Dianthus

Caratteristiche principali dei dianthus

I dianthus comprendono circa trecento specie diverse e una serie pressoché infinita di varietà. Vengono coltivati in tutte le zone temperate del pianeta e molti crescono spontaneamente sia in Europa che in Asia. L'altezza di queste piante da fiore varia da un minimo di dieci centimetri fino a un massimo di cinquanta soprattutto nelle cultivar destinate al taglio. I fiori possono presentate colorazioni a tinta unita oppure avere petali variegati con bordature di differenti tonalità. I fiori più belli sono quelli con le corolle stradoppie ma alcune varietà con corolle singole non hanno niente da invidiargli. Le foglie sono opposte e hanno una forma lanceolata. i fusti sono nodosi e hanno una base quasi sempre legnosa. Portano quasi sempre fiori singoli che talvolta hanno profumazioni intense.
Dianthus fioriti

Fiore - Dianthus - Dianthus - Dolce Bianco F1 - 300 Semi Pellettati - Confezione Maxi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,81€


Messa a dimora

Varietà di dianthus fioriti Le piantine di dianthus possono essere acquistate nei vasi di piccole dimensioni a partire dagli inizi della primavera. Se volete metterle a dimora direttamente nel giardino, scavate delle buche che abbiano un diametro leggermente superiore a quello del vaso e sistemate sul fondo delle stesse un cucchiaio di concime granulare. Successivamente metteteci dentro la piantina con il pane di terra e riempite gli spazi vuoti con del terriccio. Premete il terreno con le mani e innaffiate. Se avete intenzione di creare una aiuola oppure una bordura, ricordatevi di non sistemare i garofani troppo vicini gli uni agli altri perché crescendo le radici potrebbero rubarsi lo spazio vitale le une con le altre. Se volete sistemare i dianthus sul balcone, procuratevi delle vasche rettangolari da disporre lungo i parapetti e otterrete un interessante effetto decorativo.

  • Significato garofano Il garofano è una pianta erbacea che cresce nelle zone temperate della terra ed è fortemente diffuso nell'area mediterranea: tale caratteristica era evidente sin dai tempi antichi, dal momento che il ...
  • Eugenia caryophyllata fresca. Eugenia caryophyllata è il nome scientifico della pianta che produce quei boccioli stellati che una volta essiccati diventano i chiodi di garofano: questo ce lo spiega wikipedia, l'enciclopedia di lib...
  • Illustrazione botanica di diverse varietà di Dianthus Il fiore del garofano è uno dei più apprezzati in ambito floro-vivaistico, perché è una pianta che non necessita di cure particolari, ma produce corolle dall'aspetto inconfondibile e molto ornamentali...
  • Un garofano dei poeti Il garofano dei poeti è una pianta erbacea europea perenne, anche se attualmente viene molto coltivata come annuale. Presenta dei fusti dritti e delle foglie lunghe e a punta di un colore verde tenden...

Fiore - Dianthus - Festival Chiaro Rosa F1 - 400 Semi Pellettati Confezione Maxi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,28€


Esposizione e terreno

Fiore di dianthus I dianthus non sono piante molto esigenti e lungo il corso della loro esistenza non hanno bisogno di particolari attenzioni. Metteteli a dimora in un terreno prevalentemente calcareo e gessoso. Possono crescere senza problemi anche nei terreni sassosi e poco ospitali per altre piante fiorite. Per quanto riguarda l'esposizione, i garofani preferiscono le zone illuminate dai raggi diretti del sole. Tuttavia possono crescere anche nella mezza ombra ma le corolle delle loro infiorescenze saranno meno odorose e i colori appariranno meno brillanti. E' sempre bene ricordarsi che non amano le zone umide e che sono sensibili ai ristagni idrici. Preferiscono gli ambienti secchi e poco piovosi. Se abitate in una zona soggetta a continue precipitazioni è meglio che mettiate a dimora i dianthus nei vasi e che li proteggiate sotto una tettoia.


Dianthus: Propagazione

Dianthus I dianthus si moltiplicano seguendo diverse modalità. Possono essere seminati con i primi tepori primaverili oppure nel periodo autunnale se si ha a disposizione una serra fredda all'interno della quale fare svernare i germogli. Riempite il semenzaio con torba mista a sabbia e letame. Spargete sopra il suolo i semi e vaporizzateli con acqua. A distanza di due settimane inizieranno a sviluppare le prime foglie. I garofani possono essere trapiantati dal momento in cui mettono la quinta foglia. sistemateli in vasetti singoli più grandi con del terriccio ben fertilizzato e in breve tempo otterrete delle piantine rigogliose che presto vi regaleranno splendide fioriture. Invece il metodo di propagazione per talea è più semplice e rapido. Basta staccarle dalla pianta madre all'altezza dell'ascella fogliare.



COMMENTI SULL' ARTICOLO