Pianta grassa con fiori rossi

Pianta grassa con fiori rossi: il Cleistocactus

Il Cleistocactus è una pianta grassa dal fusto cilindrico, eretto e attraversato da costolature longitudinali molto sottili. I fiori sbocciano generalmente nelle stagioni più calde e sono concentrati nella porzione apicale della pianta. La loro particolarità consiste nell’essere stretti, tubulosi e non si schiudono mai del tutto. Purtroppo è necessario tantissimo tempo prima di vedere i meravigliosi fiori del Cleistocactus perché nascono soltanto quando la pianta ha almeno dieci anni di vita. Per garantire una crescita corretta, la pianta deve essere posizionata in un ambiente ricco di sole, luce e al riparo dalle correnti gelide. Come la maggior parte delle piante grasse anche il Cleistocactus ha bisogno di essere annaffiato con moderazione e solo quando il terreno è completamente asciutto.
I tipici fiori del Cleistocactus

10 x Metallo Ferro Vasi Di Fiori Vaso Hanging Balcone Giardino Planter Home Decor

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€
(Risparmi 11€)


Pianta grassa con fiori rossi: la Schlumbergera

Schlumbergera o Cactus di Natale La Schlumbergera o cactus di Natale è una pianta grassa della famiglia delle Cactaceae proveniente dalle zone tropicali dell’America e diffusa soprattutto in Brasile. La caratteristica principale di questa specie è quella di fiorire nei periodi più freddi dell’anno e, se viene coltivata con cura, può sopravvivere anche per oltre trent’anni. La pianta necessita di un buon tasso di umidità ma bisogna stare molto attenti a non annaffiarla troppo spesso e mai in pieno giorno. Il consiglio migliore è quello di spruzzare un po’ d’acqua sulle foglie servendosi di un nebulizzatore in modo da evitare i ristagni idrici a livello delle radici. La Schlumbergera non ha bisogno di luce diretta e neanche di troppo calore, pertanto è sempre bene disporla in un luogo ombreggiato, fresco e lontano da fonti di calore.

  • piantegrasse Con il termine piante grasse si indicano delle specie vegetali in grado di immagazzinare grandi quantità di acqua e di utilizzarle in periodi di grande siccità. Queste piante, in realtà, non si chiama...
  • crassula in vaso La vita è un dono straordinario che ci è stato donato e che dovremmo tutti utilizzare al meglio perché è una cosa che non si ripeterà (a meno che alcuni dei nostri lettori non credano nella reincarnaz...
  • Una zamia di medie dimensioni. La zamia appartiene alla famiglia delle Zamiaceae,piante che assumono l'aspetto di veri e propri cespugli, fusto corto e può raggiungere i tre metri di lunghezza. Le foglie sono succulente, lucide e c...
  • Sempervivum montanum Piante grasse della famiglia delle Crassulaceae, i Sempervivum si caratterizzano per la loro resistenza ed adattabilità ai contesti climatici più svariati. Originarie dell'Europa meridionale sono dell...

Vaso in tessuto BloemBagz Fragolario 35 L Colore: Living Green

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30€


Pianta grassa con fiori rossi: la Kalanchoe

I delicati fiori della Kalanchoe La kalanchoe appartiene a un genere di piante succulente delle Crassulaceae e si distingue dalle altre tipologie di piante grasse in quanto la sua fioritura dura molto a lungo. La pianta non richiede particolari attenzioni e le annaffiature vanno svolte solo quando il terreno inizia ad asciugarsi. Questa bellissima pianta predilige la luce ma cresce benissimo anche in condizioni di penombra, a patto che sia esposta al sole almeno un paio d’ore al giorno e soprattutto in inverno. L’apparato radicale è scarsamente sviluppato e quindi è preferibile scegliere un contenitore poco profondo, riempito con del terriccio universale e sabbia. Chi desidera una pianta grassa con fiori rossi certamente sarà soddisfatto della Kalanchoe perché i suoi tantissimi fiori assicurano sempre un continuo spettacolo.


Pianta grassa con fiori rossi: la Portulaca

Esemplari di Portulaca grandiflora Una pianta grassa con fiori rossi veramente affascinante è di certo la Portulaca che proviene dall’America del Sud, ma è frequentemente diffusa anche in alcune zone dell’Australia e dell’America del Nord. Il fusto è di colore rosso, è molto carnoso e con moltissimi rami, mentre le sue foglie sono di colore verde chiaro, cilindriche e caratterizzate da una serie di ciuffi bianchi che si dipartono dalle estremità. In autunno sbocciano i primi fiori che hanno l’aspetto di minuscole rose succulente e si schiudono durante la notte. Per un'eccellente fioritura è preferibile esporre la pianta alla luce per alcune ore al giorno, tenendola al riparo dal freddo eccessivo e mantenendo il terreno costantemente drenato ma non troppo umido perché potrebbe verificarsi un ristagno a livello delle radici.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO