Giardini piante grasse

Come creare un giardino di piante grasse

La zona adatta dove creare il nostro giardino di piante grasse, dovrà essere soleggiata. Il terriccio che le ospiterà dovrà essere una miscela di terra, rocce, pezzetti di legno e sabbia per ricreare così, il loro habitat naturale. Se abbiamo in casa bambini o animali, sarà bene recintarlo per evitare che entrino in contatto con le spine delle piante che potrebbero ferirli. Si può scegliere di sistemare delle rocce all'interno del giardino dove far crescere le piante grasse. Questa soluzione è particolarmente adatta alla loro natura ricreando quell'ambiente naturale originario come sono le zone aride dell'America Centrale e Meridionale. Nel nostro giardino di piante grasse avremo la possibilità di sceglierle per il loro colore, la grandezza e la fioritura. Potremo alternare quelle a fusto alto con quelle a forma sferica affiancandole tra loro per la diversa fioritura nei diversi periodi dell'anno.
Giardino piante grasse

Creativo Vaso In Resina Di Micro-Paesaggio Per Fiori Piante Grasse Succulente Bonsai Garden Vasi Di Piante Di Giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


Quali piante grasse scegliere

Aiuola piante grasse La pianta grassa da giardino più diffusa è il cactus. Di questa pianta ne esistono ben tremila specie e più di centoventi generi. Potrete sbizzarrirvi nella scelta per forme e colori. Hanno spine uncinate e la loro forma varia secondo la crescita. Possono avere il fusto a colonna che può raggiungere anche i venti metri d'altezza oppure possono essere sferiche e crescere in larghezza. La loro caratteristica è che possono adattarsi a vivere anche a basse temperature. L'agave: ce ne sono di trecento specie diverse. Si presenta con un fusto corto e numerose foglie tozze e carnose. Fiorisce nei mesi estivi e quando fiorisce muore lasciando il suo posto ad altre piante nate dai suoi polloni o fiori. Le Aizoacee sono originarie dell'America del Sud e dell'Asia. Si sono ben adattate al clima mediterraneo mutando le loro foglie in spine. E' la più longeva delle piante grasse.

  • progettazione giardino Ognuno di noi ha un luogo, in casa o fuori, che per lui è sacro ed intoccabile; non si tratta né di qualcosa di religioso e né di spirituale in qualche modo, bensì stiamo semplicemente parlando di un ...
  • attrezzi da giardino La vita dei nostri giorni è molto molto diversa da quella di qualche tempo fa; un tempo l’esistenza era diviso tra il lavoro e la famiglia, mentre oggi molto spesso si vive per lavorare, mentre il tem...
  • piscina con sposi. La piscina da giardino è il più desiderato degli arredi da giardino; chiunque fin dall’adolescenza (tantissimi cominciano anche prima, ma è da quando si comincia a ragionare per davvero che lo si desi...
  • grande forno barbecue. Noi viviamo in un mondo particolare, in una società molto diversa da quella di anche dieci anni fa, figuriamoci quanto diversa da quella in cui i nostri genitori sono cresciuti ed a cui si sono ispira...

PIANTE GRASSE VERE RARE 14 piante 6,5 VASO COLTIVAZIONE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€
(Risparmi 1€)


Come curare un giardino di piante grasse

Particolare piante grasse Per avere un giardino di piante grasse sano e rigoglioso, basterà seguire piccole regole. D'estate bisognerà annaffiare due o tre volte la settimana. Quest'operazione dovrà essere effettuata a doccia per simulare la pioggia. Bisognerà prestare attenzione ai ristagni d'acqua che sono nocivi per queste piante portandole anche alla morte. D'inverno sarà bene concimare il terreno, operazione che potremo effettuare non oltre il mese di marzo. Così prepareremo la pianta al periodo primaverile, dandole il nutrimento necessario nel periodo della sua crescita maggiore e della sua fioritura. La scelta cadrà su concimi liquidi che sono più assimilabili dal terreno. In primavera è bene effettuare trattamenti antiparassitari per evitare che le piante, nel periodo estivo, siano attaccate da cocciniglia. Settembre è il mese più adatto per prelevare talee nel caso volessimo riprodurre le nostre piante grasse.


Giardini piante grasse: Vantaggi di un giardino di piante grasse

Piante grasse e sassi Il risultato che possiamo ottenere avendo un giardino di piante grasse sarà sorprendente. Queste piante hanno una bellezza particolare, un valore ornamentale incredibile. Inoltre ci sono molti aspetti positivi da considerare. Mantengono l'ambiente ordinato, risparmiandoci una manutenzione fastidiosa e impegnativa. Non sporcano, in quanto non sono soggette alla perdita di foglie. Non hanno bisogno di potatura e per la loro longevità daranno un aspetto sempre ordinato e pulito. Non necessitano di cure particolari, si ammalano raramente e basteranno pochi accorgimenti per mantenerle in buona salute. Il terreno dove sono coltivate non richiederà la pacciamatura. Queste piante hanno radici profonde che cercano da sole il nutrimento necessario nel terreno. Essendo piante tropicali non hanno bisogno di continue annaffiature e d'inverno, andranno addirittura sospese.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO