Piante grasse fiorite

Piante grasse fiorite, il genere di Rebutia

Sono pi¨ o meno quaranta le specie di piante grasse fiorite, comprese nel genere denominato Rebutia, appartenente alla famiglia delle Cactaceae. Succulente originarie dell'America meridionale hanno un aspetto globoso, sono prive di rami, il fusto Ŕ composto da tubercoli e piccole spine sottili. Questi vegetali solitamente iniziano a fiorire con l'arrivo della stagione estiva, all'apice dei tubercoli crescono e si dischiudono i fiori di colore arancione, rosso, giallo e rosa. Esistono diverse selezioni di ibridi e cultivar come ad esempio la Rebutia Albiflore oppure la Rebutia Heliosa, queste piante grasse fiorite sono semplici da coltivare e possono adattarsi a svariati contesti ambientali. Richiedono un terriccio ben drenato, composto da sabbia e ghiaia mentre l'esposizione ideale Ŕ soleggiata, rivolta a sud. Le irrigazioni sono necessarie ogni volta che il terreno risulta asciutto.
Pianta in fiore di Rebutia Cajasensis

1200pcs 20kinds importazioni tedesche di fiori in vaso piante grasse sedum radiazioni pacchetti di semi carnosi trasporto libero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,35€


Le specie di piante grasse dette Coryphantha

Coryphantha vivipara in fiore Originarie dell'America settentrionale, il genere di piante grasse fiorite detto Coryphantha, comprende pi¨ di sessanta specie differenti, appartenenti alla famiglia delle Cactaceae. L'aspetto si presenta globoso oppure cilindrico, la superficie di questi vegetali Ŕ ricoperta di tubercoli e da fitte spine appuntite. Sulla cima del fusto crescono e si dischiudono i grandi fiori colorati che sbocciano a partire dalla stagione estiva. Possono essere di colore giallo o arancione, a seconda delle differenti specie e varietÓ. Come ad esempio la Coryphantha pallida oppure la Coryphantha dasycantha, dai fiori bianchi e rosa. Questi vegetali amano i terreni molto ben drenati e temono le temperature inferiori ai sette gradi. Richiedono esposizioni molto luminose e le irrigazioni sono regolari a partire dalla ripresa vegetativa, in primavera.

  • Pianta grassa con fiori Le piante grasse con fiori richiedono particolari attenzioni. Esse sono originarie del Per¨, del Messico, del Venezuela e degli Stati Uniti del sud. Tuttavia attualmente esse sono coltivate in varie p...

Terriccio per Piante Grasse, Lt. 7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,15€


La specie di Echinopsis chamaecereus, piante grasse fiorite

Fiori della pianta di Echinopsis chamaecereusAppartenente alla famiglia delle Cactaceae, la specie denominata Echinopsis chamaecereus Ŕ originaria dell'America meridionale. Queste piante grasse fiorite hanno il portamento cespitoso e formano piccoli cespugli, composti da rami di diverse dimensioni. I tubercoli spiccano sulle costolature e le spine ricoprono buona parte della superficie. La fioritura inizia con la stagione primaverile, i fiori sono imbutiformi, possono essere di colore giallo oppure rosso e si dischiudono sull'estremitÓ del fusto. Non richiedono eccessive attenzioni colturali, Ŕ importante che il terreno sia ben drenato, composto da terriccio e sabbia. Le irrigazioni sono regolari e frequenti per tutta la fase vegetativa mentre vengono totalmente sospese con l'arrivo della stagione invernale. Evitare assolutamente i deleteri ristagni idrici.


Piante grasse, le specie dette Copiapoa

Fiori della pianta di Copiapoa Le piante succulente comprese nel genere denominato Copiapoa, sono originare dell'America meridionale. Appartenenti alla famiglia delle Cactaceae questi vegetali hanno aspetto globoso che con il passare degli anni diventa colonnare. Non presentano ramificazioni e possono crescere come esemplari singoli oppure a cespuglio. In base alle differenti specie cambia il colore del fusto, nella Copiapoa cinerea Ŕ colore verde argentato mentre nella Copiapoa tenuissima Ŕ marrone o verde scuro. La fioritura inizia in primavera e si protrae per i successivi mesi estivi, i fiori si dischiudono all'estremitÓ e sono generalmente di colore giallo oppure arancione. Richiedono terricci molto ben drenati e temono i ristagni idrici, sopportano le temperature al di sotto dello zero e preferiscono luoghi luminosi ma al riparo dai raggi solari. Le irrigazioni sono regolari soltanto in primavera ed estate.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO