Gasteria

Caratteristiche

La gasteria è una pianta grassa dall'aspetto caratteristico, con foglie succulente che presentano screziature di diverse sfumature di verde, originaria del Sudafrica. Alla gasteria appartengono circa venti specie diverse di piante grasse, accomunate dalla presenza di foglie spesse e di forma allungata, radunate in modo tale da formare una rosetta centrale. Le foglie e la loro disposizione possono variare da specie a specie,pur mantenendo inalterate alcune caratteristiche generali comuni. Difficilmente le piante grasse producono fiori, soprattutto se coltivate al di fuori del loro ambiente naturale: la gasteria fa eccezione, producendo numerosi fiori che possono essere di diverso colore, dal rosso al bianco, a seconda della varietà coltivata. I fiori crescono su lunghi steli, raccolti in infiorescenze.
Gasteria

PIANTE GRASSE VERE RARE Gasteria VASO CERAMICA BIANCO DECORAZIONE CON PIETRA BIANCA Produzione Viggiano Cactus

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,9€


Coltivazione

GasteriaL'aspetto non è l'unica particolarità della gasteria, che al contrario della maggior parte delle piante grasse non richiede moltissima luce ed è meglio evitarle l'esposizione diretta ai raggi solari, che potrebbero bruciare le foglie. La gasteria richiede piuttosto una disposizione in un luogo ombreggiato, mentre in inverno può essere conservata al chiuso, in casa, al riparo dal freddo eccessivo: la gasteria non patirà nemmeno l'assenza di un ambiente particolarmente umido e saprà adattarsi al clima dell'ambiente domestico. Anche le annaffiature non dovranno essere eccessive, sopratutto nel periodo invernale: tra una e l'altra potranno passare parecchi giorni e il terreno dovrà, nel frattempo, essere diventato completamente asciutto. Allo stesso modo anche il terreno dovrà essere ben drenante e riprodurre, per quanto possibile, le superfici rocciose sulle quali la pianta cresce in modo spontaneo.

  • Sedum Il sedum è una pianta grassa diffusa prevalentemente nell'emisfero meridionale dalle caratteristiche estremamente variegate: sotto tale definizione rientra infatti un numero estremamente elevato di sp...
  • Lithops Le piante grasse hanno grande fascino e all'interno di questa ampia categoria rientrano specie vegetali dalle più curiose caratteristiche. Non fanno eccezione le lithops, note anche con il nome di pie...
  • Bellissime piante grasse a rosetta Di piante grasse, o più precisamente succulente, ne esistono migliaia di specie, appartenenti a diverse famiglie botaniche, molto diverse tra loro per forma, dimensioni e caratteristiche. Hanno in com...
  • Echeveria fiore Il punto fondamentale da tenere a mente prima di procedere con l'irrigazione dell'Echeveria è che le foglie non devono assolutamente essere bagnate. Il fogliame cresce molto compatto ed inumidirlo cor...

PIANTE GRASSE VERE RARE 20 PIANTE PICCOLE 5,5 VASO COLTIVAZIONE SENZA SPINE SUCCULENTE MINI SET PRODUZIONE VIGGIANO CACTUS

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,9€


Gasteria: Riproduzione

Gasteria La riproduzione della gasteria è estremamente semplice, perché la pianta tende a riprodurre nuovi esemplari in modo naturale: dalle radici si sviluppano ulteriori piantine, che possono venire semplicemente separate dalla pianta madre e coltivate in un vaso a parte, lasciando loro sufficiente spazio per permettere alle radici di svilupparsi e crescere. Nelle zone dagli inverni miti, le gasterie possono anche essere coltivate direttamente nel terreno, all'aperto, meglio se riparate dalle correnti d'aria. Con più tempo a disposizione per vedere la piantina nascere e crescere gradualmente, si possono piantare direttamente i semi nel terreno, mentre anche la talea è un sistema molto efficace: sarà sufficiente prelevare una foglia e piantarla nel terreno ed essa non avrà troppe difficoltà a radicare, se le condizioni ambientali e climatiche saranno idonee.


  • gasteria genere che comprende 15-20 piccole piante succulente originarie del sud Africa. Sono costituite da rosette di foglie car
    visita : gasteria

COMMENTI SULL' ARTICOLO