Siepe lauroceraso

Siepe Lauroceraso

Comunemente denominato Lauroceraso, il Prunus laurocerasus si caratterizza per essere un arbusto sempreverde del genere Prunus, appartenente alla famiglia delle Rosaceae. Originario del continente asiatico ed europeo, viene impiegato a scopo ornamentale per la realizzazione di barriere fitte e compatte. Lauroceraso siepe composta da foglie coriacee, di colore verde scuro, lucido. Cresce velocemente e in condizioni ottimali può facilmente raggiungere l'altezza di tre metri. La fioritura inizia in primavera, ad aprile e si protrae fino a giugno. La siepe Lauroceraso produce piccoli fiori bianchi riuniti in racemi, leggermente profumati. Facili e semplici da coltivare, gli esemplari di Lauroceraso sono diffusi e utilizzati per decorare e impreziosire gli spazi del proprio giardino con eleganza.
Fogliame della siepe Lauroceraso

20 Piante Lauroceraso da giardino siepi siepe vaso 7 (20 vasi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23€


Coltivazione della siepe di Lauroceraso

Siepe compatta di Lauroceraso Non è difficile riuscire a coltivare in maniera rigogliosa le piante arbustive di Lauroceraso. Infatti, sono dei vegetali resistenti e robusti che riescono ad adattarsi a diversi contesti climatici. Gradiscono i terreni leggermente acidi e soprattutto ben drenati. Il Lauroceraso ha il fusto ramificato fin dalla base, si sviluppa in altezza e in larghezza anche per diversi metri. Vivono bene a mezz'ombra ma le fioriture saranno più abbondanti se gli esemplari vengono collocati in zone ben soleggiate. Sopportano molto bene sia il caldo che le temperature fredde, al di sotto dello zero. Irrigare solo quando il terreno appare completamente asciutto, inoltre per supportare lo sviluppo delle piante di Lauroceraso, è consigliabile un concime di origine organica da diluire nelle annaffiature e da somministrare in primavera ed estate.

  • Pianta lauroceraso Il lauroceraso ha necessità, durante il primo anno di sviluppo, di annaffiature costanti e regolari, ogni quindici giorni circa in primavera e in estate; è fondamentale che il terreno sia mantenuto um...
  • Una siepe di lauroceraso Il lauroceraso è un arbusto ma può anche diventare un alberello, fa parte delle Rosaceae ed è originario dell’Europa e dell’Asia. È anche una pianta da frutto del tipo prunus ed è molto facile incontr...

Extragifts Fiori in lattina - Albero di orchidea (Bauhinia purpurea)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€


Potatura e propagazione della siepe di Lauroceraso

Infiorescenze delle piante di Lauroceraso Per ottenere una siepe Lauroceraso composta e ordinata, occorre intervenire in maniera periodica con potature mirate a rinforzare questa pianta arbustiva sempreverde. Negli esemplari giovani accorciare frequentemente le ramificazioni, aiuta a compattare e infittire la siepe. È importante effettuare la potatura all'inizio dell'estate oppure nel mese di settembre, per mantenere la forma stabilita della siepe o della barriera. La tecnica più semplice per riprodurre le piante di Lauroceraso è attraverso il taleaggio. Occorre prelevare delle cime apicali lunghe venti centimetri, è consigliabile trattare le talee con della polvere radicante, prima di piantarle in contenitori riempiti da terriccio torbato e sabbia. Vanno riposte in zone temperate e umide, l'attecchimento avviene con l'emissione di nuove gemme fogliari.


Siepe lauroceraso: Differenti varietà della siepe Lauroceraso

Compatte siepi di laurocerasoLa specie di Lauroceraso comprende diverse varietà create da selezioni e incroci genetici. Come ad esempio, il Prunus laurocerasus Schipkaensis, si contraddistingue per il fogliame di forma stretta e lanceolata, le piccole infiorescenze sono riunite a grappolo e sono di colore bianco. Impiegate per la realizzazione di siepi basse e bordure, sono le piante di Prunus laurocerasus Otto Luyken. Foglie piccole, coriacee e infiorescenze bianche raggruppate a spiga. Il portamento è vigoroso per l'arbusto sempreverde della varietà di Prunus laurocerasus Magnifolia. Si caratterizza per le grandi dimensioni del fogliame, di colore verde lucido. Un'altra varietà è il Prunus laurocerasus Etna, il colore rossastro caratterizza le giovani foglie, dal portamento fitto e compatto sono piante resistenti e robuste.



COMMENTI SULL' ARTICOLO