Il periodo migliore per la messa a dimora dei bulbi di lilium nel terreno dovrebbe essere quello primaverile, in modo da riuscire ad ottenere la fioritura durante l'estate. Il terreno dovrebbe essere preparato adeguatamente in modo che sia garantito che le radici possano estendersi in profondità. Per la corretta coltivazione del lilium si dovrebbe provvedere ad asportare le infiorescenze appassite che potrebbero indebolire il bulbo. La concimazione è importante e dovrebbe essere eseguita costantemente fino a quando lo stelo si secchi e possa essere asportato. Il terreno dovrebbe essere neutro o leggermente acido, carico di elementi nutritivi, che siano garantiti attraverso l'aggiunta di stallatico. Essendo una pianta rustica non ha necessità di essere rimossa dal terreno prima dell'inverno.


Lilium coltivazione: Malattie e parassiti del lilium

Fiori di lilium Il lilium è una pianta resistente, ma può subire attacchi da parassiti e da malattie. Il principale parassita del lilium è il coleottero Lilioceris lilii (conosciuto come crioceride del giglio). Questo insetto ha sviluppato la capacità di vivere sul lilium in ogni stadio di vita, sia le larve sia gli adulti sono in grado di nutrirsi delle foglie causando danni. Altri parassiti, meno dannosi per i danni diretti, potrebbero essere gli afidi che però sono portatori di virus che danneggerebbero ugualmente la pianta. In primavera sarebbe opportuno prevenire le infestazioni di limacce e di chiocciole che potrebbero danneggiare le piante.Le muffe del genere Penicilium potrebbero attaccare la pianta durante l'inverno o la primavera, per cui sarebbe opportuno mantenere i bulbi in locali con un adeguato arieggiamento e che siano sufficientemente freschi.


Guarda il Video
  • lilium Viene detto Giglio il fiore del lilium, bulbosa di dimensioni medie o grandi, diffusa con le sue numerose specie un po'
    visita : lilium
  • lilium bianco Tutti i fiori, che la natura ci ha sapientemente regalato, sono ricchi di simboli e di significati che tendono a esprime
    visita : lilium bianco

COMMENTI SULL' ARTICOLO