Bomboniere piante grasse

Elementi decorativi per bomboniere: le piante grasse

Le piante grasse hanno in comune un'incomparabile capacità di immagazzinare acqua nei tessuti, ma non appartengono tutte alla stessa famiglia: sono diverse, infatti, le famiglie che hanno piante grasse tra i loro generi. Le piante grasse sono piante perenni originarie di climi e luoghi dove la piovosità è scarsa o decisamente stagionale. Infatti, mentre nei climi temperati la maggior parte delle piante riceve naturalmente acqua sufficiente per tutto l'anno, quelle dei climi aridi o desertici devono essere in grado di immagazzinare acqua nei periodi piovosi per poter continuare a vivere nei periodi di siccità. Queste piante presentano molto tessuto che immagazzina l'acqua, generalmente concentrato nelle foglie grasse e carnose (pianta a foglie grasse) o nei grossi fusti (piante a fusti grassi), spesso prive o quasi di foglie. Alcune specie che resistono alla siccità (agavi e alcune varietà di aloe) anche se contengono poche sostanze di riserva, sono comprese nelle piante grasse e le loro esigenze di coltivazione sono fondamentalmente le stesse. Tra le piante per la casa, le più comuni a fusto grasso sono le cactacee (cactus).
piante grasse cactus

PIANTE GRASSE VERE RARE 14 piante 6,5 VASO COLTIVAZIONE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€
(Risparmi 1€)


Piante grasse decorative particolari: i cactus

piante grasse per la casa È quindi impossibile generalizzare in modo significativo sull'aspetto del fogliame delle piante grasse. Ed è allo stesso tempo difficile descrivere un fiore "tipico". Mentre i cactus hanno tutti un fiore fondamentalmente simile, altre piante grasse hanno fiori tipici della particolare famiglia a cui appartengono. In questa grande varietà ci sono piante molto facili da coltivare in casa, ma ce ne sono altre che vengono da habitat così diversi che sono un problema anche per il coltivatore più esperto. Tuttavia, la maggior parte delle piante grasse sono facili da coltivare e sopportano meglio di molte altre di essere trascurate. La maggior parte dei cactus, tuttavia, non solo fiorisce in casa, ma fiorisce anche in età molto giovane e perfino in vasi molto piccoli. I fiori sono, di solito, a forma di imbuto o di campana, con numerosi petali nastriformi, che sbocciano direttamente dalle areole senza stelo (non sono fiori da taglio). La grandezza dei fiori è molto variabile: da meno di un centimetro a sette-dieci centimetri, fino agli oltre ventidue di alcune specie. Possono essere di qualsiasi colore, tranne l'azzurro.

  • Bouquet di fiori finti con perle. Gli stessi fiori destinati alla sposa possono essere pensati per decorare le vostre bomboniere. Un'idea semplice ed elegante. Quando si parla di bomboniere si parla di momenti della vita legati a eventi unici, magici che vogliamo festeggiare e condividere con amici e parenti. Ed allora scegliamo ottimi confetti alla mandorla...
  • Piante grasse da matrimonio La scelta delle bomboniere è ricordata da tutti come una delle fasi più problematiche nell'organizzazione del matrimonio. La sposa si occupa generalmente di quasi tutta l'ideazione dell'evento, ma per...
  • piantegrasse Con il termine piante grasse si indicano delle specie vegetali in grado di immagazzinare grandi quantità di acqua e di utilizzarle in periodi di grande siccità. Queste piante, in realtà, non si chiama...
  • Adenium L'adenium è una pianta particolarmente indicata per la coltivazione in appartamento, in quanto di notevole effetto decorativo e sensibile alle temperature troppo rigide. La principale particolarità de...

PIANTE GRASSE RARE VERE Crassula Falcata VASO TERRACOTTA BIANCO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,5€


Bomboniere con le piante grasse: tipologie e caratteristiche

bomboniere piante grasseLe piante grasse possono essere di qualsiasi dimensione (nane, medie o giganti) e utilizzate in varie maniere, dall'arredamento ai regali fino alla semplice volontà di avere in casa una pianta che non richieda cure e attenzioni. L'ultima idea è quella di utilizzare piante grasse come bomboniere ecologiche, scegliendo tra le varietà senza spine o cactacee. Negli anni scorsi era nata l'idea di usare i bonsai, ora si è passato ai cactus e simili. Il simbolismo è da ricercare nel fatto che le piante grasse hanno un'enorme capacità di adattamento, riuscendo a vivere in luoghi aridi con lunghi periodi di siccità: piante molto resistenti, sono simbolo di durata e perseveranza. Non solo per la resistenza e per la durata di vita della pianta, ma anche della stagione di fioritura (perfino parecchi mesi). Basta solo un po' di luce. In questo caso, si simboleggia un augurio matrimoniale, di un affetto che duri per sempre. Insomma, decidere di regalare come bomboniera una piantina grassa è un ricordo che si spera duri a lungo, il più a lungo possibile. Non solo di un matrimonio, ma anche di un battesimo, o qualunque altro evento da ricordare.


Bomboniere piante grasse: Bomboniere con le piante grasse: come realizzarle

bomboniere piante grasse fai da te Un altro possibile utilizzo innovativo per le piante grasse è il giardino in miniatura. Questo, infatti, può essere sia l'esatta riproduzione di un giardino vero sia un piccolo gruppo di piante nane in un piatto. Praticamente, qualsiasi tipo di piatto o vassoio può essere un buon contenitore, purché sia abbastanza profondo da contenere un leggero strato di materiale di drenaggio e uno strato leggermente più alto di terriccio. Un giardino roccioso in miniatura può essere un bel centrotavola. Costruito intorno a sassi scelti con cura che imitino rocce e piccoli rilievi, un giardino di questo tipo può contenere piccoli esemplari di edere semplici e variegate e di piante grasse. Infatti, quest'ultime, e in particolare i cactus, sono le piante più adatte ai giardini in miniature, perché hanno sistemi radicali molto ridotti. Molte di queste piante rimarranno piccole e dureranno a lungo in contenitori costruiti in modo da simulare i loro habitat naturali. Un'ultima cosa: dati i tempi di crisi, invece di comprare bomboniere con le piante grasse in negozi specializzati, si possono utilizzare le tecniche del fai-da-te, seguendo il procedimento sopra descritto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO