Mughetti

L'irrigazione dei muchetti

I mughetti sono piante abbastanza rustiche, in grado di crescere spontaneamente in terreni e zone piuttosto impervie. Prediligono le zone ombrose e non richiedono molta manutenzione. In caso di coltivazione dei mughetti a scopo ornamentale occorrerà prevedere le irrigazioni giornaliere soltanto nel periodo più caldo dell'anno. Per la somministrazione di acqua alle piante prediligere sempre le ore serali. Preferire sempre acqua piovana. In inverno le annaffiature dovranno essere sospese, per permettere alle piante bulbose il riposo vegetativo. Non si tratta di varietà sempreverdi, e nei mesi più freddi perdono completamente le foglie. Possono essere mantenuti all'esterno anche in inverno, purché le temperature non siamo troppo rigide, poiché i mughetti tollerano bene anche il freddo intenso.
Piantina mughetto

Family Flag,Bandiere da Giardino All'Aperto Atrractive di Mughetti Bandiera da Giardino con Stampa Fronte-Retro 32Cmx48Cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,95€


Come coltivare i mughetti

Fiori mughetto I fiori di mughetto devono essere messi a dimora in recipienti o in piena terra con terriccio soffice e ricco di sostanze nutritive. Anche il drenaggio ha una notevole importanza per la riuscita delle piante. Per questo motivo sarebbe consigliabile mescolare al terriccio della sabbia, per favorire il regolare deflusso dell'acqua. A maggio le piantine regaleranno splendide fioriture profumate. I loro colori, bianco e rosa, sono particolarmente indicati per creare ampie zone decorate all'interno di aiuole o giardini. Le piante di mughetto possono essere coltivate anche in contenitori piuttosto capienti, da collocare in casa oppure sul terrazzo. L'unica accortezza che occorre tenere presente è che si tratta di una specie velenosa, seppure ampiamente utilizzata anche nella produzione di profumi.

  • Mughetto Con i suoi fiori piccoli e dall’aspetto delicato, il mughetto è una pianta decorativa molto utilizzata non solo per appartamenti e giardini, ma viene anche ampiamente utilizzato per occasioni di parti...
  • Mughetto Con i suoi fiori piccoli e delicati, dal colore chiaro e delicato, il mughetto è una pianta affascinante e che non richiede troppe cure: un mix perfetto per poter decorare gli spazi verdi degli amanti...
  • Una pianta di mughetto I fiori di mughetto crescono su una pianta erbacea perenne il cui nome botanico è convallaria majalis. È una specie rizomatosa e, a parte il rizoma, tutte le altre parte della pianta sono velenose. Le...
  • Ramo pino mugo Il pino mugo, conosciuto anche come pino nano, è un arbusto che si sviluppa a livello selvatico nelle zone di montagna soprattutto, è molto diffuso nel centro Europa. È una pianta che in Italia trovia...

COOSUN Mughetti coperta da picnic Tote Handy tappetino resistente alla muffa e impermeabile, da campeggio per picnic, spiaggia, escursioni, viaggi, Rving e serate

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,92€
(Risparmi 131,76€)


Concimazione dei mughetti

Pianta mughetto La messa a dimora delle piante di mughetto dovrà avvenire in terreni particolarmente ricchi di sostanze nutritive. Trattandosi di una pianta abbastanza rustica, nonostante il suo aspetto delicato, il mughetto non necessita di particolari concimazioni. Sarà sufficiente scegliere un terreno soffice e trattare la zona interessata con del concime a lento rilascio prima della messa a dimora delle piantine di mughetto. Eventualmente, soprattutto per le varietà coltivate in vaso o all'interno di appositi recipienti, integrare con del concime liquido da diluire nell'acqua delle innaffiature durante il periodo vegetativo. Il trattamento potrà essere ripetuto una volta al mese. Assicurare anche un ottimo drenaggio del terreno, per evitare problemi legati al marciume della parte bulbosa della pianta.


Mughetti: Esposizione, malattie e rimedi

Fiori mughetto Le piante di mughetto prediligono zone semi-ombreggiate. Evitare quindi la messa a dimora in aree a pieno sole, che nei mesi più caldi dell'anno potrebbe danneggiare irrimediabilmente le foglie ed i fiori. Mantenere sempre il terreno circostanze leggermente umido, evitando irrigazioni troppo abbondanti ed assicurandosi che vi sia sempre un drenaggio ottimale. Il ristagno dell'acqua infatti è la causa principale di una delle malattie più pericolose per le piante di mughetto: il marciume delle radici. Purtroppo non esistono rimedi per questo inconveniente, e le piante colpite da marciume radicale sono destinate al deperimento in tempi brevissimi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO