Ellebori

Ellebori

Gli ellebori non sono fiori profumati e sono diffusi soprattutto nella colorazione bianca. I filosofi del passato ricorrevano alle proprietà di questo fiore per raggiungere uno stato mentale simile a quello della meditazione, e sono moltissime le legende riguardo le presunte proprietà di questa pianta: l'alchimista Paracelso pare avesse utilizzato proprio le foglie di elleboro per creare un elisir di lunga vita e secondo un'antica leggenda inglese l'elleboro poteva essere usato per diventare invisibili. Secondo altre credenze era una pianta capace di curare i malati mentali ed effettivamente nel presente viene utilizzato, seppure raramente, nell'omeopatia per guarire casi di depressioni gravi del sistema nervoso che causano nei pazienti una completa indifferenti a qualsiasi stimolo esterno. In senso medico si tratta di una pianta che va utilizzata in piccolissime quantità perché è velenosa.
ellebori in primo piano

100 PCS Rare Blue Bell Orchid Semi da terrazzo Piante in vaso semi di fiore Convallaria Seed Mughetto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Elleboro coltivazione

Ellebori bianchi Coltivare una pianta di ellebori non richiede molto impegno; non necessita di attenzioni particolari, né di essere esposta in maniera diretta al sole, al contrario, sopravvive a temperature molto fredde ed è possibile tenerla all'esterno piuttosto che all'interno dell'appartamento senza che questa scelta rovini la fioritura. Si tratta di una pianta che non ha bisogno di un contatto diretto col calore, ma è importante che il terreno in cui è piantata sia molto argilloso e sempre ricco di humus, fiorisce generalmente in inverno ma va piantata in primavera oppure a settembre. Gli ellebori sono resistenti ma è importante eliminare le foglie che si seccano e assicurarsi che il terreno sia sempre molto fertile, è una pianta che vive particolarmente bene in zone molto ombreggiate e necessita di essere innaffiata abitualmente.

  • Sorbus aucuparia Il Sorbo degli uccellatori (Sorbus aucuparia) appartiene alla famiglia delle Rosaceae e deve il suo nome al fatto che attraendo l’avifauna con le sue bacche, veniva piantato vicino agli impianti per l...
  • Divano per esterni Il giardino è uno spazio verde non solo del quale prendersi cura, ma anche dal quale farsi accogliere per trascorrere nel confort e nel relax il proprio tempo libero, in una dimensione tranquilla e ri...
  • Tavolo da giardino in legno Per un amante degli spazi all'aria aperta, il giardino non è solo un colorato angolo decorativo che introduce all'abitazione, ma è parte integrante dell'ambiente domestico nel quale vivere la propria ...
  • Ombrellone da giardino Con una spesa contenuta e poche semplici operazioni, è possibile ricreare zone d'ombra in qualsiasi giardino e in qualsiasi momento della giornata, grazie alle infinite varietà di ombrelloni presenti ...

100 semi di pervinca, Vinca miscela di colori (Catharanthus roseus), semi di fiori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Elleboro pianta

Ellebori colorati Conosciuto comunemente con il nome di stella di Natale, l'elleboro rappresenta il cambiamento. Si tratta di una pianta che può essere coltivata in vaso anche da chi non è un grande esperto di botanica, per questo motivo è un regalo ideale da fare a chiunque. Si tratta di un fiore che vanta almeno 15 varietà provenienti dall'Europa, dalla Cina e dal Medio Oriente. L'elleboro viene adoperato come decorazione invernale in tutta Europa ed esiste di vari colori tra cui bianco, rosato, giallo chiaro, color glicine, viola e rosso. Si tratta di una pianta con proprietà curative ma anche con un forte livello di tossicità per cui veniva impiegata per realizzare medicinali soprattutto in tempi più remoti. Il nome elleboro deriva dal greco e significa "nutrimento che uccide"probabilmente proprio a causa dei gravi effetti collaterali che può provocare se assunta come farmaco.


Elleboro significato

pianta di elleboro Il significato di questa pianta è legato ad una leggenda secondo cui l'elleboro fu usato da una pastorella come dono per la nascita di Gesù; il fiore simboleggia dunque la nascita ed il rinnovamento, nonché eventi lieti che trasformano in positivo la storia personale. Inoltre l'elleboro simboleggia la liberazione, significato conferito al fiore per l'accostamento al mondo sacro ma condiviso anche dai pagani che attribuivano al fiore la capacità di dare sollievo ai malati di disturbi mentali: l'elleboro avrebbe liberato dalle terribili angosce i sofferenti di queste patologie, arrivando fino al punto di guarirli, nei casi più fortunati. Secondo un'altra leggenda un pastore aveva notato che il proprio gregge si nutriva del fiore di elleboro per guarirsi in caso di problemi intestinali e dedusse che la pianta avrebbe avuto effetti curativi anche per le persone.




COMMENTI SULL' ARTICOLO